BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Happening delle cooperative Un punto di aggregazione tra tanta musica

Al Lazzaretto dal 12 al 18 giugno torna l'happening delle cooperative sociali, un festival che non sarà solo un contenitore di concerti ma anche un punto di aggregazione per il tessuto cooperativistico bergamasco. Tra gli ospiti spicca il nome di Niccolò Fabi.

Al Lazzaretto dal 12 al 18 giugno torna l’happening delle cooperative sociali, un festival che non sarà solo un contenitore di concerti ma anche un punto di aggregazione per il tessuto cooperativistico bergamasco. Tra gli ospiti spicca il nome di Niccolò Fabi.

Si è svolta mercoledì 6 giugno presso la sede di CONFCOOPERATIVE BERGAMO la conferenza stampa di presentazione dell’HAPPENING DELLE COOPERATIVE SOCIALI 2012: 7 serate, dal 12 al 18 giugno, che porteranno al Lazzaretto di Bergamo -tra gli altri- artisti del calibro di Niccolò Fabi e Marta sui Tubi.

Nell’ANNO INTERNAZIONALE DELLA COOPERAZIONE, Daniele Rota (organizzatore della manifestazione) e Omar Piazza (videpresidente Confcooperative) hanno sottolineato l’importanza delle cooperative nella società moderna.

Per chiarire l’entità del fenomeno, Daniele Rota ha citato un dato: le Cooperative danno lavoro ad oltre 100 milioni di persone nel mondo, superando le multinazionali che si attestano ad 80 milioni di lavoratori. In questo senso, diventa ancora più vero lo slogan dell’HAPPENING: Imprese e Cooperative costruiscono un mondo migliore.

Omar Piazza ha parlato, invece, della realtà di Bergamo e provincia, nella quale lavorano per le Cooperative ben 4.500 persone, per un indotto di 130 milioni di euro annui. Inoltre, è bene ricordare la solidità del mondo cooperativistico: nel 2010, in pieno boom della crisi, le Coop bergamasche hanno registrato un incremento di assunzioni e -grazie anche alla collaborazione tra CONFCOOPERATIVE e LEGA COOP, che lavorano sempre più in sinergia- neppure nel 2011 sono stati tagliati posti di lavoro.

Daniele Rota ha voluto poi sottolineare come l’HAPPENING DELLE COOPERATIVE SOCIALI – a cui quest’anno lavorano ben 140 volontari- son sia solo un "contenitore di concerti" ma offra diversi spunti.

In particolare, lunedì 11 alle 18.00 il CONVEGNO COMPETENZE INNOVATIVE NEL NUOVO WELFARE spiegherà come le Coop possano aiutare ad ottimizzare le risorse del welfare nello scenario attuale fatto di tagli e carenze di risorse.

Importante ricordare anche gli appuntamenti di domenica 17 giugno con l’orchestra di musicisti autistici LA NOTA IN PIU’, in collaborazione con il Centro Autistici di Bergamo, e il torneo "MATTI PER IL CALCIO", organizzato da diverse cooperative del settore disabilità.

Inoltre, domenica 17 alle ore 16.00 si terrà il laboratorio AQUILONI SI NASCE, a cura della cooperativa PUGNO APERTO. A seguire, dalle 17.00, spazio gioco per bambini da zero a 6 anni.

Infine, segnaliamo due importanti iniziative collaterali.

Al Lazzaretto, nei giorni del festival, si terrà una MOSTRA FOTOGRAFICA che documenta tutta la storia dell’Happening delle Cooperative con alcuni video realizzati dalle cooperative coinvolte.

Nel corso dell’Happening sarà anche possibile acquistare prodotti (latte, formaggi) della cooperativa ARETE’, che ha sede in Emilia Romagna nelle zone colpite dal terremoto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da alberto

    dov’è il lazzaretto a Bergamo?

  2. Scritto da Franca Paleni

    in che orari si può acquistare il Parmigiano Reggiano..grazie

  3. Scritto da Bruno Pelliccioli

    Precisiamo che la Cooperativa Areté ha sede a Torre Boldone (BG), e non in Emilia Romagna, e nel corso dell’Happening venderà Parmigiano Reggiano proveniente da un consorzio di produttori delle zone terremotate.