BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Aurora Seriate gioca la finale Danone Nations Cup

La Aurora Seriate sarà in campo domenica 27 maggio a Cremona per la finale della XIIIª edizione della Danone Nations Cup.

Più informazioni su

La Aurora Seriate sarà in campo domenica 27 maggio a Cremona per la finale della XIIIa edizione della Danone Nations Cup. Dopo aver disputato a Bergamo le gare di qualificazione, la Aurora Seriate si prepara a sfidare altre sette squadre per vincere la qualificazione alla finale mondiale, che si giocherà a Varsavia il settembre prossimo.

La Danone Nations Cup è una delle più importanti manifestazioni calcistiche internazionali che coinvolge ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 12 anni, organizzata da Danone in collaborazione con il CSI – Centro Sportivo Italiano. Le gare di qualificazione italiane sono state ospitate da Cava De’ Tirreni e Reggio Calabria il 5 e 6 maggio scorsi e da Bergamo e Reggio Emilia il 12 e 13 maggio. In finale la Red Lions Cesinola dovrà vedersela con altri sette agguerriti team: Red Lions Cesinola, Polisportiva Piscinola, Armando Segato – Promesse Viola, Real Kroton, Masseroni Marchese, Cremonese e Real Marsica.

Sarà una tra queste squadre quindi a partecipare alla finale a Varsavia il prossimo 9 settembre. Importanti le novità di quest’anno: sono stati presentati i risultati del primo studio italiano sulle abitudini di vita dei ragazzi che giocano a calcio, lanciato lo scorso anno e dal quale è emerso come i ragazzi che fanno sport abbiano uno stile di vita e si nutrano nel complesso meglio rispetto ai loro coetanei.

Questo il dato più rilevante della ricerca realizzata da Michelangelo Giampietro, Docente di Alimentazione presso la Scuola dello Sport del CONI di Roma e membro del Board scientifico della Fondazione Istituto Danone, in collaborazione con il CSI – Centro Sportivo Italiano.

L’indagine ha riguardato 1053 ragazzi dai 10 ai 12 anni appartenenti alle squadre protagoniste della DNC 2011 e reclutate tramite il CSI, partner tecnico dell’evento e realtà associativa che aggrega in nome dei veri valori dello sport quasi 1 milione di giovani italiani a cui si aggiungono circa 500.000 familiari.

l 70% dei ragazzi intervistati fa merenda tutti i giorni (contro il dato nazionale del 39% segnalato da una ricerca patrocinata nel 2011 dal Ministero della Giovent) e questo dimostra quanto la buona pratica del pasto nel pomeriggio sia entrata nelle abitudini dei giovani sportivi.

Anche sulla colazione i ragazzi che fanno sport sono decisamente più attenti rispetto alla media italiana: il 92% dei ragazzi che svolge regolare attività fisica consuma un pasto al risveglio (contro il 61% dei coetanei), fondamentale per mantenere un’alimentazione equilibrata E poi movimento chiama movimento: nella vita quotidiana il 34% va a scuola a piedi, il 5% in bicicletta, mentre solo il 15% della media italiana sceglie di abbandonare la scelta del mezzo a motore. Va tuttavia segnalato che buona parte del tempo extra-scolastico viene dedicato ad attività sedentarie: il 71% del campione, infatti, dedica dalle due alle quattro ore a compiti, tv, computer e videogiochi.

“La ricerca apre una serie di prospettive molto interessanti per la formazione delle giovani generazioni ad uno stile di vita più sano – ha concluso Simone Ceruti, Direttore Relazioni Esterne di Danone. I risultati confermano gli allenatori come soggetto educativo complementare al contesto familiare e scolastico, oltre che modello di riferimento per i ragazzi. Crediamo fermamente nell’importanza di valorizzare il ruolo delle società sportive come terzo pilastro nell’ educazione dei giovani a fianco della famiglia e della scuola”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.