BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Corsie preferenziali, la Lega Nord si oppone “Zone già trafficate”

Il gruppo Lega Nord a Palazzo Frizzoni dice no all'istituzuone di corsie preferenziali per gli autobus in via Broseta e Borgo Palazzo. "La proposta tecnica di istituire le corsie preferenziali in queste due zone ci trova assolutamente contrari.

Il gruppo Lega Nord a Palazzo Frizzoni dice no all’istituzuone di corsie preferenziali per gli autobus in via Broseta e Borgo Palazzo. "La proposta tecnica di istituire le corsie preferenziali in queste due zone ci trova assolutamente contrari – spiega il capogruppo del Carroccio Alberto Ribolla -, in quanto tale provvedimento, se attuato, provocherebbe un’ulteriore congestione di queste due zone della città già particolarmente critiche dal punto di vista viabilistico. Numerose sono le lettere che abbiamo ricevuto dalle associazioni dei commercianti e dai residenti, che si dicono preoccupati dell’istituzione delle corsie preferenziali, che renderebbe difficoltoso sia l’ingresso in città, sia il raggiungimento delle attività commerciali. L’assessore alla Mobilità Gianfranco Ceci è già stato informato della nostra contrarietà e se quella che per ora è un’ipotesi venisse confermata nel Put – Piano Urbano del Traffico, il gruppo Lega Nord presenterà degli emendamenti. L’associazione commercianti di Borgo Palazzo chiede anche il posizionamento di nuovi parcheggi in via Frizzoni. Tale richiesta è supportata anche dalla Lega Nord". Il capogruppo Ribolla interviene anche in merito alla questione delle Ztl in Città Alta: "Da parte delle associazioni dei commercianti e da parte dei residenti sono state avanzate due richieste con carattere di urgenza: da un lato quella di destinare i parcheggi per i dipendenti, in particolare nella zona di Colle Aperto e dall’altro quella di tornare ad offrire ai cittadini dei Colli la possibilità di parcheggiare nell’area di piazza della Cittadella. Il nostro gruppo auspica che le richieste avanzate possano essere accolte al più presto possibile per poter offrire ai cittadini un servizio importante, consentendo loro di effettuare gli acquisti nel centro storico e di conseguenza di tutelare il commercio di vicinato".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giovanna

    Solo i leghisti tengono ancorata la città all’Africa.Sono gli “idioti a casa nostra”, e ci tocca sopportarli…. non per molto mi sa!

  2. Scritto da Ivan

    I soliti retrogradi leghisti, ma non voglio inoltrarmi in discorsi che non sarebbero in grado di capire

  3. Scritto da Umberto Dolci

    Federconsumatori Bergamo condivide e sostiene la proposta dell’Amministrazione comunale di istituire corsie preferenziali in Via Borgo Palazzo e in Via Broseta. Del resto la realtà è sotto gli occhi di tutti e tutti dicono che così com’è non va bene, Ciò detto non significa che quella proposta sia la soluzione migliore: però al momento è l’unica. Chi avesse idee diverse da avanzare lo faccia, In ogni caso, sempre se si concorda che il volume di traffico nelle vie indicate non sia più sostenibile soprattutto per la salute dei residenti, si può sempre fare una sperimentazione (6/12 mesi) e poi valutarne l’esito.

  4. Scritto da Mirko Isnenghi

    Purtroppo la non istituzione delle corsie preferenziali, i posteggi in via Frizzoni e la pedonalizzazione di via Tasso, sono promesse fatte dall’Assessore a suo tempo. Sembra che ora si rimangi quanto pattuito con le varie associazioni di Via. Spesso, però, al mantenimento delle promesse fatte c’è stato il veto di un Assessore in quota Lega. Sarebbe bene che all’interno della maggioranza ci si chiarisca una volta per tutte, onde evitare delle figure di……..

  5. Scritto da Pendolare Bergamasco

    Lega Nord Palazzo Frizzoni: no corsie preferenziali zone troppo trafficate. Lallio: ZTL + divieto accesso per non residenti dalle 7,30 alle 8,30 e dalle 17,30 alle 18,30 causa troppo traffico ma chi se ne frega se la via Bergamo è intasata !!!! Mi sembra la solita tattica: caccia al voto (lè tot bù) ….

    1. Scritto da dubbiosa

      Sono d’accordo con la tua protesta per Lallio ci passo tutti i giorni, e lasciare una sola via disponibile per raggiungere Dalmine o Bergamo e chiudere le altre è da folli!
      Però c’è un imprecisione… Il sindaco di Lallio non è della lega, bensì di una lista civica.