BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Entra nel vivo la sfida dei naecc: Bergamo contro Brescia

Domenica 10 giugno le tipiche imbarcazioni sebine saranno a Lovere per la seconda gara del Campionato remiero del Lago d’Iseo.

Più informazioni su

A sfidarsi a colpi di remi tutti e 30 gli equipaggi iscritti, divisi nelle tre categorie “Germani” con gli assi della voga, “Avanotti” con gli under 17 e le “Ragazze”. Anche la seconda tappa del Campionato si annuncia intensa.

Domenica 10 giugno le tipiche imbarcazioni sebine saranno a Lovere per la seconda gara del Campionato remiero del Lago d’Iseo.

Tutti gli equipaggi in gara cercheranno il risultato personale ma la competizione – storica – è tra le due sponde del lago, bergamasca e bresciana, da anni impegnate a dimostrare la propria supremazia al remo.Con grande guadagno per lo spettacolo.

L’esordio a Iseo il 27 maggio ha fatto contente entrambe le squadre remiere: nei Germani ha trionfato la voga bresciana con Cesare Bosio e Tonino Soardi, 18 e 70 anni, il giovane più promettente e il campione detentore di più trofei della scuola clusanese del remo, sul loro naèt «Nóno Bati» per cui toccherà ai bergamaschi cercare di rovesciare il risultato.

La ranking femminile è al momento in mano alla scuola bergamasca dell’associazione «Amici del naèt di Tavernola salda ai primi tre posti (al timone ci sono Lisa Martinelli e Nadia Gaudenzi del «Cambianica»).

E la classe Avanotti ha un podio provvisorio un po’ bergamasco e un po’ bresciano: primi Walter Fenaroli e Massimo Belbruti del «Cambianica», secondi Marco Archetti e Michele Marini del «San Rocco».

I vogatori si contendono tre premi: il prestigioso “Naèt d’or” che andrà al miglior equipaggio della categoria Germani; la “Bandiera del Lago” destinato ai vogatori under 17, e il “Remo rosa” per la formazione femminile più forte.

Le tappe in calendario sono sei: dopo Iseo e Lovere la carovana del remo sarà a Sarnico il 1 luglio, a Clusane il 22 luglio, a Predore il 5 agosto e a Tavernola per la grande Finale il 2 settembre.

Il Campionato remiero del Lago d’Iseo è un è promosso da Gruppo Vogatori amici del Naét di Tavernola, Amici del Naét di Predore, Giovani vogatori clusenesi, Naet Sarnek e ProLoco Tavernola.

Si tratta di un appuntamento molto sentito sul lago che unisce sport e folclore e richiama un vastissimo pubblico. Sostenuto dallo spirito campanilistico di ogni paese, originato dalla rivalità nella pratica della pesca, rappresenta lo sforzo comune delle diverse località di promuovere l’immagine del Lago d’Iseo facendo riscoprire le antiche tradizioni locali.

La Gara sposa lo spirito del G16, il gruppo di coordinamento dei Comuni del Lago d’Iseo nato per promuovere il Sebino in modo coordinato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.