BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A levar l’ombra da terra Tutto nuovo diventa festival

Dal 1 al 29 luglio torna con 20 serate la rassegna diventata festival organizzata da Araucaìma Teater che coinvolge 12 comuni della bergamasca

Ritorna l’appuntamento estivo con il festival “A levar l’ombra da terra”. Quest’anno 20 serate di spettacolo e 1 laboratorio distribuiti in 12 comuni della bergamasca.

Spettacoli teatrali, concerti, letture musicate, una notte nera, aperitivi, cene, degustazioni, mercatini del baratto di giocattoli usati, addirittura un triangolare di calcio, tutto dall’1 al 29 luglio.

Prima novità di questa edizione 2012 è la collocazione temporale: A levar l’ombra da terra passa da rassegna che copriva tutta l’estate (giugno – settembre) a vero e proprio festival concentrato nel mese di luglio.

Quest’anno Araucaìma Teater propone 20 serate di spettacolo, tutte gratuite e all’aperto, dal clima conviviale, spesso accompagnate da un aperitivo, da una cena, da momenti di condivisione e socialità.

Si parte l’1 luglio (in concorrenza con la finale degli europei di calcio!) con un doppio spettacolo ad Azzano San Paolo: Pacì Paciana il brigante della Val Brembana di Araucaìma Teater e Iancu, un paese vuol dire dei pugliesi Cantieri Teatrali Koreja, per una serata dedicata ai banditi. Il 4 luglio, sempre ad Azzano San Paolo, il concerto Rosa dei venti con il quartetto al femminile delle Assurd direttamente dal mezzogiorno d’Italia. Il 7 luglio il primo appuntamento per bambini a Romano di Lombardia con il mercatino del baratto dei giocattoli usati e lo spettacolo 24.583 piccole inquietanti meraviglie di Scarlattine Teatro. Il giorno dopo, l’8 luglio, a Paladina, triangolare di calcio, cena e lo spettacolo noir sul calcio scommesse Fùbal di Araucaìma Teater. Il 10 luglio ad Azzano San Paolo serata dedicata ai bambini vittime di tutte le guerre con La ballata dei poveri cristi di Cristian Ceresoli al quale seguirà un incontro con Emergency; l’11 a Valbrembo si scende in strada con lo spettacolo di clownerie Nuova Barberia Carloni di Teatro Necessario. Il 12 luglio il primo appuntamento di AzzanOFF presso l’Ubu Bar del centro sportivo di Azzano San Paolo con il concerto di Latina Turner, seguiranno poi il 17 luglio il concerto di Sabta e il 24 i Bossaperitivo. Il 13 luglio consueto appuntamento con Föch di Araucaìma Teater a Levate preceduto da una degustazione di prodotti tipici. Sabato 14 luglio doppio appuntamento a Villa d’Almè con la Notte nera fatta di concerti e spettacoli tra cui anche Il bar della rabbia di Araucaìma Teater e a Dalmine con il mercatino del baratto dei giocattoli usati e lo spettacolo per bambini Le lac du cygne di Compagnie Envol Distratto. Il 15 luglio inizia la saga di Canto diVino con il biancoad Ambivere, si continuerà poi il 20 luglio a Pedrengo con il rosso, il 21 a Torre de’ Roveri di nuovo con il bianco e il 28 a Lurano con il rosso. Il 19 luglio ad Azzano San Paolo Araucaìma Teater propone la lettura musicata L’ultimo capodanno dell’umanità dal libro di Niccolò Ammaniti. Domenica 22 dalle 10.00 seminario di una giornata sulla stretta relazione tra voce e corpo nell’attore a cura di Antonello Cassinotti; la sera, sempre ad Azzano San Paolo, lo spettacolo Mamma Mafia Pizza Spaghetti Mandolino di Walter Leonardi e Paolo Li Volsi preceduto da un aperitivo made in italy. Il 27 luglio a Mozzo lo spettacolo-concerto di Domenico Castaldo Figurelle. Ultima data il 29 luglio con lo spettacolo di teatro-danza My true self della giovane, ma già affermata, compagnia Fattoria Vittadini, accompagnato da aperitivo e dj set electro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.