BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bossi e i figli indagati “Truffa ai danni dello Stato il senatur sapeva”

Umberto Bossi è indagato per truffa ai danni dello Stato nell'inchiesta sull'uso dei rimborsi elettorali della Lega. I Pm Alfredo Robledo, Paolo Filippini e Roberto Pellicano di Milano gli hanno notificato un'informazione di garanzia nella sede del Carroccio in via Bellerio.

Umberto Bossi è indagato per truffa ai danni dello Stato nell’inchiesta sull’uso dei rimborsi elettorali della Lega. I Pm Alfredo Robledo, Paolo Filippini e Roberto Pellicano di Milano gli hanno notificato un’informazione di garanzia nella sede del Carroccio in via Bellerio. Con Umberto Bossi sono indagati anche i figli Riccardo e Renzo accusati di appropriazione indebita e il senatore Piergiorgio Stiffoni per il quale l’accusa è di peculato in relazione all’uso dei fondi del Carroccio al Senato. Indagato anche l’imprenditore Paolo Scala per riciclaggio.

"Voglio una Lega unita, voglio una Lega forte, voglio una Lega viva. Una Lega che si concentra sulle cose da fare e non sulle menate interne, che progetta e governa, che dà risposte. Largo ai giovani e a chi è capace. Per faccendieri, ladri e ciarlatani non c’è posto nella Lega del futuro", aveva scritto Roberto Maroni sul proprio profilo Facebook prima che la notizia del coinvolgimento di Umberto Bossi fosse resa nota.

Sia la segretaria Nadia Dagrada, sia l’ex tesoriere della Lega Francesco Belsito, hanno sostenuto con la procura che Umberto Bossi era a conoscenza della «politica generale dei conti». A quanto si apprende, sia la teste, sia l’indagato hanno dichiarato che il leader del Carroccio sapeva che i figli Renzo e Riccardo venivano finanziati con i soldi dei rimborsi elettorali al partito, anche se non sapeva il dettaglio delle singole spese. Di qui l’accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato. Secondo Belsito, i figli di Bossi gli facevano richieste dirette di denaro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da 081

    “Grande” senatur…”i figli sò piezz ‘e core” :-P

  2. Scritto da Ma va là

    Sono arrivati avevo scommesso con me stesso e ho vinto,lo sapevo ne ero sicuro,uno dice che bisogna indagarli tutti e l’altro che si indaga la lega perché perché è piccola e verde (sarebbe nera ma il colore era già impegnato) I citrulli che hanno portato l’Italia alla canna del gas ci sono ancora e non demordono,vorrebbero tutti indagati così “liberi tutti” e non hanno ancora capito che i ladri sono quelli che rubano,non tutti,e che i ladri “ciula” sono quelli che si fanno beccare.Ma va bene così leggendo i commenti dei citrulli che difendono i ladri in nome dei loro amici ogni volta ci sarà qualcuno in più che capisce e alla prossima tornata elettorale voterà per qualcun altro.Dai lvfm & p

    1. Scritto da La verità fa male

      La Lega doveva essere “nera” (fascista)? io sarò anche un citrullo, ma uno di quelli che ha votato lei, dopo averci governato insieme per un anno e mezzo (governo Dini) dichiarò solennemente “la Lega è una costola della sinistra” quindi la Lega, secondo qualcuno che lei ha votato, dovrebbe essere “rossa” più che “nera”. Ne ho lette tante di affermazioni spericolate di quelli di sinistra, ma quella della Lega “nera” le batte tutte (se non altro perchè i fascisti non mi sembrano molto federalisti). Però che spettacolo a sentire gli ex compagni, gli operaisti duri e puri, tutti in ginocchio a difendere un governo di banchieri, ex militari ed ex prefetti

