BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Anche Conte indagato Marino: “Sono sorpreso” Tu cosa ne pensi?

Nell'ultimo filone dell'inchiesta legata al calcioscommesse risulta indagato anche l'ex allenatore dell'Atalanta Antonio Conte. Marino: "Non me l'aspettavo, è stata una sorpresa". E tu cosa ne pensi? Te l'aspettavi? Di' la tua.

Più informazioni su

"C’è grande sgomento, non poteva essere un fenomeno riguardante solo Bergamo – ha osservato prima dell’assemblea della Lega di serie A Pierpaolo Marino, a cui l’estate scorsa sono stati inflitti 6 punti di penalizzazione -. Conte? Non me lo aspettavo, per tutti vale la presunzione di innocenza. È molto strana la sua vicenda: non l’ho mai avuto come giocatore o dipendente, può avere un carattere spigoloso però mi ha sempre dato l’impressione di una persona pulita e chiara. Questa è la vera sorpresa".

Queste le parole del dg nerazzurro Marino sul coinvolgimento dell’ex tecnico nerazzurro (oggi allenatore della Juventus campione d’Italia) nello scandalo del calcio scommesse.

Ti aspettavi questo ennesimo scossone che trascina nella bufera anche Conte? Di’ la tua.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Al

    Bene….ora però la juve in lega pro!!!

  2. Scritto da sorpresodichisisorprende

    Suvvia Sig. Marino, con tutto il rispetto per Lei e la sua carriera di Direttore Sportivo….. ma diciamocela tutta con franchezza che l’andazzo nel mondo del calcio sommerso di soldi e’ a dir poco “marcio”…. lo sa benissimo chi lo ha solo “sfiorato” e figuriamoci che non lo sa gente come lei che da una vita lo bazzica. Se solo andiamo a vedere le partite di fine campionato A B C persino un bambino si accorgerebbe che c’e’ qualcosa che ha ben poco di sportivo… basta dire che il capitano della nazionale ha detto due giorni fa “due feriti son meglio di un morto” parlando di tali partite. La verita’ e’ che dove giran tanti soldi e’ difficile che l’onesta’ sia la regola… semmai l’eccezione

    1. Scritto da Aladin

      Tra l’altro Marino non è che sia una verginella, nel’92 fu condannato a 3 anni di squalifica quando era al Pescara perchè secondo i giudici combinò l’ultima partita di campionato. Sta di fatto che il calcio ha sempre avuto un lato disonesto,le compravendite di partite ci son sempre state (non solo in Italia) poi ogni tanto qualcuno fa una denuncia e alza per un po’ il velo. Oggigiorno con le scommesse legali la cosa si è accentuata. Fosse per me fermerei il campionato per 1 anno, per dar tempo ai giudici di fare pulizia a fondo.

  3. Scritto da Lukone

    Tutti sorpresi, tutti dentro, via tutti, sia i colpevoli diretti e indiretti! Piazza pulita, noi muoriamo di fame e loro sporcano una nostra passione!

  4. Scritto da doge

    come Doni : se ha sbagliato pagherà…….spero solo che la giustizia sia giusta e non come, fino ad ora, debole con i forti e forte con i deboli…..
    p.s. : ma non eravamo noi dell ‘ Atalanta quelli cattivi e brutti ? mi sembra che Lazio, Genoa, Chevo, Juventus ecc siano ciclicamente nei casini ( illeciti, passaporti falsi ecc….. ) auguri

  5. Scritto da Marcus

    Io invece non sono sorpreso.
    E’ indagato per questioni riguardanti il Siena, però, ora assisteremo alle pressioni della Juve perchè lascino tranquillo il suo allenatore.

    1. Scritto da peter

      esattamente,ed il prolungamento del contratto avvenuto solo pochi giorni fa la dice lunga….

  6. Scritto da aldo

    aveva appena finito di gongolare per il coinvolgimento del suo ex-nemico Doni e per lo scudetto… avviso alle Forze dell’ Ordine, se dovete arrestarlo non prendetelo per i capelli…

  7. Scritto da Micio

    Conte a Bergamo è stato un signore, andando via nonostante il contratto ancora in essere che aveva con i Ruggeri che se l’avessero licenziato continuava a prendere soldi. Non me lo aspettavo!

    1. Scritto da Marco C.

      Ma stà lè bù!