BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Risucchiata dalla corrente del fiume Brembo Muore 19enne marocchina

Zacchia, una marocchina di 19 anni è annegata nel fiume Brembo. Inutili i soccorsi tentati dai bagnanti prima e dal personale del 118 dopo: la ragazza è morta durante il trasporto in ospedale.

Più informazioni su

Zacchia, una ragazza marocchina di 19 anni, è morta annegata nel fiume Brembo. E’ successo nella zona tra Bonate Sotto e Treviolo intorno alle 18. La ragazza si è buttata da una piattaforma di cemento ma la corrente, fortissima in quel punto, ha avuto il sopravvento e la ragazza è stata portata sott’acqua. A dare l’allarme alcuni amici e la sorella Fatima che si trovavano con lei.

Alcuni bagnanti, che hanno sentito le urla dei ragazzi, si sono buttati in acuqa e sono riusciti a riportarla a riva mentre il personale del 118, prontamente giunto sul posto, ha provato a rianimarla. Prima del trasporto in ospedale sembra che la ragazza respirasse ancora ma durante il tragitto con l’elisoccorso, le sue condizioni sono peggiorate. Zacchia è così giunta ai Riuniti di Bergamo già morta.

La madre della ragazza, già cardiopatica, quando ha ricevuto la notizia è stata colta da malore.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, un’ambulanza del 118 e i volontari della protezione civile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.