BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Renzi “conquista” Squinzi “Voterei per lui”

“Mi ha convinto: se fossi a Firenze voterei per lui”. In occasione dell’assemblea annuale di Confindustria Firenze, il neoleader degli industriali Giorgio Squinzi spiazza tutti e si schiera dalla parte di Matteo Renzi.

“Mi ha convinto: se fossi a Firenze voterei per lui”. In occasione dell’assemblea annuale di Confindustria Firenze il neoleader degli industriali, il bergamasco Giorgio Squinzi, spiazza tutti e si schiera dalla parte di Matteo Renzi.

Il sindaco di Firenze non ha smentito la sua fama di “bacchettatore” del Partito Democratico (che “cambia nome pur di non cambiare i leader”) e ribadisce i punti fermi della sua politica, a partire dalla trasparenza e dalla semplificazione della burocrazia fino ad arrivare alla questione dei dipendenti pubblici, “troppi, io sono a favore della mobilità”.

Dopo averlo definito “brillantissimo”, Squinzi non risparmia i complimenti e insiste: “E’ grandissimo, è veramente una persona che ha delle idee e molte di queste corrispondono alle mie”.

Dopo aver conquistato Bergamo e i bergamaschi in occasione di un incontro pubblico con Giorgio Gori per la presentazione del suo libro, quindi, Matteo Renzi ha raccolto un ampio consenso anche dal presidente di Confindustria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da red

    ecco…per chi avesse avuto ancora dei dubbi su Renzi adesso grazie a Squinzi li ha fugati del tutto. Renzi e Gori a casa!!!!

  2. Scritto da ermartone

    I veri compagni si attraggono a vicenda!!! Avanti Popolo!!!

  3. Scritto da MIRIAM

    Ma come?Squinzi è appena spuntato alla ribalta e già dà indicazioni politiche?! Di tutti i nominati non ne vedo uno di sinistra.Come sempre la celebrazione è in supporto all’idea che fa più comodo, più che a quella più giusta. Non sono felice dell’uscita di Squinzi perchè trovo Renzi un democristiano ridipinto,una versione più glamour del politico che “vuole saperla lunga”, un tipo con un accento accattivante, qualche presa di posizione che “fa presa, niente di più. Ho più di cinquant’anni, tuttavia vedo la decadenza di certe posizioni, non riesco ad allinearmi e il desiderio di un sovvertimento delle cose si fa sempre più forte.

  4. Scritto da luc

    tra uomini di sinistra la solidarietà non può mancare ;)