BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giovani artisti in piazza Due serate di intrattenimento con gli studenti brembani

Torna la festa della creatività organizzata dal Comune di Zogno coinvolgendo un centinaio di giovani della Valle Brembana che si esibiranno venerdì e sabato in piazza Marconi a Zogno con numeri di canto, cabaret, musica e recitazione.

Più informazioni su

Torna la festa della creatività a Zogno coinvolgendo un centinaio di giovani della Valle Brembana – principalmente dall’istituto “David Maria Turoldo” – che si esibiranno venerdì e sabato in piazza Marconi a Zogno con numeri di canto, cabaret, musica e recitazione.

Il comune di Zogno ha dato l’opportunità agli studenti durante l’anno scolastico di seguire dei corsi per perfezionare il loro talento da novembre ad oggi, a cura degli insegnanti Maurizio di Girolamo e Iolanda Di Filippo. I giovani debuttanti si esibiranno in discipline quali il canto, il cabaret, la danza moderna.

L’associazione “punto amico”di Zogno ha anche raccolto più di mille euro per le borse di studio agli studenti più talentuosi. Saranno presenti anche i ragazzi della radio Zognese “Due.Zero” per interviste in diretta. Oltre agli studenti del polo “Davide Maria Turoldo”, parteciperanno anche quelli dell’istituto alberghiero di San Pellegrino Terme e del centro di formazione professione di San Giovanni Bianco.

L’assessore Massimo Pesenti assessore delle politiche giovanili ha spiegato: “Facendo squadra abbiamo promosso un appuntamento unico nel suo genere in tutta la bergamasca, il comune ha fatto da regia e promotore ed ora diamo possibilità di esibirsi ai giovani brembani”. Dal prossimo anno il festival sarà ampliato con una serata dedicata alla recitazione: “Ai ragazzi piace, l’entusiasmo è tanto”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.