BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Restauro in diretta della grande tela di Luca Giordano

Luca Giordano. Restauro in diretta. Tutti i giovedì dal 14 giugno al 5 luglio visite guidate gratuite nel cantiere di restauro in Santa Maria Maggiore

Più informazioni su

Tutti i giovedì, dal 14 giugno al 5 luglio, la Fondazione MIA propone al pubblico di entrare nel cantiere di restauro della grande tela “Il Passaggio del Mar Rosso” (olio su tela, 1681, cm. 450 x 600) di Luca Giordano, allestito nella Basilica di Santa Maria Maggiore, nel cuore di Bergamo Alta.

Le visite guidate gratuite, condotte dal restauratore Antonio Zaccaria, sono organizzate in concomitanza con l’inizio della fase di pulitura, che sta facendo riemergere, sotto il protettivo scurito e ingiallito e i notevoli depositi di polvere e nerofumo, le tonalità cromatiche originali del dipinto e la fantasia coloristica che ha reso celebre il maestro del Barocco.

Entrando in cantiere il pubblico potrà dialogare “a tu per tu” con la grande tela (cm. 450 x 600), conoscere le fasi del restauro, scoprire i segreti del colore e della tecnica di un maestro del Barocco e provare l’emozione, grazie alla tecnologia videomicroscopica, di immergersi nel microcosmo pittorico di un’opera monumentale.

A chi volesse prepararsi alla visita, sul sito www.fondazionemia.it sono già visibili i video che documentano lo smontaggio e la messa a terra della grande tela e le indagini notturne in luce di Wood e in luce radente.

Inoltre è a disposizione delle famiglie la raccolta di schede didattiche “Artista anche tu con Luca Giordano”, che invitano i bambini a riconoscere i protagonisti del dipinto, leggere le loro emozioni, e creare un modellino in 3D de “Il Passaggio del Mar Rosso”.

Le visite guidate gratuite al cantiere sono in programma tutti i giovedì, dal 14 giugno al 5 luglio, alle 18 e alle 18.45 (durata della visita 45 minuti, max 35 persone per ogni turno).

E’ necessaria la prenotazione telefonica all’Ufficio Segreteria della Fondazione MIA, tel. 035.211355, dalle 11 alle 12 da lunedì a venerdì.

Per dettagli, informazioni e approfondimenti: www.fondazionemia.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.