BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Studio del patrimonio rurale di Valle Imagna e Val Taleggio

Venerdì 29 giugno convegno: Architetture di pietra. Valorizzazione del patrimonio rurale a rischio scomparsa di Valle Imagna e Val Taleggio.

Venerdì 29 giugno alle 15 nella sede dell’Antenna Europea del Romanico di Almenno San Bartolomeo a Bergamo convegno dedicato alle Architetture di pietra.

Valorizzazione del patrimonio rurale a rischio scomparsa di Valle Imagna e Valle Taleggio.

Venerdì 29 giugno alle 15 Saluti delle autorità. Ore 15:30 ‘Prida e piöda’ Antonio Carminati e Piero Invernizzi – L’Atlante dell’edilizia rurale e storica di Alberto Bianchi

Ore 16:30 ‘Nati dalla pietra’ film-documento di Michele Milesi – ‘La musica delle pietre’. Pinuccio Sciola

Ore 17:30 ‘Architettura e paesaggio rurale’ Paolo Belloni, Paolo Sterni – ‘Progetti di valorizzazione turistica dei borghi rurali’ di Andrea Macchiavelli e Marta Torriani

Moderatore: Paolo Mestriner. A seguire rinfresco con prodotti tipici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Aldemagn

    Quesito: ma tutti i libri che sforna il centro studi dove finiscono? nell’autorimessa del suo direttore? sono tutte favole per gonzi…

    1. Scritto da Giovanni Il Gonzo Locatelli

      Per caso ne ha letto qualcuno? Non credo, ma magari mi sbaglio. In ogni caso è da secoli che i libri servono a raccogliere, trascrivere e ricordare. La stessa cosa dovrebbe valere anche per la Valle Imagna. Forse tutti i libri sono davvero in qualche cantina di Corna, di sicuro prima o poi verranno utili. Alla faccia del livore e dell’invidia di qualcuno.