BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parcheggio in via Corridoni fermo da un anno e mezzo

"Le immagini del posto e il cartello di cantiere portano ad una domanda sola: cosa sta succedendo nella nostra città se anche “il Pubblico” non porta a termine i progetti già appaltati, assegnati e avviati?"

Più informazioni su

Federconsumatori segnala la condizione in cui versa il parcheggio di Via Corridoni a Bergamo.

Le immagini del posto e il cartello di cantiere portano ad una domanda sola: cosa sta succedendo nella nostra città se anche “il Pubblico” non porta a termine i progetti già appaltati, assegnati e avviati? Ciò che la gente vorrebbe conoscere è il motivo per il quale un parcheggio posizionato all’ingresso della città, utilissimo a decongestionare in parte il traffico urbano (di fronte al parcheggio c’è la fermata del servizio pubblico di trasporto), sia inagibile da oltre un anno e mezzo. Ai disagi dovuti alla mancanza di un servizio si sommano le condizioni di inevitabile degrado che coinvolge inevitabilmente la zona interessata all’intervento. A quanto pare, nelle condizioni documentate, la proliferazione di topi viene agevolata. Non abbiamo motivi per dubitare vi siano motivi che possano spiegare l’ennesimo caso d’apparente incuria, quello che riteniamo ingiustificabile è che i cittadini non siano messi nelle condizioni di sapere il perché di determinate situazioni. Per questo riteniamo opportuno che i responsabili comunali spieghino pubblicamente i motivi che hanno portato alla condizione attuale: e le possibili soluzioni che intendono adottare per affrontare e risolvere il problema evidenziato. Così come hanno fatto in occasione della segnalazione inerente i lavori interrotti nel cantiere Via Tre Armi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da stefano

    Ciao, abitando in zona, mi auguro che il tutto si risolva in breve tempo e che sia ancora utilizzato SOPRATTUTTO come parcheggio per automobili, e che non diventi come da voci, un DEPOSITO per camper e simili (Deposito = pago una quota per tenerlo tutto l’anno o per un tempo deciso) ce ne sono già in zona, le persone che prima parcheggiavano li, adesso parcheggiano nella via di fronte, togliendo posto ai vari abitanti nella via s. Pellico. Così non va certo bene, ma sicuramente a qualcuno fa comodo. Pensate a noi utilizzatori e non ai vostri interessi.
    Saluti

  2. Scritto da angilberto

    NON VUOLE ESSERE UN COMMENTO POLITICIZZATO, ORAMAI NON INTERESSA PIU’ A NESSUNO, MA L’IMPRESSIONE CHE SI HA DI QUESTA AMMINISTRAZIONE E’ CHE MANCHI DI PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE E DI SCARSA EFFICIENZA LAVORATIVA. SEMBRA UNA CITTA’ GOVERNATA DA DILETTANTI CHE NON SAPPIANO BENE COSA STIANO FACENDO LASCIANDO LA CITTA’ A SE STESSA. I CANTIERI IN CORSO SONO STATI APPROVATI DALL’AMMINISTRAZIONE PRECEDENTE…

  3. Scritto da Giampaolo

    mi associo alla richiesta di chiarimenti.
    io ,come altri componenti la mia famiglia lo usavamo , ritenendolo utiissimo perchè servito bene dai mezzi pubblici. ma sembra che sia destino che le cose che funzionano non debbano durare.
    saluti