      1. Scritto da Ma va là

        in effetti il riferimento al nero era solo un richiamo al povero pulcino Calimero(ce l’hanno tutti con lui).Però la sua pittoresca risposta merita un approfondimento.Il sig.Dini (mai votato per lui)ha in effetti dimostrato una certa confusione finendo con l’unirsi a molti altri ex (ferrara e bondi comunisti,cicchitto,sacconi,brunetta socialisti,pisanu,scaiola dc,capezzone,troppo complicato)tutti approdati alla sedia fine a se stessa.Però il centralismo non è solo fascista,anche in Russia non si scherzava.E comunque per me è citrullo(di destra o di sinistra)chi difende i ladri.Io invece mi considero un libero pensatore indipendente e non ho difeso nessun governo di banchieri e lega è il nulla

        1. Scritto da La verità fa male

          Signor “libero pensatore”, è scivolato sulla classica buccia di banana: quello che sosteneva “la Lega è una costola della sinistra” non era Dini, ma era il grande stratega della sinistra (D’Alema). Poi ci ha ripensato (sa, i ripensamenti ci sono a destra come a sinistra) e la costola della sinistra si è trasformata in un partito di beceri razzisti. Io non difendo i ladri, ma non credo ai racconti di Travaglio, Woodcock & C., anche perchè poi quando i presunti ladri vanno a processo vengono quasi sempre assolti. Con il re dei ladri (Silvio) siamo a 26 processi e ZERO condanne: mi permetta almeno di dubitare di ciò che viene raccontato sulla Lega, visti i precedenti

          1. Scritto da Ma va là

            La vedo un po’ poco lucido per cui discutere con lei è un po’ improduttivo.Comunque proviamo,la lega vuole solo sedie e soldi quindi è sicuramente disposta a governare con chicche e sia però il suo interlocutore naturale l’ha trovato in berlusconi e nella destra,con loro ha “sgovernato” 8 sui 10 ultimi anni.Ladri sono quelli che rubano in tutti i modi e non solo quelli che scippano le borsette,Le prescrizioni,specie quando si inventano leggi “ad hoc”,non sono assoluzioni vere.Per cui per essere ladri o corruttori è necessario rubare o corrompere ma non sempre si è condannati.Chi difende i ladri è citrullo,chi cerca di affossare leggi per condannare i corruttori è disonesto(vedi PDL ieri)

          2. Scritto da La verità fa male

            1) “la Lega vuole solo sedie” questa è bella: da quanto esiste la politica TUTTI I PARTITI vogliono solo sedie 2) le prescrizioni non sono condanne poi su come sono andati i fatti io ne so quanto lei: nessuno dei due era presente ai fatti e ci dobbiamo basare sui racconti che fanno giornali e televisioni. Uno è libero di fidarsi ciecamente del Verbo di Repubblica, ma è anche libero di non fidarsi 3) quelli del PD sulla legge anticorruzione sono ipocriti: sanno benissimo che non sarà mai approvata (manca meno di un anno alle elezioni) cercano solo un pretesto per affossare il governo e andare a elezioni a ottobre, prima di essere travolti anche loro dal malcontento popolare

          3. Scritto da Ma va là

            Post Scriptum Grazie a quelli come lei alle prossime elezioni Grillo avrà un successo strepitoso ma non penso che col suo carattere vi ringrazierà.

          4. Scritto da La verità fa male

            Finalmente al termine delle nostre lunghe elucubrazioni siamo arrivati al punto: le rode che “Grillo avrà un successo strepitoso alle prossime elezioni” (e fa bene a dire che Grillo non mi ringrazierà, visto che io non voterò M5S, anzi, farebbe anche meglio a chiedere a qualche ex elettore del PD come mai LORO voteranno M5S). Voi “liberi pensatori” di sinistra, dall’alto della vostra superiorità su noi poveri citrulli, siete stati sconfitti prima da Berluska e da Fini (primo orrore: un ladro alleato con un ex fascista) poi dalla Lega (secondo orrore, un becero partito razzista) e ora rischiate di perdere pure contro un comico. Ma va là, dai che stavolta vincerete ….

