BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Canale dell’Adda completo Inaugurato anche il tratto Serio-Cherio

È stato inaugurato giovedì mattina a Calcinate il tratto Serio-Cherio del "Canale dell'Adda": l’opera irrigua è stata sovvenzionata dal Ministero delle Politiche Agricole con un finanziamento a totale carico dello Stato di 14 milioni di euro. Già collaudata e funzionante, entrerà in esercizio a partire da maggio 2013.

Più informazioni su

È stato inaugurato giovedì 4 ottobre alle 11 nella zona della Cascina Portico San Carlo a Calcinate il tratto Serio-Cherio del “Canale dell’Adda”. Un’opera irrigua progettata e realizzata in sei anni, dal 2006 al 2012, dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca grazie al finanziamento di 14 milioni di euro a totale carico del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali nell’ambito del Piano irriguo nazionale.

Il tratto Serio-Cherio, che misura 12 km, è totalmente interrato, parte dalla Basella di Urgnano, prosegue sotto il fiume Serio a valle del Castello di Malpaga, passa per il comune di Cavernago e, dopo aver attraversato anche il comune di Calcinate, sfocia nel fiume Cherio in Località Cascina Portico San Carlo, sempre a Calcinate.

La condotta del tratto Serio-Cherio misura due metri di diametro ed è in vetroresina, materiale che consente un più facile scorrimento dell’acqua. Il tratto che attraversa il fiume Serio, anch’esso in vetroresina, è stato invece rivestito in calcestruzzo armato in modo da evitare erosioni e/o scalzamenti della tubazione stessa in caso di eventi di piena eccezionale del Serio.

Il “Canale dell’Adda”, della lunghezza complessiva di 35 km, grazie all’inaugurazione di quest’ultimo tratto è stato così completato ed entrerà in esercizio a partire da maggio 2013, in concomitanza della prossima stagione irrigua. Trattasi di un’opera consortile fondamentale e strategica per l’agricoltura della Bassa Bergamasca, che consente di irrigare i campi senza prelevare acqua dalle falde e dai pozzi, evitando perciò l‘utilizzo di energia elettrica.

Il presidente del Consorzio Aldo Ghilardi ha dichiarato: "Con l’inaugurazione del tratto Serio-Cherio il ‘Canale dell’Adda’ è ora completo. Si tratta di un’opera molto importante che si inserisce in un contesto di opere altrettanto significative che il Consorzio sta portando a termine. Per quanto riguarda il canale in questione il Consorzio ha così dimostrato di lavorare nell’interesse e nella tutela degli agricoltori".

Dopo 6 anni, tempi più lunghi del previsto a causa del ritrovamento di importanti reperti archeologici durante gli scavi, il canale è stato ultimato, a dimostrazione che il lavoro del Consorzio di Bonifica continua in maniera proficua per soddisfare le esigenze e le necessità del territorio in cui opera.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Caernàch

    e quand è che sistemano la sponda sinistra del Serio nel comune di Cavernago invece? dovevano solo spostare un po di terra e invece han cavato e ci son la ancora le montagne e la pista ciclabile interrotta !!! SVEGLIA !!!!

  2. Scritto da dd

    ma piantiamola! quando venne realizzata la prima parte di quest’opera che “sfociava” a Basella nella zona del Serio, io ero ancora un ragazzino.. ora ho 40 anni. Non diciamo barzellette… Ne ha mangiati e sprecati di soldi il consorzio di bonifica per questi 35 km, e ci sono voluti decenni… alla faccia della spending review