BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La banda di Fiorano festeggia i 120 anni con un gemellaggio

Fondata nel 1892, la Banda di Fiorano al Serio festeggia quest’anno il suo 120esimo compleanno: un traguardo prestigioso che verrà celebrato con un gemellaggio con la Banda di Gordona (SO).

Fondata nel 1892, la Banda di Fiorano al Serio festeggia quest’anno il suo 120esimo compleanno: un traguardo prestigioso, raggiunto dopo tanti cambiamenti e un rilancio prepotente negli ultimi anni che hanno visto il corpo musicale crescere sia in numero di componenti sia in collaborazioni e iniziative organizzate.

Per celebrare al meglio l’anniversario, domenica 30 settembre la Banda di Fiorano al Serio siglerà un gemellaggio con la Banda Musicale di Gordona, un paesino della Valchiavenna in provincia di Sondrio: un gemellaggio nato dall’amicizia fra alcuni membri dei rispettivi consigli direttivi.

La giornata di domenica sarà tutta all’insegna dell’amicizia tra i due corpi musicali, a partire già dalle 9.30 quando la Banda di Gordona sarà accolta all’oratorio, con alcuni momenti “forti” che daranno un senso profondo all’iniziativa. A chiusura dell’evento la Banda Musicale di Gordona si esibirà in concerto nel Teatro dell’oratorio di Fiorano.

Ecco il programma completo di domenica 30 settembre:

9.30: accoglienza della Banda di Gordona all’oratorio di Fiorano al Serio

10.15: corteo con la Banda di Gordona e il Corpo Musicale di Fiorano dall’oratorio alla Chiesa Parrocchiale di Fiorano

10.30: Messa in Chiesa Parrocchiale di Fiorano celebrata dal parroco don Gimmi, impreziosita dal commento musicale del Corpo Musicale di Fiorano e del Coro Venerdinote di Fiorano.

11.20: saluto alla popolazione da parte delle due Bande unite con esecuzione di alcuni brani sul sagrato della Chiesa

12.30: pranzo riservato ai membri delle due formazioni

16.00: Concerto della Banda Musicale di Gordona, nel Teatro dell’Oratorio di Fiorano al Serio.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.