          5. Scritto da Ma va là

            Si sbaglia buon uomo da berluska alleato con fini e bossi e se vogliamo anche con casini è stata l’Italia che è stata sconfitta,tutto il mazzo che ci siamo fatti in tanti anni di duro lavoro finito solo per i gioiellini alla ruby e il bunga-bunga.Io non voterò per Grillo come non ho mai votato per Di Pietro anche se condivido la maggior parte delle loro idee,il rischio è che che nei loro movimenti si infilino i soliti scilipoti che sono fisiologicamente dei vostri e finiscano con lo svilire le idee buone che ci sono.Io libero pensatore non lo penso ma “sono sicuro” che chi difende i ladri è CITRULLO perché questi rubano anche a voi e se continuate a difenderli siete proprio citrulli

          6. Scritto da Ma va là

            I finti ministeri di Monza e il trota sono marchi doc della lega come molti altri tristissimi esempi a cominciare da chi ricopre multipli incarichi(e prende multipli stipendi,si informi su chi detiene il record).Per quanto riguarda il come sono andati i fatti cerchi bene su internet e fra foto filmati e intercettazioni riguardanti il suo capo del governo ne troverà da vendere,con quei fatti lì ci crederebbe anche il colonnello buttiglione.Sulla legge anticorruzione visto quello che dice lei allora mi aspetto che passi subito con una bella proposta del PDL che punisca duramente ladri,evasori,corruttori ed esportatori di capitali(sono il problema n°1 dell’Italia)e vedremo chi vota contro.

          7. Scritto da Luca

            zero condanne? Intanto deve risarcire non so quanti milioni a de benedetti per l’affare Mondadori. Se le fa piacere poi considerare “zero condanne” le prescrizioni (sa cosa sono vero?) e le assoluzioni perchè il fatto non costituisce PIU’ reato in quanto sono stati depenalizzati (da lui) i reati di cui era imputato (uno su tutti il falso in bilancio… una sciocchezzuola insomma…). Tralasciamo poi di considerare i processi ancora in corso (Ruby, Mills,…) perchè è come sparare sulla croce rossa.

  3. Scritto da cittadino

    Ed ora si cominci a fare pulizia anche a livello locale se ci sono delle malefatte vanno perseguite senza agitare il cappio.Domanda?A Bergamo son tutti lindi e puliti i Leghisti al vertice?Hai posteri l’ardua sentenza.

  4. Scritto da gri

    VAIIIIIIIIIIIII GRILLO SEI L UNICO !!!!!!!!

  5. Scritto da paghetta

    “paghetta” di 5000 euro !!!….Non è colpa dei figli del Bossi, è che la vita costa cara

  6. Scritto da arpaleni

    e dopo che avranno sistemato i vari capoccia nazionali sarà il turno dei vari ometti che gestiscono gli affari della lega a livello locale.

    1. Scritto da Mah

      Il fallimento di mani pulite fu proprio quello.
      Colpiti i vertici, più che altro “il” vertice, Craxi che pagò per tutti, si lasciò che i sottopanza dei leader si riciclassero dietro a simboli e volti nuovi.
      Che tranquilli tranquilli hanno decuplicato il livello di corruzione dai 5-6 miliard stimati ai tempi di ani pulite ai 60 miliardi stimati oggi.
      E portato il Paese sull’orlo del fallimento.
      Speriamo che qesta volta si vada fino in fondo. ma ne dubito. Il giro di interessi è troppo grande. Si dà qualche osso al popolino infuriato e poi si riprende come prima.

      1. Scritto da La verità fa male

        Si getta in pasto all’ira popolare il caso dei più fessi (quelli della Lega); per i grandi partiti (PD e PDL) ci si accontenta di inchieste interminabili e lunghissime, che servono solo fare spettacolo e a riempire le pagine dei giornali (poi ci pensano gli avvocati e le procedure cavillose a far finire tutto a tarallucci e vino, con le prescrizioni) ma i per veri affari loschi, quelli degli speculatori e dei super banchieri che con i loro “movimenti di capitale” mettono in ginocchio le nazioni e affamano i popoli, non si trova un PM che “apre il fascicolo”. Meglio pigliarsela con i leghisti: è la legge italiana del “forti con i deboli e servili con i veri potenti”

        1. Scritto da diogene

          Forti contro deboli? Ma stiamo scherzando vero? Qua si sta parlando di ladri e non è che chi è ladro da meno tempo debba meritare un trattamento di riguardo, soprattutto quando la cadrega l’ha guadagnata con slogan come “ROMA LADRONA”.
          La giustizia farà il suo corso, per tutti, ma le colpe morali e politiche vanno scontate subito!

