BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Mozzo il sindaco dialoga con i cittadini anche tramite Facebook

Nel quartiere del Pascoletto è stato realizzato un nuovo senso unico, anche grazie alla pagina di Facebook nel gruppo “Mozzo che vorrei” dove l’argomento è stato discusso da molti cittadini.

Dopo vent’anni di Lega Mozzo cambia volto, passando anche attraverso Facebook. La nuova amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Pelliccioli punta anche su interventi di ordinaria amministrazione, concentrandosi anche su strade e viabilità. Nel quartiere del Pascoletto è stato realizzato un nuovo senso unico, all’altezza di un incrocio definito pericoloso, e sul margine della stessa strada sono stati ricavati sei parcheggi liberi a disposizione di tutti gli automobilisti.

Un intervento reso possibile anche grazie alla pagina di Facebook nel gruppo “Mozzo che vorrei”, dove l’argomento è stato trattato da molti utenti. Interventi costruttivi, mirati al dialogo tra cittadino e politico che segna un nuovo modo di rapportarsi. “Ho notato che l’angolo della casa potrebbe nascondere un pedone che sta attraversando sulle strisce – suggeriscono – sarebbe utile mettere uno specchio sullo stesso palo del cartello di senso unico”. C’è anche chi si lancia nell’interazione con assessori e consiglieri proponendo nuove idee: “Non sarebbe possibile, in quella strada che unisce via Valle Quisa con zona Marchini, creare un senso unico in entrata o in uscita per i soli residenti, per evitare code sulla statale negli orari di punta?”.

Pietro Floriani

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da è una burlata

    a mè sembra molto ridicola la cosa, mi chiedo: sembra che il sindaco di mozzo abbia scoperto l”acqua calda. non vi sembra che altri sindaci prima di lui non lo abbiano pensato? visto che sono solo 5 mesi che è stato eletto!!

  2. Scritto da nino cortesi

    Metodo semplicissimo, interessantissimo, tempestivo.
    Esempio: nevica fortissimo nel pomeriggio ed il Sindaco decide per il giorno dopo di tenere chiuse le scuole. Cosa c’è di meglio di facebook per una comunicazione tempestiva? E’ solo un esempio, ma servirebbe per tantissime cose e sarebbe utilissimo. E finalmente, vale per qualche Sindaco, si inizierebbe a comunicare con i cittadini.