BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lega Nord, il congresso parte col botto: Calderoli “Deluso dal movimento”

Al Palacreberg il popolo del Carroccio fa le prove generali in vista dell'elezione del nuovo segretario della Lega Lombarda. E il congresso parte con la rabbia di Calderoli: "Mi aspettavo più unità".

Più informazioni su

Un Palacreberg blindato e a prova di giornalista (e di fotografo), il saluto del segretario uscente Giancarlo Giorgetti con tanto di standing ovation, l’apparizione improvvisa del leader (o forse ex leader, ancora non si sa) Umberto Bossi e il grande sfogo di Roberto Calderoli, quello che tutti aspettavano, leghisti e non. Anche questa volta il popolo del Carroccio non s’è fatto mancare proprio niente e nella serata d’apertura del congresso che sabato pomeriggio eleggerà il nuovo segretario regionale, è stato offerto pane per tutti i denti. Per quelli delle persone più tenere, che hanno potuto apprezzare il toccante saluto di Giorgetti (“E’ giunto il momento di guardare avanti, il tempo di campare grazie al frutto del lavoro di Bossi è finito. Grazie a tutti i militanti ignoti che non sono coloro che la sera vanno in un bar di Laveno o su Facebook a parlar male degli altri, ma quelli che portano in alto la nostra bandiera, sempre”), per quello degli inguaribili ottimisti, che avranno di certo sorriso di fronte alle belle parole del senatore Roberto Castelli (“Stiamo facendo pulizia, stiamo riordinando tutto per ripartire più forti di prima. La nostra guerra contro Roma ladrona continuerà, non ci fermeremo di certo ora, anche se la crisi interna c’è e sarebbe stupido negarlo. I nostri elettori, soprattutto in questo momento delicato, si ricordino che noi abbiamo deciso di metterci in gioco, di rischiare la nostra pelle andandoci a prendere quelle scomodissime poltrone per provare a cambiare le cose”), e anche per i più duri e i più arrabbiati, che avranno di certo ritrovato lo smalto di un tempo grazie all’ira e al rancore messi in campo da un Calderoli mai visto così che prima si è sfogato contro il partito (“Sono deluso dal comportamento del movimento di quest’ultimo periodo. Non siamo stati capaci di capire che contro di noi era in atto un vero e proprio attacco e, così facendo, ci siamo fatti sorprendere. Mi sarei aspettato un “tutti uniti contro il nemico”, invece questi congressi mi stanno facendo capire che questa unità un po’ ci manca. Ma non moriremo, anche se vedo già un sacco di sciacalli che ci girano intorno”) e poi ha rimarcato la sua innocenza respingendo le accuse di truffa che gli sono piovute addosso sventolando al pubblico dei fogli che Calderoli ha spiegato essere “le fatture delle spese dalle quali mi hanno accusato di aver rubato dei soldi. Ecco, con questo voglio dire che certe menzogne nei miei riguardi non le accetto più, e dico questo con la massima serenità. I leghisti si devono vergognare? No, assolutamente. Stiamo lavorando per ricostruire tutta l’economia del movimento, partendo da quell’attivo di 30 milioni di euro che ci siamo guadagnati con il nostro sudore. Chi pensava di rubarci questo tesoretto sappia che non è altro che un ladro di polli”.

Calderoli ha poi chiuso con un appello: “Basta con la Lega dell’odio, sì alla Lega dell’amore”.

Verso le 22.10, poi, ha fatto il suo ingresso nella sala del Palacreberg Umberto Bossi con una mossa a sorpresa che ha spiazzato tutti. Fotografi compresi che, complice la non esaltante cornice di pubblico presente al congresso, non sono stati fatti entrare nella sala e per le foto di rito si sono dovuti accontentare dei grandi televisori messi a disposizione dell’area riservata alla stampa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Roberto

    Caro Calderoli sei e sei stato la rovina di questo movimento…. ritirati a qualcosa di più appropriate per te…grazie

  2. Scritto da augusto

    la chiamano pulizia ? finora una mano ha lavato l’ altra ……
    non ci siamo più, ormai da tempo anche la lega è diventata un partito tale e quale agli altri

  3. Scritto da gastone

    …piu che mai M5S

  4. Scritto da Futuro Radioso

    Una apertura con un Castelli che garantisce “che si sta facendo pulizia” e un Calderoli che si dice “deluso dal movimento perché non è stato unito contro i nemici” mi sembra proprio un buon viatico per un futuro radioso. Possiamo stare tranquilli.
    A proposito ma “i nemici” che fanno tanti danni al movimento chi sono?
    Sarebbe azzardato buttare lì un: Calderoli, Castelli, Pirovano, Stucchi, Nunziante, …. va bé, poi lo sapete che i caratteri nei commenti sono limitati….

