BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Caldo record, ma sui treni l’aria condizionata non c’è”

Un caldo torrido sta attanagliando l’Italia e Trenord sembra non essersene resa conto, a dire il vero come negli ultimi anni. L’aria condizionata sui treni da Bergamo a Milano è un miraggio.

Più informazioni su

Un caldo torrido sta attanagliando l’Italia e Trenord sembra non essersene resa conto, a dire il vero come negli ultimi anni. L’aria condizionata sui treni da Bergamo a Milano è un miraggio. Ecco la lettera inviata dal pendolare Salvatore Vassallo.

Mercoledì 20 giugno 2012. treno delle 8.02 da Bergamo a Milano.

Pieno. Prima carrozza: aria condizionata assente Seconda carrozza: aria condizionata assente Terza carrozza: aria condizionata assente Quarta carrozza: aria condizionata un po’ va un po’ si ferma Poi non so perché lì mi fermo. Ovviamente già da Bergamo la carrozza offre praticamente solo posti in piedi perché evidentemente chi sale a Verdello è figlio di un dio minore Ovviamente la giornata è una delle più calde dell’anno.

Assessore Cattaneo se ci sei batti un colpo!

Presidente Formigoni si ricorda la sua promessa di bloccare i Frecciarossa se i treni pendolari non fossero stati efficienti? (Ah già dimenticavo che soffre di amnesie …)

A.D: Biesuz facciamo anche qualche cosa di concreto per i nostri viaggi o solo comunicati stampa sulle magnifiche sorti e progressive del trasporto pendolare?

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da makio

    oggi 20 Giugno 2013 è come allora, ci prendono in giro, ste inaffidabili incapaci, a.d. Biesuz addirittura con una laurea falsa, questi i risultati, VERGOGNATEVI