BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Esplodono due bombe a scuola, morta una ragazza

Attentato omicida contro una scuola a Brindisi. Due bombe sono esplose nell'Istituto professionale Morvillo Falcone. Otto studenti - a quanto si è saputo finora - sono rimasti feriti e due di loro non ce l'hanno fatta.

Più informazioni su

Attentato omicida contro una scuola a Brindisi. Due bombe sono esplose nell’Istituto professionale Morvillo Falcone. Otto studenti – a quanto si è saputo finora – sono rimasti feriti e due di loro non ce l’hanno fatta. Lo ha annunciato lo stesso assessore regionale alla Protezione Civile, Fabiano Amati che ha avviato le operazioni di soccorso, in collegamento su Sky Tg24. La studentessa, Melissa Bassi, di 16 anni, è morta all’ospedale Terrino di Brindisi dove era stata ricoverata subito dopo l’incidente. Aveva ustioni sul 90% del corpo e aveva perso un arto durante l’esplosione. Un’altra ragazza, sua amica, con Melissa al momento dell’esplosione, è stata sottoposta a un intervento chirurgicoma non ce l’ha fatta. Le sue condizioni erano gravissime, con traumi toraco-addominali e ustioni su gran parte del corpo. Altre 4 ragazze sono ferite e due sono in prognosi riservata. Degli altri ragazzi coinvolti nell’esplosione, due soli hanno ferite di lieve entità e se la caveranno con poco. Altri tre ragazzi avrebbero riportato ustioni del 40%, e uno di loro avrebbe subito fratture e gravissimi danni agli arti inferiori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.