BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Io e la mia dieta, gioie dal metro: la pancia è a -4 cm

Chiusa la prima settimana di cura, il giornalista di Bergamonews Luca Bassi è passato alle prime misure che hanno dato grosse soddisfazioni: il giro-fianchi ha perso 5 centimetri netti.

di Luca Bassi

“Ha mollato, non ce l’ha fatta”. In quanti l’hanno pensato? Invece no, sono ancora in pista. Il week-end è passato e la dieta Scarsdale prosegue. A gonfie vele, aggiungerei. Già, perché lunedì mattina è arrivato il tanto atteso momento del metro con il quale ho preso le misure delle mie “curve” a una settimana esatta dall’inizio del piano alimentare. Ed è stato un grande successo: il giro-torace ha perso ben 3 centimetri, il giro-vita (la pancia, per essere più chiari e diretti) ne ha persi 4 e, udite udite, il giro-fianchi misura ben 5 centimetri in meno. Invariato il giro-coscia che, per mia fortuna, è composto quasi esclusivamente da muscolo dal momento che pratico (con risultati pessimi, lo ammetto) in maniera quasi regolare un po’ di sport.

La bilancia ha detto che il mio peso è sceso a 88 chili tondi tondi, un buonissimo risultato dal momento che ho perso 3 chili netti in sette giorni.

Dura, anzi durissima è stata la serata di domenica, quella che ha visto in campo l’Italia: come già accennato, non ho potuto sfogare la mia tensione nelle “schifezze” che di solito si mangiano sul divano davanti alla tv, così ho dovuto soffrire molto più del solito con attimi di schizzofrenia pura che, tra un gol sbagliato da Balotelli e uno da De Rossi, mi hanno portato ad assumere comportamenti da pazzo. Se ne saranno certamente accorti i miei vicini.

Lunedì l’offerta del menù mi ha riportato ad una settimana prima, quando ho iniziato la dieta: dopo la solita colazione, ecco la magrissima bresaola con i pomodorini e, per cena, quella platessa che sette giorni prima mi aveva tanto depresso e che questa volta, invece, ho superato brillantemente. Martedì il penultimo appuntamento (l’ultimo sarà sabato) con la temutissima macedonia, con la cena che tanto mi ha garbato fatta di hamburger di carne magra e insalata mista.

Sarò sincero: dopo quasi dieci giorni di dieta soffro veramente tanto la mancanza dei carboidrati. Spesso mi sento stanco e spossato, altre volte, invece, mi mancano le forze. Il mio primo personale bilancio di questa dieta Scarsdale, dunque, dice che per funzionare funziona, ma al mio corpo non fa poi così bene. Sì, il metro e la bilancia dicono che sto dimagrendo e pure io, quando mi guardo allo specchio, noto un notevole miglioramento, ma questa prepotente “intossicazione” di proteine non mi sta regalando un grandissimo benessere.

Ma continueremo con il piano alimentare, fino alla fine. Ormai, mancano solo cinque giorni.

 

Queste le mie misure ad una settimana dall’inizio della dieta:

– giro-torace: 103 centimetri (106 una settimana fa);

– giro-vita: 102 centimetri (106);

– giro-fianchi: 107 centimetri (112);

– giro-coscia: 85 centimetri (85).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Rizzetta

    La tua tenacia ha contagiato anche me e mio marito: tutti a dieta, seguiamo con interesse l’evoluzione della tua performance e tifiamo per te. Siamo partiti con una settimana di ritardo, rispetto a te, ma ci sentiamo bene e rincuorati dal fatto che “non è impossibile”! La spossatezza è dovuta al caldo…togliere il grasso in eccesso fa sicuramente bene. Forza!!!

    1. Scritto da gigio

      e chi vi ha stilato la dieta ? che dietologo ?

  2. Scritto da SC

    Ha fatto anche un caldo della madonna, può darsi che la spossatezza sia causata anche da quello. Cioè siamo tutti un po’ molli, dieta o non dieta. Comunque bravo!