BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Petizione popolare Fli: “No corrotti in enti pubblici” Adesioni trasversali

Futuro e Libertà Bergamo organizza una raccolta firme per aderire a "Fuori i corrotti dalla pubblica amministrazione", che si terrà sabato 19 e sabato 26 maggio a Bergamo e sabato 19 maggio a Nembro.

Futuro e Libertà Bergamo scende in piazza per la raccolta firme “Fuori i corrotti dalla pubblica amministrazione”, aderendo così all’iniziativa del Fli a livello nazionale per portare avanti due grandi petizioni popolari.

Sabato 19 e sabato 26 maggio dalle ore 9 alle 13 in piazzale Goisis a Bergamo e sabato 19 maggio dalle ore 10 alle 17 in piazza Umberto I a Nembro i gazebo del Fli accoglieranno chiunque voglia sostenere l’obbligatorietà dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici in caso di condanna per reati associativi e contro la pubblica amministrazione (corruzione, concussione, peculato, malversazione, abuso, … ) e la richiesta ai rappresentanti dei partiti politici affinché si impegnino a non candidare chi è stato condannato anche con sentenza definitiva per uno dei reati sopra elencati.

“Futuro e Libertà valuta questa raccolta di firme un’occasione importante per ridare la parola ai cittadini” ha spiegato Matteo Carollo, commissario provinciale Fli “Abbiamo tutti diritto di avere una pubblica amministrazione efficiente, efficace e soprattutto onesta e irreprensibile. Ecco perché le petizioni si rivolgono indistintamente a tutti i cittadini ed a tutti gli schieramenti politici e ne è la prova l’adesione pervenuta dai consiglieri comunali del Pd, Marco Brembilla e Giacomo Angeloni, e del capogruppo della Lista Tentorio, Davide De Rosa”.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa è possibile contattare Marco Arlati (marco.arlati@libero.it), presidente del circolo Fli di Trescore Balneario che ha il compito di organizzare l’evento sul territorio, o Matteo Carollo (matteo.carollo@fli-bergamo.it).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da monica

    Pretendiamo che cambino i comportamenti dei politici, quando non siamo in grado di cambiare i nostri??? un’iniziativa giusta e corretta come questa va firmata da tutti senza fare del becero populismo…… ricordo, comunque, che per la vicenda “casa di Montecarlo” (dossier preparato da quel sant’uomo di Lavitola) vi è stata l’archiviazione e che Fli è l’unico partito che non ha indagati in Parlamento!

    1. Scritto da calore

      è proprio per questo chiedo che non si faccia del polpulismo considerato che occasioni per eliminare corrotti e mafiosi dal parlamento ne hanno avute, che almeno non ci si nasconda dietro un dito rifacendosi adesso la verginità. ma scusa tu hai firmato nel 2007 la raccolta firme di Grillo???? o forse “… eravamo amici di Silvio e Umberto, avevamo le mani legate,…” o magari altre scuse
      Guarda che non tutti quelli che fanno politica non hanno memoria, fortunatamente qualcuno ricorda le vicende, specialmente degli ultimi 4 anni.

  2. Scritto da wka

    ma sono sempre quelli della casa di montecarlo o del “mi dimetto un minuto dopo berlusconi”?

  3. Scritto da giulia

    ma allora dovrebbero cominciare ad eliminare il loro capo fini…

  4. Scritto da calore

    Ma, ma , ma come, quando lo diceva Grillo era un demagogo, era un arruffapopoli, era l’antipolitica e adesso cosa vedo??
    Le firme per la legge di iniziativa popolare sono già in parlamento dal dicembre 2007, l’hanno boicottata TUTTI compreso il “buon FINI” e FLI adesso sentendo il fuoco nel …spera di guadagnare voti con queste iniziative.
    Avete difeso a spada tratta il vostro ex capo Silvio, votato leggi liberticide, evitato la galera a parlamentari mafiosi e adesso folgorati sulla via di Damasco????
    La vs televisione, i vs giornali (pagati con i ns soldi) le vs cravatte, per ora non sono riuscite a farci bere il nostro cervello.
    C’e ancora qualcuno che ha memoria.

  5. Scritto da Cittadino

    mi sembra una iniziativa molto lodevole! Complimenti all’organizzatore Marco Arlati!

  6. Scritto da MarcoArlati FLI

    Questa iniziativa è importantissima e va oltre gli schieramenti di partito. è un’iniziativa dove il cittadino può dire a gran voce che vuole una pubblica amministrazione pulita e dei candidati in lista puliti, indipendentemente dalla lista e dal partito. Credo molto in questa raccolta firme e spero che i cittadini di Bergamo e Provincia rispondano positivamente. Penso sia il primo passo per un cambiamento VERO che riporti la politica ad avere un’immagine di VALORE e non di rigetto, come è accaduto in questi ultimi mesi.Se volete ulteriori informazioni contattatemi via email, facebook o twitter. sono a vostra disposizione. Grazie. Marco Arlati Futuro e Libertà Bergamo