BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Summer sound festival Tiziano Ferro, Arisa e J Ax Estate a tutta musica

Un’estate bergamasca a tutta musica con il Summer sound festival, la terza edizione in collaborazione tra Comune di Bergamo ed Ente Fiera Promoberg. Tre concerti con nomi di spicco del pop italiano. Sul palco saliranno infatti Tiziano Ferro, Arisa e J ax.

Un’estate bergamasca a tutta musica con il Summer sound festival, la terza edizione in collaborazione tra Comune di Bergamo ed Ente Fiera Promoberg. Tre concerti con nomi di spicco del pop italiano. Sul palco saliranno infatti Tiziano Ferro, Arisa e J ax. Il primo appuntamento sarà il 30 giugno con l’atteso live di Tiziano Ferro all’arena estiva della fiera. Il 16 luglio è la volta di Arisa, nella cornice del teatro Creberg, e la chiusura è affidata al rap di J Ax il 18 luglio. Per il concerto di Arisa è previsto lo sconto Giovani Card, la carta sconti per i giovani tra i 15 e i 25 anni, promossa, insieme al Comune di Bergamo, da altri 36 comuni bergamaschi. Per 300 possessori di Giovani Card – che potranno acquistare il biglietto direttamente presso l’Ente Fiera o lo Spazio Polaresco, a partire da lunedì 11 giugno – gli organizzatori hanno infatti previsto uno sconto di ben 10 € (pari al 40% del costo del biglietto nel 1° Settore, e del 50% nel 2° Settore).

Per il secondo anno consecutivo il Summer Sound Festival sostiene e promuove il progetto «Anche a casa sto bene» in favore dell’assistenza domiciliare dei disabili gravi, a sottolineare l’importanza di agganciare a progetti di animazione e aggregazione a target fortemente giovanile attività di sensibilizzazione e raccolta fondi per progetti sociali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da jen

    se ci esaltiamo per tiziano ferro siamo davvero alla frutta…
    peccato che nessuno ricordi che il 4 luglio arrivano gli Afterhours a Foresto Sparso, ad illuminare questa mediocrità bergamasca…..

  2. Scritto da giampflo

    Il summer festival non c’è più: l’ente fiera procede con le sue manifestazioni nazionalpopolari cooptandosi il Comune (che paga ?)

  3. Scritto da musicante

    che ne dite di farun un bekll’articolo sui festival provinciali
    con tanto di sondaggio ?

  4. Scritto da 081

    Quoto i commenti di anonimus, DOMENICO V. e musicante!!!

  5. Scritto da musicante

    secondo me ci sono almeno 7-8 festival nella provincia che sono DECISAMENTE meglio

  6. Scritto da DOMENICO V.

    DOPO I RADIOHEAD, FEAR FACTORY, WILLIE DE VILLE, ELTON JOHN,BOB DYLAN, KASABIAN, JETHRO TULL
    DREAM TEATHER, ETC. UN FESTIVAL CHE RIPORTA BERGAMO NELLA….MEDIOCRITA’ ! MENO MALE CHE ABBIANO VICINO MILANO PER VEDERE QUALCHE CONCERTO CON LA “C” MAIUSCOLA, GRAZIE….

    1. Scritto da andrea

      parole sante!!purtroppo molti giovani di oggi hanno questa cultura musicale..in ogni caso non serve andare fino a milano (vedi trescore)

  7. Scritto da anonimus

    wowwww che MUSICA!!!!
    Molto meglio restare a casa