  5. Scritto da Sergio-Svizzera

    E’ una grande fortuna per Calderoli possedere una laurea in medicina con specializzazione in chirurgia maxillo-facciale: non gli mancano mai le banalità ( e stiamo leggeri) da dire. Non ricordo il nome, ma ha ragione quel comico quando dice che al mondo c’è una sola cosa più veloce dei neutrini, più veloce della luce: le minchiate di Berlusconi e di Bossi e dei loro clowneschi imitatori.

  6. Scritto da Simone

    Tutto sommato a me fanno veramente pena. Come bimbi innocenti hanno fatto un pò di marachelle( a spese del serio elettore) , un pò di capriccetti, hanno chiesto scusa e adesso si ripresentano. Con le loro belle facce. Poverini.Tornatevene a Roma. Grazie.

    1. Scritto da tex

      scusa non possiamo scusarli, sono tutti maggiorenni, vaccinati e consapevoli di ciò che hannoo fatto, il tutto condito da un’arroganza e da una strafottenza senza limiti usando il partito in stile “cosa nostra” altro che comabattere la mentalità del sud, l’hanno adottata !

  7. Scritto da vegetarian

    Che bello vedere i piddini scatenati contro la lega mentre fanno spallucce per le decine(forse centinaia) di milioni di euro che si sono fregati tramite lusi(che dice di averli dati a renzi,rutelli ecc ma a lui non bisogna credere no?Ce lo insegnano i giornalisti di regime).Giornalisti e magistrati conducono il gioco per favorire i soliti noti…

    1. Scritto da tuttiuguali

      mai votato a sinistra per tua informazione. Tuttavia piddini e pdllini erano ladri prima e ladri rimangono. Voi invece siete passati dal cappio e roma ladrona alle paghette, ville, poltrone, lingotti, diamanti tanzania. Come coerenza un milione sottozero… e poi avete ancora il coraggio di far parlare gente come bossi (condannato per tangente enimont di venti anni fa e bugiardo matricolato con la sua stessa famiglia…). Ma tant’e’, ci sono vichingi verdi che forse le corna non le portano a caso… e sono pure contenti.

  8. Scritto da DD

    vergogna, vergogna, vergogna, vergogna, vergogna!
    sono DELUSO dalla Lega e schifato da Calderoli in primis.
    NON VI VOTO E NON VI VOTERO’ MAI PIU’. Che schifo.

  9. Scritto da veridelusi

    Con che coraggio il panzoluto bergamasco dice di essere stato deluso dal movimento? Lui che bellamente dichiarava “Con la francia o con la spagna l’importante e’ che se magna” dimostrando di essersi ben “adeguato” ai riti di roma ladrona, alle cene eleganti, alle prebende e paghette extra (ci siam dimenticati Fiorani e Brancher che il calderuolo caldeggio’ a ministro per evitargli il processo e non farlo parlare del suo coinvolgimento nello scandalo pop lodi?), dei milioni riciclati a Hong Kong (cricca mokbel),Tanzania e cipro (Belsito), delle poltrone a parenti e amici, dei voli a scrocco, della scorta a ns. spese. E dopo tutte queste porcherie chi dovrebbe essere deluso? Lui o i militanti?

  10. Scritto da ex elettore

    Grassi sono grassi la pancia è piena……ben presto scompariranno nell’anonimato a godersi pensioni e soldi “accumulati” negli anni sottratti ai contribuenti……
    Alla fine chi erano i ladroni?

  11. Scritto da @more?

    Un’altro partito dell’amore? Ma.. Calderol, cavoli… adesso mi copi il Berluska? Quello che x superare la crisi ci vuole l’ottimismo? Ma dai! Qua ci vuole l’Indipendenza, siamo mica qui a infilare la saggina nelle scope!

    1. Scritto da Gigi

      Si, ci vuole Monti con la sua sobrietá per superare la crisi. Ma va a scopare il mare!

      1. Scritto da tiretinsema

        e’ arrivata la cima a dar colpa a Monti! Se stai nudo al monte pora d’inverno e poi prendi la polmonite dai colpa al dottore che chiami per curarti? Voi ed il vostro compare di arcore avete affondato il paese senza combinare NULLA per il nord (a parte far fallire comuni, far sparire tasse federaliste per metterne di centraliste) ed ora urlate contro il medico che voi stessi avete “pregato” di intervenire per evitare il paese dal default? Si faccia vedere da uno… ma bravo pero’!

