BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Grana della solidarietà al mercato della Coldiretti

Domenica 10 giugno al mercato della Campagna Amica Coldiretti al parco della Trucca e lunedì 11 in via XX Settembre vendita del Grana Padano per aiutare i caseifici danneggiati dal terremoto

Più informazioni su

L’onda del “Grana della solidarietà” attivata dalla Coldiretti in tutte le province lombarde riceverà energia positiva anche da Bergamo.

Domenica 10 giugno, dalle 10 alle 18 (e comunque fino ad esaurimento delle scorte) al mercato della Campagna Amica Coldiretti che si terrà al parco della Trucca e lunedì 11 giugno, in collaborazione con la Sede Territoriale di Bergamo di Regione Lombardia, dalle 9,30 fino alle 12 nell’atrio dello STER in via XX Settembre 18/a a Bergamo, i consumatori potranno acquistare pezzi di Grana Padano sottovuoto a 11 euro l’uno.

Il ricavato della vendita del “Grana della solidarietà” andrà ad aiutare quei caseifici che nell’area del Mantovano hanno subito danni dal terremoto e adesso hanno bisogno di ogni possibile sostegno economico per risollevarsi.

Ci sono ancora migliaia di forme di Grana e di Parmigiano a terra, che da giorni vengono selezionate e raccolte per salvare il salvabile.

Secondo la Coldiretti Lombardia solo per sistemare stalle, capannoni, fienili e impianti ci vorrebbero fra i 47 e i 50 milioni di euro, oltre alle forme di Grana e Parmigiano danneggiate dalla caduta dalle scalere e che rappresentano la metà della produzione della provincia di Mantova, per una somma di circa 100 milioni di euro sui 220 totali stimati a livello nazionale.

I danni sul Grana e sul Parmigiano subiti dai 35 comuni lombardi colpiti dal sisma sono pari a quelli rilevati per lo stesso comparto da tutta l’Emilia Romagna, con 320 aziende agricole colpite solo nella fascia di primo impatto del sisma.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ennio da Vicenza

    comprerei volentieri qualche kg di grana. Non capisco perché nel vicentino non sia messo in distribuzione magari negli ipermercati o supermercati

  2. Scritto da Marta

    confermo, nessuna traccia del grana oggi alla Trucca! Ci sarà almeno domani in via XX Settembre?!

  3. Scritto da MVDVLKL

    Intanto, un sacco di gente di buona volontà è andata alla Trucca per comprare il grana dei terremotati: solo che di grana non ce n’era nemmeno un pezzettino…stracchini, robiole, tomini, quanti se ne vuole, ma grana niente! Complimenti per l’organizzazione!

  4. Scritto da elio

    come al solito si soffre sempre di protagonismo quanto grana si compera di solito senza se senza ma lo mettevano sul mercato ordinario con una semplice confezione sottovuoto riportando un logo
    delle zone colpite dal terremoto e sisarebbe venduto tranquillamente nei vari IPERMERCATI e molto più igenico senza varie presunte speculazioni
    MA ci si deve sempre complicare la vita perchè?????

  5. Scritto da pietro da napoli

    gradirei aquistare 5 kg. di parmiggiano , anche sè è poco credo che tutti gli italiani dovrebbero partecipare come possono.in bocca al lupo