  7. Scritto da ladri chi?

    pagliacci come i vostri elettori che credono a tutte le balle che raccontano quelli della lega.

  8. Scritto da indignato

    Lega……… PRRRRRRRRRRR
    GODOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  9. Scritto da perplesso

    beh,vedendo che tutti i partiti sono in attivo grazie ai rimborsi pubblici,qualcosa non torna…non dovrebbero essere in pareggio?quindi per par-condicio non dovrebbero essere indagati tutti?

    1. Scritto da riflesso

      riflettendoci su forse prima di indagare tutti è meglio indagare i ladri e quelli che infrangono le leggi.Lasciando perdere l’aspetto morale che chi ruba dopo aver dato del ladro agli altri ed essersi promosso a garante dei cittadini è ladro 2 volte e merita comunque il biasimo (per non usare espressioni più forti) di tutti gli onesti.Il giochino craxiano del coinvolgere tutti per non avere nessuno colpevole o responsabile è diventato vecchio e non incanta più quelli normali.La par condicio piuttosto andrebbe applicata sulle campagne elettorali che dovrebbero essere pari per tutti i partiti chi strausa più mezzi (tipo televisioni) viene escluso,così a pari mezzi chi è disonesto resta a casa.

  10. Scritto da Luca

    Beh ma se tutto questo fosse a loro insaputa (come sicuramente sarà stato) cambierebbe tutto… no? E comunque è chiaramente un complotto.

  11. Scritto da Bergamasco doc

    “La cosa più dannosa del leghismo è che induce gli imbecilli a credersi molto furbi. Quanto più uno è idiota tanto più la lega lo fà sentire orgoglioso di sé”.

  12. Scritto da nino cortesi

    Troppo tardi, come sempre e non solo per loro. Anche tutti gli altri sono fuori dalla legge se un cittadino non ha la possibilità di cambiarli con il voto. Serve un metodo a misura di cittadino altrimenti la politica è solo una prateria utilizzata solo dai ladroni.

  13. Scritto da arpaleni

    se non c’è posto per faccendieri, ladri e ciarlatani nella lega del futuro, viene da chiedersi chi ci sarà mai (nella lega del futuro).
    Paperino, Biancaneve e i sette nani, Pluto, Archimede pitagorico ?? boh !!

    1. Scritto da giangi

      secondo me pikaciu dei pokemon e hello kitty come quota rosa…..loro sarebbero capaci di vestirli di verde e farli passare in politica.tanto il gregge li vota

    2. Scritto da Archimede

      Archimede Pitagorico probabilmente no. Quello sapeva leggere, scrivere e pensare.
      Non è il tipo di profilo gradito e apprezzato.

  14. Scritto da altro che padania

    Non ho mai votato lega ma sull’onestà di Bossi ci avrei messo la mano sul fuoco. Purtroppo in Italia non ci sono altri popoli. Purtroppo in Italia ci siamo solo noi italiani.

  15. Scritto da Atalantino

    Fini ha ragione “La Padania non esiste”,purtroppo invece esistono i legaioli che votano questi loschi figuri.

    1. Scritto da Marmuri

      Da dove ha parlaro Fini? Da Montecarlo? Quello che si dimetteva un minuto dopo Berlusconi…Pensa a Doni che l’é mei…

  16. Scritto da indignato

    Praticamente:
    On.le Bossi + Family( 18 milioni truffati allo Stato) = On.le Lusi e+Family (22 milioni truffati allo Stato)
    Lega Nord = Margherita tutti dei ladri e truffatori
    bella pulizia complimenti prima pensavo fossero soltanto degli ignoranti adesso sono anche ladri. VERGOGNATEVI

    1. Scritto da Vittorio

      Infatti se andiamo avanti così alle prossime elezioni politiche Grillo diventa Presidente del Consiglio.

