• Abbonati
Guarda foto e video

La musica della movida riconquista Bergamo: in migliaia alla prima fotogallery video

Moltissimi bergamaschi, giovani e meno giovani, hanno approfittato della serata estiva per invadere il centro per l'esordio della manifestazione “ViviBergamo il giovedì 2012”, organizzata dal Comune. Tanta allegria e negozi aperti fino a tardi.

Migliaia di persone hanno approfittato della prima nottata d’estate per invadere il centro in occasione della manifestazione “ViviBergamo il giovedì”, organizzata dal Comune in partnership con il Distretto Urbano del Commercio, Ascom e Confesercenti. Bancarelle, bibite, cibo, ma soprattutto tanta buona musica: questi gli ingredienti della manifestazione che dalla 20 alle 24 balli ha rallegrato le vie della città.

Giovani, anziani, famiglie e gruppi di persone non hanno voluto mancare all’appuntamento annuale che ormai è diventato un classico della nostra città. Grande partecipazione anche grazie ai negozi aperti per tutta la sera, che hanno richiamato l’attenzione soprattutto di tante donne. Un appuntamento che si conferma così come l’iniziativa clou dell’estate cittadina. Il tema scelto per la prima del 2012 è stato la danza, con diversi gruppi che si sono esibiti lungo le vie del centro.

Il palco in piazza Matteotti in particolare ha ospitato le scuole di danza cittadine, mentre la danza fitness di Zumba ha trovato come sala da ballo all’aperto nientemeno che largo Porta Nuova. Gli appasionati del ballo da sala erano tutti in piazzetta Santo Spirito, quelli delle danze folk in via Broseta, mentre i ritmi latino-americani invia Zambonate. Il prossimo appuntamento, in programma giovedì 5 luglio, avrà come tema quello dello sport.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Generico
Street parage
“Bergamo against Pigiama” La movida scende in piazza
Generico
Bergamo
Torna la movida: la festa notturna raddoppia
Movida in centro
Bergamo
Torna la movida in centro, quattro serate da non perdere
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI