BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Catania troppo forte I Lions Bergamo limitano il passivo

Grande prova di temperamento dei Leoni orobici e grande, grandissimo cuore da parte di questi ragazzi, che, nonostante la lunga, faticosa trasferta e l’organico di soli 27 giocatori a disposizione, escono sconfitti da Catania ma in maniera molto onorevole, contro la squadra prima in classifica e con il miglior attacco del campionato.

Più informazioni su

Grande prova di temperamento dei Lions Bergamo e grande, grandissimo cuore da parte di questi ragazzi, che, nonostante la lunga, faticosa trasferta e l’organico di soli 27 giocatori a disposizione, escono sconfitti da Catania ma in maniera molto onorevole, contro la squadra prima in classifica e con il miglior attacco del campionato.

Catania chiude la partita nel primo tempo con i 3 americani in grande spolvero, autori di tutti i sei touchdown. Per i Lions i 4 TD sono del Quarterback Demetrios Huffman (3) e Daryl Forte.

Pronti via, la partita si sblocca subito, prima è Catania con un td/pass di 25 yard di Eric Marty per Jordan Lake, trasformazione errata dello stesso Marty, poi replica immediata dei Lions che si portano in vantaggio con una corsa di 16 yard del quarterback Demetrios Huffman (6-7), ma sarà l’unico vantaggio dell’incontro. Sono gli Elephants con due TD consecutivi a chiudere già il 1° quarto in vantaggio (21-7). Il primo è frutto di un intercetto di Lake sullo stesso Huffman riportato per 37 yard e seguente corsa in end-zone di Holland, il secondo dopo l’imprevedibile onside-kick dei catanesi da loro stessi ricoperto, ecco la corsa di Holland in TD.

I Lions replicano subito con il TD frutto di una corsa di Daryl Forte (21-14), ma sono ancora i Catanesi con altri 2 touchdown di fila a chiudere il primo tempo e match, td-pass Marty per Lake e Holland (35-14).

Nel secondo tempo i Lions tentano una reazione ma sono ancora gli Elephants a segnare per primi con l’ennesimo td-pass Marty/Lake (42-14), poi il QB dei Lions Huffman segna con una corsa personale per il (42-21). Nell’ultima frazione di gara i bergamaschi producono un lunghissimo drive offensivo che termina con il 3° TD personale di Huffman per il definitivo (42-27) trasf. no good. A dire il vero i bergamaschi segnano ancora nel finale ma gli arbitri annullano provocando un pò di malumore. Da notare che nonostante tutto i ragazzi hanno tenuto bene il campo segnando un TD in ogni quarto di gioco.

Adesso una settimana di allenamenti in vista dell’ultima partita di campionato in programma sabato 2 giugno ad Azzano San Paolo. I tifosi stanno già organizzando una grande festa per concludere in bellezza questo sfortunato campionato da festeggiare comunque insieme a tutta la squadra.

Per l’occasione verrà riproposta l’iniziativa “Sostieni i Lions Bergamo, Sostieni la Passione”, ingresso gratuito con offerta libera. Tutti i bergamaschi sono invitati a partecipare.

Servizio di Nicola Fardello

Foto di Andrea Gilardi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.