  17. Scritto da Lucky

    DA QUESTI NON COMPREREI NEMMENO UN’AUTO USATA. IPOCRISIA ALLO STATO PURO. COERENZA NON PERVENUTA.

    1. Scritto da Infatti vanno in politica

      da venditori di auto usate si fanno sindaci e assessori provinciali all’istruzione all’innovazione tecnologica (sic).
      Così non hanno più bisogno di vendere le auto usate che la gente non si fidava a comprare, perché hanno cose pù importanti da gestire.

    2. Scritto da Stefano

      Bossi all’inizio della sua avventura politica non aveva la macchina e se la faceva prestare da suo cognato…beh che dire è riuscito a vendergliela e tenersi i soldi…chiaro segnale di chi era ed è il personaggio. Cosa volete pretendere da uno così? ovviamente ha fatto da modello ai suoi figli…

  18. Scritto da abdeiugnjfrkm

    INDAGATI?????uno di questi (il trota)è stato pure filmato mentre sfrosava soldi dei contribuenti…..quando in galera??????ma possibile che sono in giro a mangiare e a bere??????a stare con berlusconi si sono fatti tutte quelle leggi a personam che li proteggerano pure dalla giustizia.grazie popolo padano che tieni in piedi questa baracca da circo dedito al furto.senza un buon gregge come voi non sarebbero arrivati qui

  19. Scritto da gianni

    pochi giorni fa speravo che cio’ avvenisse!!!!. per tutti i leghisti, dai consiglieri provinciali (inutili) a tutti i parlamentari, solo una cosa: confisca globale di tutti i beni, e tutti al ricovero con 5 euro al giorno!!!!

  20. Scritto da dario

    Roma ladrona ah ah ah….

  21. Scritto da ATALANTINO

    Và pensiero…..PRRRRRRRRRRRR

  22. Scritto da Luca

    godo

  23. Scritto da Pietro

    La cosa più penosa è vedere o rivedere le foto di Bossi con il trota, mentre cantano o salutano il popolo leghista..

  24. Scritto da Vittorio

    Per coerenza ( ma i legaioli non la possiedono) Bossi dovrebbe essere espulso dal partito.

  25. Scritto da cittadino

    Un vento si sta alzaldo siamo sicuri che non arrivi anche a Bergamo?

    1. Scritto da indignato

      Arriva ,Arriva anche a Bergamo dobbiamo soltanto attendere sono certo che il Botto sarà così grande da lasciare tutti di STUCCO!!!!

    2. Scritto da Montagne & C. Alta

      Probabilmente Bergamo è molto ben riparata dal vento dalle vicine montagne e soprattutto da Città Alta….
      Sembra regni una Pax Cementorum et Infrastrutturiis. Amen.

    3. Scritto da BERGAMASC

      Secondo i sondaggi di quei cattivoni comunistacci di Ballarò la lega sarebbe al 5% contro il 16% dei grillini…fate voi….
      LEGA LADRONA LA GENTE NON PERDONA!

  26. Scritto da LEGHIAMO LA LEGA !!!

    ROMA LADRONA LA LEGA NON PERDONA !!!!!
    AH AH AH AH AH AH AH AH !!!!!
    SIETE PEGGIO DI CRAXI E DELLA DC.

