BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alla scoperta del sottosuolo delle ricchezze naturali e della ristorazione

Per tutto il mese di giugno in Alta Valle Seriana debutta il menù del Minatore, percorsi e visite alla scoperta delle proprie origini.

In Alta Valle Seriana debutta il menù del Minatore, percorsi e visite “Alla scoperta del sottosuolo seriano”. L’Alta Valle Seriana va alla scoperta delle proprie origini.

Per tutto il mese di giugno gli operatori dell’isola dello shopping “Asta del Serio” (che comprende i comuni di Valbondione, Gandellino, Gromo, Valgoglio, Villa d’Ogna, Ardesio, Oltressenda Alta, Premolo ed Oneta) e Promoserio hanno messo a punto una serie di iniziative dedicate al sottosuolo che si valorizzano a vicenda, richiamando da un lato l’attenzione sulle ricchezze naturali e storiche del territorio e promuovendo dall’altro la ristorazione locale.

Il progetto si chiama “Alla scoperta del sottosuolo seriano” e offre la possibilità di partecipare a incontri e visite guidate in miniere e grotte carsiche.

Rientra tra le iniziative la proposta di 24 ristoranti che propongono il “Menù del minatore”, al prezzo di 15 euro. Casoncelli alla bergamasca, polenta, salumi e formaggi locali sono tra i piatti più presenti, ma non mancano risotti, paste fresche fatte in casa, coniglio, arrosti, brasati, selvaggina e funghi.

E pure qualche chicca ancora più tradizionale come il “parùcc”, un’erba spontanea, la polenta “cùsa” o la Maiasa per dolce.

I 24 ristoranti sono: ad Ardesio La Piana, Da Giorgio, Concorde; a Gandellino Da Martino; a Gromo Agriturismo Visini, Bar Belvedere, Albergo Vittoria, Locanda del Cacciatore, Hotel Ristorante Gromo; ad Oneta La Siesta, La Rustica, Poli, Mary, Centro Sportivo Valle, La Baita; a Valbondione Rifugio Campel, Baci, Il Melograno, Aurora, Albergo Morandi, Cavandola, Rifugio 2 Baite; a Valgoglio Azienda Agrituristica Ca’ di Racc, a Villa d’Ogna Trattoria Hiltonn.

Il calendario di “Alla scoperta del sottosuolo seriano” è ricco inoltre di eventi e di iniziative, come le visite guidate alle miniere di Lizzola tutti i sabato e le domeniche di giugno (un percorso di due ore al costo di 7 euro a persona, compresi gadget per bambini e adulti, stivali, caschetto ed eventuale impermeabile), o la visita alla Büs di Tacoi, spettacolare grotta carsica in territorio di Gromo per sabato 2 e domenica 24 (il ritrovo è alle ore 8 agli Spiazzi di Gromo, il prezzo è di 80 a persona per un massimo di sei partecipanti).

Sempre a Gromo, la sera del 2 giugno, è in programma una conferenza sulla conformazione geomorfologica del sottosuolo seriano con gli esperti Daniele Ravagnani e Sergio Castelletti, mentre nel pomeriggio di sabato 9 toccherà a “Gromo sempre in forma”, percorso gastronomico con assaggi di formaggi locali e tipici della tradizione casearia italiana, seguito da concerti, laboratori per bambini e cucina tipica.

La locandina dell’iniziativa è scaricabile dai siti www.comturserio.it, www.valseriana.eu e www.ascombg.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.