BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ferruccio de Bortoli incontra gli studenti

Lunedì 4 giugno al Teatro Sociale ultimo appuntamento di Verba Manent, incontri con i protagonisti della cultura. Alle 10 Ferruccio De Bortoli, Direttore del Corriere della Sera incontra le scuole.

Più informazioni su

Alle 10 al Teatro Sociale si parla de Il rapporto tra mercato, informazione e cittadino con Ferruccio De Bortoli.

Si conclude lunedì 4 giugno (ore 10 al Teatro Sociale) il primo ciclo di incontri della rassegna "Verba Manent", realizzata dall’Assessorato alla Cultura e Spettacolo del Comune di Bergamo, ospite Ferruccio De Bortoli.

Direttore del "Corriere della Sera", De Bortoli racconterà il ruolo del "quotidiano" oggi, sempre più diviso tra esigenze di mercato e informazione del pubblico.

L’incontro si presenta come fondamentale occasione di dialogo e confronto con gli studenti delle scuole superiori e comunque con le nuove generazioni, nate e cresciute nell’epoca della comunicazione digitale.

Per prenotazioni e informazioni: tel. 035.4160678.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Paolo - Movimento 5 Stelle Bergamo

    Gentile Bortoli, le stesse criticità che Lei ha sottolineato, caratterizzano i giornalisti dei media tradizionali. Lei “dimentica” di dire che coloro che fanno informazione in rete sono PERSONE LIBERE e riportano informazioni e conoscenze senza essere piegati al potere. Le PERSONE LIBERE non sono controllabili e condizionabili dai poteri forti ed interessi privati come quelli che per esempio controllano la carta stampata e la televisione. Questo è il vero punto di forza dell’informazione in internet. Questo è il valore di riferimento dell’informazione nel terzo millennio. LA LIBERTA’ PER LA LA VERITA’. Questo dovrebbe dire ai giovani. L’informazione è un BENE COMUNE da difendere.

  2. Scritto da nino cortesi

    Ol panàda al parla de minestrina riscaldata?