BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spada maschile a squadre quarta classificata a livello nazionale

Nella spada maschile a squadre, la Bergamasca Scherma Creberg IV° classificato dietro i team militari. Premiati Gianmarco Andreana, Lorenzo Leali, Raffaello Marzani, Tomaso Melocchi.

A Bologna ci si disputava anche il Titolo Italiano Assoluti Individuale oltre che quello a squadre. E il successo migliore di sempre nelle prove individuali l’ha regalato alla società bergamasca Raffello Marzani – che ha conquistato la medaglia di Bronzo.

Come ogni anno la kermesse prevedeva la discesa in pedana della migliore spada nazionale, arrivata all’appuntamento per la conquista del titolo attraverso una serie di competizioni. Per Raffaello Marzani è stata una giornata davvero onorifica. Una sconfitta ai gironi lo ha subito contrapposto a Stefano Carozzo. Per tutto l’assalto Carozzo ha tenuto un lieve vantaggio. Solo sul 14-14 la svolta: è Marzani a mettere la botta della vittoria.

La prova successiva lo contrapponeva a Federico Meriggi, sconfitto per 15 a 11, quindi eccolo a contendersi i i quarti di finale con Lorenzo Bruttini, anche lui vinto alacremente 15-13. Solo Francesco Martinelli ha fermato Marzani, aggiudicandosi così la medaglia d’argento.

Per Marzani il successo strepitoso lo fregia oggi di un terzo posto nel Campionato Italiano Assoluti, e valorizza una volta ancora la società orobica, oggi sponsorizzata da Orio Center e Credito Bergamasco, per le sue valenti capacità di riscuotere i meritati successi sul territorio nazionale e non solo.

Sempre nella prova individuale si sono distinti gli spadisti Creberg: Lorenzo Leali 24° e Gianmarco Andreana 26°.

Per la spada femminile gareggiava Roberta Marzani – al secondo anno cadette – la Marzani ha guadagnato il 10° posto, facendo un balzo di 24 posizioni rispetto alla classifica dell’anno precedente. Ancora una volta la Marzani ribadisce cosa sia una promessa.

Sara Pagliaroli 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Fioretto

    Perchè non si accenna al fatto che la società “Scherma Bergamo” è vicecampione italiana a squadre?