BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Yacht Club Bergamo, con “In vela” la navigazione è per tutti

Nei due giorni del week-end più di 250 persone di tutte le età hanno popolato la storica sede della Società Canottieri Garda Salò per partecipare all'iniziativa, raddoppiando le presenze dello scorso anno e sorprendendo gli stessi promotori.

Più informazioni su

Lo Yacht Club Bergamo ha organizzato la settima edizione dell’Invito in Vela, evento dedicato ai neofiti della navigazione. Nei due giorni del week-end più di 250 persone di tutte le età hanno popolato la storica sede della Società Canottieri Garda Salò per partecipare all’iniziativa, raddoppiando le presenze dello scorso anno e sorprendendo gli stessi promotori.

Molte le famiglie, i gruppi di amici, le coppie ed i single, che hanno espresso calorosamente un alto livello di gradimento, a testimonianza dell’interesse e della soddisfazione per gli aspetti sia tecnici che naturali – e anche piacevolmente conviviali – della vela presentata dall’associazione bergamasca. La manifestazione, dedicata all’avvicinamento e alla diffusione dell’arte della vela, ha impegnato 40 skippers e 15 staff a terra, per far sì che gli iscritti, puntualmente suddivisi in equipaggi con turni di due ore, potessero sperimentare le tecniche di navigazione e cimentarsi in rapide regate fra le boe appositamente piazzate nel golfo di Salò.

La flotta a disposizione: un simulatore di vela robotico per i più giovani, 2 derive federali 555 per juniores 13-18enni, 11 imbarcazioni classe Protagonist, prenotate nel corso dei due mesi precedenti l’evento per adulti e cadetti 6-12enni, e 20 imbarcazioni radiocomandate classe Metro. L’assistenza alla flotta è stata garantita da 3 tender a motore.

All’interno dell’evento, un’iniziativa speciale è stata dedicata all’emozione della propulsione eolica per 24 atleti diversamente abili delle associazioni PHB Polisportiva Bergamasca, Polisportiva Bresciana No Frontiere, e Vharese – coordinati da Anna Sculli e da altri sette volontari Fisdir – che in entrambe le giornate si sono alternati per la prima volta al timone e alle manovre, dimostrando che sono sempre meno le barriere che non possono essere abbattute da grandi entusiasmi e amore per la vita.

Gran parte dei partecipanti, per primi gli skipper, sono stati intensamente attratti dai radiomodelli classe Metro forniti dal Gruppo Radiovela Endine, che anche per questa edizione ha messo a disposizione la propria flottiglia di imbarcazioni da regata, materiali e staff esperto per presentare questa particolare specialità agonistica e dare la possibilità di provare in prima persona a condurre vele in scala ridotta. Per lo Yacht Club Bergamo la grande novità di quest’anno è l’apertura all’attività giovanile, divisa fra cadetti e juniores e diretta da Andrea Signorelli, vice presidente YCBG e istruttore federale. In occasione dell’Invito in Vela si è voluto dare ai molti giovani che hanno partecipato un assaggio del tipico corso vela, con briefing teorico a terra e turni pratici di comando e manovra in navigazione.

I corsi YCBG dedicati ai giovani, della durata di cinque giorni, si svolgono fra giugno ed agosto nelle basi nautiche del Garda di Salò e Gargnano.
Giovanni Campi, presidente YCBG, ha ricordato la frase "El viento nunca impulsò tanta pasiòn!" – motto della recente regata Copa Mexico in cui il YCBG Sailing Team si è distinto in rappresentanza dell’Italia – per descrivere il successo dell’iniziativa e ringraziare tutti gli attori che hanno prestato gratuitamente la loro opera: gli armatori della Classe Protagonist e il loro presidente Marco Addamo, la Società Canottieri Garda Salò e il presidente Giorgio Bolla per l’ospitalità e la logistica, il gruppo Radiovela Endine, Flavio Giupponi, ex professionista del ciclismo internazionale, che con il suo maxi tender ha supportato l’assistenza regate e la fotografia, e non ultimo lo staff YCBG per le energie impegnate nella preparazione, promozione e gestione di questo evento, patrocinato dalla XIV Zona Federazione Italiana Vela.

 

Lo Yacht Club Bergamo è un’associazione sportiva dilettantistica non-profit, interamente gestita da volontari, nata nell’aprile 2001 per diffondere la cultura nautica attraverso manifestazioni, eventi sportivi, iniziative didattiche e ricreative.

Tutte le informazioni sulle attività del club sono disponibili su www.ycbg.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.