Bandabardò e Inner Circle al Forest Summer Fest - BergamoNews
Foresto sparso

Bandabardò e Inner Circle al Forest Summer Fest

Dal 4 all’8 luglio il Forest Summer Fest ospita artisti di punta. Sul palco Afterhours, Bandabardò, Inner Circle, il progetto Rezophonic ed Ettore Giuradei.

Torna il Forest Summer Fest, il festival di Foresto Sparso, che si conferma tra i festival musicali estivi più attesi della provincia, visto il cast in scaletta.

L’ottava edizione del festival, come sempre ad ingresso gratuito, prende il via mercoledì 4 luglio, con la tappa bergamasca del tour italiano degli Afterhours.

Il gruppo di Manuel Agnelli e Rodrigo d’Erasmo, capofila dell’alternative-rock, con un significativo ascendente su tutta la scena indipendente italiana, presenterà il nuovo album “Padania” .

Si prosegue giovedì 6 con la Bandabardò, formazione che dai primi anni ’90 ad oggi ha portato nelle piazze di tutta Italia la passione per la musica ska, unita ad un forte e costante impegno sociale, che li ha portati più volte al concerto del Primo Maggio, con l’album del 2011 “Scaccianuvole”

Venerdì 7 appuntamento con il reggae internazionale di Inner Circle, gruppo jamaicano fondato nel 1968 ed ancora oggi considerato uno dei principali portatori, sulla scena mondiale, dell’eredità di Bob Marley. La storica band di Jacob Miller infatti è responsabile della scrittura di uno dei classici del reggae come “La la la song” oltre che autori di “Bad Boys” (famosa colonna sonora del film omonimo). In apertura e dopo il concerto, spazio al deejay set di “Bergamo Reggae”.

Sabato 7 luglio sarà invece la volta del progetto Rezophonic, un collettivo di artisti di fama nazionale uniti per sostenere Amref e la costruzione di pozzi, scuole e cisterne in Africa. In particolare, saranno presenti al festival Olly degli Shandon, i Vallanzaska, Marco “Garrincha” Castellani de “Le Vibrazioni” e “Octopus”, Livio Magnini di Bluvertigo e tanti altri ancora. Aprono la serata i bergamaschi Karenina, ex “Triste Colore Rosa”, con l’album d’esordio “Il futuro che cercavo”.

Si conclude domenica 8 luglio con il concerto di Ettore Giuradei, progetto cantautorale fondato nel 2004 con tre dischi all’attivo, e divenuto famoso con la partecipazione al progetto “La leva cantautorale degli anni Zero”.

In apertura, il gruppo bergamasco-bresciano de Le Capre a Sonagli presenta in anteprima alcuni brani del primo disco, che uscirà a settembre. Con loro sul palco anche Kaufman.

leggi anche
  • Morto a 60 anni
    Addio a Erriquez, anima della Bandabardò
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it