    1. Scritto da indignato

      Craxi e la DC? Magari fossimo nelle loro mani stiamo parlando di statisti di uomini che hanno fatto la storia di intelligenze superiori , qui si parla di un branco di ignoranti per giunta ladri.
      sono Ridicoli speriamo che sia finito il tempo degli ignoranti al governo!!! la speranza è l’ultima ha morire

  27. Scritto da Ma va là

    Si ma però Penati…….balbblablà eppoi Lusi…….blabblà…. però anche ……e poi i comunisti mangiavano i bambini…………blà….roma ladrona!!!!!!…….e i bingo-bongo …….però….e lo stipendio di Monti……blaqua…le toghe rosse…….
    VI ASPETTO QUI PROSSIMAMENTE SONO SICURO CHE QUALCUNO VERRA’

  28. Scritto da Bergamasco DOC

    La giusta conclusione di una carriera politica all’insegna della completa inutilità, sia dal punto di vista pratico sia dal punto di vista ideologico, speriamo che la magistratura arrivi fino in fondo senza inutili prescrizioni che fanno solo aumentare la rabbia verso questo sistema politico malato e controproducente.La magistratura indaghi anche la collusione della Lega con la camorra .

    1. Scritto da Panzania

      condivido, quasi 20 anni di governo e non un solo abbiettivo centrato, il federalismo una chimera… Vergogna! Leghisti ipocriti! dopo avere contribuito alla scatafascio, si sono messi pure a fare opposizione demagogica… (ed io che un tempo vi ho pure votato…)

      1. Scritto da Centrati i loro

        I loro obbiettivi li hanno centrati benissimo, nel loro piccolo anche i bergamaschi (vedi case, auto, vacanze, ristoranti, sistemazione parenti, …).
        Sono gli obbiettivi dei cittadini che sono stati completamente mancati.

  29. Scritto da ATALANTINO

    e dire che ce l’avevano messa tutta per fare pulizia con quel loro brandire di ramazze istoriate di verde! … evidentemente un complotto!… o forse se hanno truffato lo hanno fatto a loro insaputa! …. Sì ad insaputa di quei creduloni dei loro elettori.

  30. Scritto da anna

    Poverini, non erano quelli che non sapevano nulla e che erano stati traditi dai più cari amici?
    Politici leghisti, sveglia! Vi hanno tutti presi in giro e continuano a farlo. Intanto voi continuate a difenderli e a portare avanti il loro nome..

  31. Scritto da Vittorio

    Facciamoci restituire tutto calcolando l’importo con le tabelle di Equitalia!

  32. Scritto da stella

    Prima o poi si sapeva di arrivare fin qui. E forse non siamo ancora alla fine della lunga catena di indagati nel popolo padano.
    Maroni chiede una lega forte, viva,pulita. Non è forse troppo tardi??
    Difendere a spada tratta certe figure solo perchè idoli del passato, contribuendo a nascondere la realtà, ha portato a una sempre più scarsa fiducia nella lega e in chi la rappresenta. Mi spiace solo per chi, sotto lo stemma della lega, lavora davvero e bene.

  33. Scritto da Marco

    forza, siete ancora in tempo per organizzare un altro raduno-consolatore per il 2 giugno, contro-festa nazionale

  34. Scritto da Cabina Telefonica & Medium

    Ultimo messaggio facebook: Maroni: «Ladri , faccendieri e ciarlatani nella Lega del futuro non avranno posto».
    Fantastico. Tra i benefici probabilmente una cabina telefonica vintage basterà per per direttivi, assemblee, consigli federali.
    Si riducono le spese.
    A Bergamo poi cosa si farà? si userà una medium per fare il gruppo che escluda le categorie citate….?

  35. Scritto da gio

    bravi roma ladrona , lingotti e diamanti

  36. Scritto da silvio

    poveri…ma loro non c’entrano dai…non avevano nemmeno la capacità di capire.

  37. Scritto da pm

    Truffa? Al massimo è circonvenzione di incapaci…

    1. Scritto da indignato

      bella questa !!! sono degli incapaci ma la cosa veramente triste e che hanno avuto in mano l’Italia .
      Che Dio c’è la mandi buona………

  38. Scritto da maccabeo

    il minimo sindacale

  39. Scritto da Paolo

    Ben… Con quel che è successo era la logico l’avviso di garanzia.

    Adesso, stando al teorema Maroni, Bossi andrebbe espulso se si vogliono usare gli stessi parametri usati con Belsito e con la povera Rosy Mauro.