BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torna la notte bianca, vietato mancare

Sabato 23 giugno ritorna la notte bianca, una serata per vivere strade e piazze tra spettacoli, musica e giochi.

Più informazioni su

La sera del 23 giugno non prendere impegni. C’è la notte bianca 2012. Svegli sino a tarda ora per gustarsi gli spettacoli proposti per le vie e le piazze di Zogno (Bergamo).

Spettacoli in piazza Marconi, piazza Italia, piazza Garibaldi, piazza Belotti. Non solo, musica e giochi anche in via Mazzini, circonvallazione, Pietro Ruggeri, viale vittorio Emanuele e tanti altri spazi nel cuore di Zogno.

Sul sagrato della chiesa dalle 20 alle 21 il concerto di campane e dalle 21 alle 24 possibilità di visitare l’imponente torre campanaria, il battistero sarà aperto al pubblico così come il museo di San Lorenzo e il museo della Valle.

Artisti di strada, expo delle macchine di legno, Karaoke e acconciature in piazza. Una serata per vivere Zogno in modo diverso.

L’appuntamento è promosso dal Comune di Zono in collaborazione con l’associazione commercianti Punto Amico.

Nicolò Belloli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da bergamasco

    mi sta bene!! anche a voi un po’ di movifa non guasta!
    Divertitevi!

  2. Scritto da Decrescere

    Decrescere ..l decrescere … C’é la crisi.
    Non é il momento di andare in piazza a fare baldoria, o popolo bruto. Le fabbriche chiudono, il lavoro manca, e voi fate baldoria?
    Ma andate tutti a dormire, che é meglio, e lasciate dormire chi deve sbarcare il lunario.