        1. Scritto da def@ult?

          Monti non è la cura, è la malattia: “tra il 2005 ed il 2008, primo presidente del comitato di analisi delle politiche economiche Bruegel; Nel 2010 è presidente europeo della Commissione Trilaterale; membro del comitato direttivo del Gruppo Bilderberg;¸tra il 2005 e il 2011 è stato international advisor per Goldman Sachs, inoltre advisor della Coca Cola Company[18], membro del “Senior European Advisory Council” di Moody’s[19] ed è uno dei presidenti del “Business and Economics Advisors Group” dell’Atlantic Council. A CASA i finanzieri “tossici”!

        2. Scritto da Gigi

          Si, certo, il Berlusca è quello che ha fatto crollare l’economia mondiale. Dall’America di Obama, alla Spagna, alla Grecia, a tutti quelli in crisi dell’Eurozona. Qui c’ė qualcun altro che deve farsi curare … Dall dott Monti, magari, visto che sta ottenendo un grande successo.

          1. Scritto da soloporcate

            vuoi l’elenco delle “porcate” fatte ai danni del paese dal duo Bossi&Berlusconi? penso non bastino i caratteri di due post per elencarle (basta vedere chi hanno fatto eleggere e cosa hanno combinato ministri come calderoli, bossi, bondi, romani, etc. etc.). Non sara’ colpa loro la crisi mondiale ma ti ricordo che ancora nel 2011 il vostro amico nano insisteva nel negare che c’era crisi (la colpa era dei giornali di sinistra) visto che voli e ristoranti son sempre pieni!!!! A me basta (e avanza) lo stato in cui han lasciato il paese dopo aver fatto i loro porci comodi (leggi ad personam, ad aziendam, soldi al sud, cricche e corruzione peggio che nella 1a repubblica!). Li rivoti pure lei!

  12. Scritto da gigi

    che pelo ! delusi dal movimento ? ma i vertici cosa hanno fatto in 10 anni al governo ? ha già hanno pensato a sistemare se stessi, i loro amici, the family, e cose del genere, mentre per labase ZERO, neppure il canone rai hanno fatto abolire pertanto via tutti fora di bal !

  13. Scritto da anna

    Cosa ci fa ancora bossi dopo aver rubato e preso in giro tutti?
    Magari i presenti gli credono ancora????
    E Calderoli invece di dire di essere stato deluso dal partito, provi a chiedersi se non è stato lui a deludere…

  14. Scritto da legadamore

    si vede che Calderoli è stato influenzato dalle frequentazion del capo del partito dell’amore di arcore e dei suoi accoliti tipo Brancher. Tra le spese “sventolate” ci sono anche quelle del kerosene dei voli di stato a scrocco dalla morosa? E le spese della scorta (450 mila euro annui) che gli paghiamo anche noi che non lo votiamo?!? Quanto alla battaglia contro Roma ladrona piu’ che battaglia mi e’ sembrata una gara ed i leghisti non hanno sfigurato quanto a “bottino” finale.

  15. Scritto da curius de berghem

    Ancora guerra contro Roma ladrona? Ma ci facci il piacere. Altro che deluso dal movimento………peggiorerà la delusione come giusto essere, fino quando non spiegherai al popolo (che voi dite quando vi occorrono i voti) sovrano dove prelevi i denari per campare (e che bel campare), e come mai non partecipi pure loro alla divisione del bottino. Ti sei dimenticato il cappio del 92, porta pazienza ma ti servirà, vedrai.

  16. Scritto da Luke

    Sono leghista da 20 anni, per fortuna non aprono le porte ai non militanti, sennò Bossi stamattina si beccava un paio di vaffa… Se siamo nella mer.. è grazie a lui, calderoli e molti altri che se ne stanno nell’ombra. Salvini siamo tutti con te

    1. Scritto da stella

      Concordo pienamente.Che si facciano una mea culpa anzichè gettare le colpe sempre ad altri.
      Salvini davvero grande e sulla bergamasca aggiungerei anche Belotti.

      1. Scritto da Carlo Pezzotta

        Sopratutto Belotti, personaggio di eccelsa intelligenza e visione politica del “fare”, per condurre l’Italia fuori dalla merda che gente come lui, ha portato. Accendere quel pulsante, prego.

        1. Scritto da stella

          Umile, non corrotto e sempre impegnato.
          Quanto basta per essere degno della mia stima.

  17. Scritto da BASTAPALLE

    Spudoratamente vergognosi. Castelli, Calderoli, ecc., TUTTI A CASA!!!