BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Talent Garden fa il botto, l’inaugurazione è un successo fotogallery video

Oltre 300 persone presenti all'inaugurazione di Talent Garden, spazio di Co-Working a Dalmine ideato da Alberto Trussardi e Ferretticasa.

Più informazioni su

TAG (Talent Garden) è un ecosistema che accoglie menti creative piene di entusiasmo e passione, per confrontarsi in modo libero e fruttuoso su temi legati al mondo del digitale. L’intento è di arricchire l’humus imprenditoriale facilitando lo scambio di progetti e idee.

Definito CoWorking, il modello di Talent Garden mira a garantire uno spazio di lavoro (al costo mensile di 250 euro + IVA per un anno) che attraverso eventi e iniziative, intende coltivare tutto ciò che germoglia grazie alla cooperazione di persone legate da interessi comuni nel settore del web, comunicazione e mobile.

Il primo TAG, nato nel Dicembre del 2011 a Brescia, ha entusiasmato molto questo settore professionale, che ha subito risposto con l’apertura di un secondo spazio, inaugurato il 28 Settembre 2012, nell’area bergamasca e precisamente a Dalmine, in Via Provinciale 64, grazie alla sinergia tra Ferretticasa e Alberto Trussardi.

I posti disponibili nel nuovo TAG sono 42, ma l’adesione vivace ha permesso di occuparne già parecchi. Tra i professionisti sono presenti: Mario Viviani sviluppatore Android, Alberto Biffi arti director, Marco Capoferri sviluppatore PHP. Ma non solo! Sono presenti anche team più strutturati come Play Production che realizza riprese e montaggio video, Uidu.org il social network per gli enti no profit e Made For School società che crea e sviluppa prodotti per le scuole.

Roberto Ferretti di Ferretticasa commenta: “Noi crediamo che oggi serva un cambiamento che permetta di guardare il mondo con occhi diversi e mostrarsi aperti e propositivi nell’universo lavorativo. Per realizzare progetti innovativi è importante incentivare e sostenere le proposte che mirano a valorizzare e potenziare le attitudini, offrendo spazi e contatti per concretizzare le proprie abilità e tenere alto l’entusiasmo di ciascuno, spesso demotivato da un presente stagnante e un futuro incerto.”

Un progetto come TAG, spiega Alberto Trussardi, può dare un valore aggiunto ad un paese come il nostro e stimolare: immaginazione, creatività, conoscenza e innovazione. “Se il lavoro non è sostenuto da una passione vera e sincera e non soltanto da un interesse puramente economico, non vedo futuro, non vedo una vita che valga la pena di essere spesa in una società che non considera le persone e le idee, se non come un guadagno o un costo.” La visione di TAG, nella sua purezza vuole spingere verso la collaborazione costruttiva, il rispetto della liberà creativa individuale, per cambiare, creare e migliorare il buon vivere di tutti. Questo è Talent Garden.

 

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI CLICCA QUI

Fotografia di Marco Paccagnella via ATCasa

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Riccardo Fogaroli

    Iniziativa molto bella. Fucine di idee forti come le fucine di una acciaieria!