BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Accordo alla Frattini Prorogata di 6 mesi la cassa in deroga

E’ stato raggiunto mercoledì mattina in Regione Lombardia l’accordo per la proroga di altri sei mesi della cassa in deroga alla Frattini di Seriate: il provvedimento coinvolge circa cinquanta lavoratori.

Più informazioni su

E’ stato raggiunto mercoledì mattina in Regione Lombardia l’accordo per la proroga di altri sei mesi della cassa in deroga alla Frattini di Seriate: il provvedimento coinvolge circa cinquanta lavoratori.

Ecco il comunicato:

Si è svolta questa mattina (mercoledì 27 giugno ndr) all’ARIFIL, in Regione Lombardia, l’incontro per la Frattini in liquidazione. FIM e FIOM hanno raggiunto un accordo con le controparti che proroga di ulteriori 6 mesi la cassa in deroga per i circa 50 lavoratori ancora restati in forza allo stabilimento di Seriate. La condizione che rende operativo l’accordo è che venga confermato il 15 % di adesioni alla mobilità volontaria entro il 29 giugno. La cassa attualmente in vigore sarebbe infatti scaduta il prossimo 30 giugno. È stato però anche stabilito che a fine 2012 partirà la mobilità per tutti.

“Siamo ovviamente soddisfatti della proroga di altri 6 mesi – riferisce Andrea Brugali, della FIM CISL – perché riesce a dare ossigeno alla forza lavoro estremamente qualificata ancora in attesa di occupazione. Allo stesso tempo è vivo il rammarico perché non si vedono orizzonti positivi oltre dicembre, data in cui è prevista la cessazione di ogni attività. Comunque siamo riusciti a strappare un incontro da tenersi prima della fine dell’anno per verificare se ci saranno le condizioni per nuovi ammortizzatori sul 2013, anche se su questa intesa dovrà essere affrontata una nuova discussione”.

Nei prossimi due giorni assemblea con i lavoratori nei quali saranno illustrati i termini dell’accordo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.