BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Famiglia Rossi apre la stagione di concerti al Parco della Trucca

Lo nota band bergamasca si esibisce il 26 giugno all’interno della kermesse “il parco con il divertimento dentro”

Più informazioni su

Martedì 26 giugno, alle 21.30, La Famiglia Rossi in concerto al Parco della Trucca di Bergamo, in via Martin Luther King a Bergamo.

Quello con la Famiglia Rossi è il primo dei concerti previsti nell’ambito della programmazione estiva al Parco della Trucca proposta da Tassino Eventi.

La band bergamasca, nata nel 1994, ha all’attivo sei album. L’ultimo “Battiti”, uscito lo scorso anno, contiene 23 brani realizzati nel corso di 16 anni di attività, mai distribuiti nei canali discografici ufficiali, che ripercorrono il percorso musicale, sociale e politico della Famiglia Rossi.

I temi affrontati, tra sonorità ska, folk e rock, sono di estrema attualità: dal nucleare alle privatizzazione dell’acqua, dal berlusconismo imperante alle guerre per il petrolio, dal potere della tv alla voglia di lottare per i propri ideali.

Contiene sia i brani prodotti per le trasmissioni di Radio Popolare che quelli registrati con 20 percussionisti delle Hombre Rosse del Bloome e ancora i motivetti scanzonati alla bergamasca, su alcol e donne e improvvisazioni dal vivo.

Sul palco del Parco della Trucca l’ensemble bergamasco composto da Vito “il capo” Rossi (voce e chitarra) ritmica, Carlo “skizzo” Rossi (chitarra solista e voce), Marcello Rossi (batteria e cori), Leo Rossi (basso e cori) e Paolo Rossi (saxes e cori).

L’ingresso al concerto è gratuito.

Il prossimo concerto live al Parco della Trucca è in programma martedì 10 luglio con la band “Il cielo di Bagdad” Info per il pubblico: profilo Facebook: Estivo “Parco della Trucca”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da fossili

    ah…un gruppo nuovo!