BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Musica per la ricerca Gianluca Grignani ed Enrico Ruggeri al Creberg Teatro

Aut.Min.Rock, Michele Giardino, il quartetto a cappella Quattro senza e le guest star Gianluca Grignani ed Enrico Ruggeri mercoledì 30 maggio in concerto al Creberg teatro di Bergamo a favore del gruppo di epidemiologia dell'Istituto Mario Negri

Più informazioni su

Mercoledì 30 maggio alle 20.30 al Creberg Teatro di via Pizzo della Presolana a Bergamo, concerto organizzato dal Laboratorio di Epidemiologia Clinica & Centro di coordinamento GiViTI dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche ‘Mario Negri’.

Musica per la ricerca con il gruppo di medici musicisti Aut.Min.Rock e due guest star: Gianluca Grignani ed Enrico Ruggeri.

Questo spettacolo di beneficienza a favore del GiViTI (Gruppo Italiano per la Valutazione degli Interventi in Terapia Intensiva) ha lo scopo di raccogliere fondi per una borsa di studio da dedicare ai progetti di miglioramento della qualità dell’assistenza nei reparti di terapia intensiva pediatrica. L’iniziativa è stata promossa dalle rianimazioni pediatriche aderenti al GiViTI che, alla luce della scarsità di fondi a favore dei piccoli pazienti in condizioni critiche e sentendo l’esigenza di confrontarsi per migliorare, vorrebbero potenziare le attività di ricerca valutativa del gruppo in questo particolare ambito.

Il gruppo Aut. Min. Rock è formato da medici musicisti degli Ospedali Riuniti di Bergamo che dedicano la loro passione e il loro talento musicale a iniziative di solidarietà a favore di progetti per il miglioramento della qualità delle cure.

Michele Giardino è ricercatore informatico presso l’istituto Mario Negri, Centro di Coordinamento GiViTI. Cantante dei gruppi “La Torre dell’Alchimista”, con il quale ha partecipato a varie manifestazioni in Italia e all’estero, e “Quattro Senza”, quartetto vocale a cappella. Finalista al festival canoro di Saint Vincent nel 2011, è allievo del maestro Maurizio Zappatini e membro di Corda Libera, Laboratorio di meccanica e creatività vocale.

Alessandra era una ragazza che non ha goduto della qualità delle cure che vorremmo per tutti. Lei e la sua famiglia continuano a stimolarci e ad aiutarci a fare meglio. Questo concerto è dedicato a lei.

Un ringraziamento di cuore a Gianluca Grignani e Enrico Ruggeri che, ancora una volta, hanno dimostrato una sensibilità e un impegno non comuni.

La donazione minima per la partecipazione al concerto è di 20 € a persona.
Per la prevendita collegarsi al sito http://negribergamo.marionegri.it/ o contattare Luana Nava – 035/4535313. Sarà possibile acquistare i biglietti anche la sera stessa del concerto.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.