Quantcast
Parcheggi dell’aeroporto Rischio multe in notturna “Non vogliamo fare cassa” - BergamoNews
Orio al serio

Parcheggi dell’aeroporto Rischio multe in notturna “Non vogliamo fare cassa”

Sguardo vigile e blocchetto alla mano intorno alla mezzanotte. All’aeroporto di Orio al Serio la Polizia locale non lascia scampo agli automobilisti che utilizzano la fascia di carico/scarico dei passeggeri.

Sguardo vigile e blocchetto alla mano intorno alla mezzanotte. All’aeroporto di Orio al Serio la Polizia locale non lascia scampo agli automobilisti che utilizzano la corsia di sosta breve. Di giorno e anche di notte. La stretta striscia di asfalto è stata pensata per chi accompagna parenti o amici allo scalo: la sosta può durare solo pochi minuti, il tempo di scendere dall’auto e scaricare la valigia.

I vigili sono inflessibili, sia durante tutta la giornata che a tarda ora. Nonostante l’aeroporto sia quasi vuoto molti automobilisti sono costretti ad aspettare sulla strada che porta al “Caravaggio” per evitare la sanzione. Anche dopo le 23.30 si può notare un a fila di auto in attesa al semaforo della via che costeggia l’autostrada: sono amici e parenti dei passeggeri che stanno per atterrare. Non possono aspettare nella corsia di carico e scarico perché altrimenti l’agente potrebbe multarli. L’alternativa è entrare nel parcheggio e aspettare alla modica cifra di 3 euro all’ora. Quando il passeggero atterra, fa uno squillo all’amico in attesa che entra e lo carica al volo. Senza aspettare troppo, altrimenti la multa è in agguato.

Un modo per rimpinguare le casse del Comune di Orio al Serio? Molte mail di protesta che arrivano in redazione sostengono di sì. Il primo cittadino Gianluigi Pievani la pensa in modo diverso. “Gli agenti della polizia locale sono addetti alla viabilità all’interno dell’aeroporto e alla sicurezza – spiega – se qualcuno non rispetta le regole è chiaro che sono costretti ad intervenire. Il vigile è lì soprattutto per sicurezza, poi ovvio, è anche munito di blocchetto. Mi creda, è un onere essere sempre presenti, il traffico è continuo. Però garantisco che non sono lì apposta per fare le multe”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Miro Radici
L'accordo
Parcheggi all’aeroporto firmato il contratto Radici: “Ora di corsa”
Rotte aeree
Aeroporto
A Treviso il Tar impone il rispetto del limite voli Precedente per Bergamo?
Alcuni passeggeri che dormono a terra
Orio al serio
Aeroporto come un ostello Ogni notte i passeggeri dormono per terra
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI