BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Libro e conferenza: “Un caos di ragazza” di Karin Rick

All'Università degli Studi di Bergamo sarà presentato “Un caos di ragazza”, nuovo romanzo della scrittrice viennese Karin Rick, nell'ambito dell'incontro “Fluide intersezioni: riflessioni sul ‘queer’ a partire da ‘Un caos di ragazza’ di Karin Rick”.

Più informazioni su

Mercoledì 16 maggio alle ore 11, nell’aula 1 della sede di via Salvecchio dell’Università degli Studi di Bergamo, sarà presentato “Un caos di ragazza”, nuovo romanzo della scrittrice viennese Karin Rick, edito da Aracne Narrativa: sarà presente l’autrice insieme alla traduttrice e curatrice italiana, la bergamasca Ester Saletta.

L’incontro è organizzato dal Centro di Studi sui Linguaggi delle Identità, nell’ambito della conferenza “Fluide intersezioni: riflessioni sul ‘queer’ a partire da ‘Un caos di ragazza’ di Karin Rick”, che sarà appunto l’occasione per riflettere sulla teoria “queer”, pensiero critico che affronta la questione delle definizioni e classificazioni identitarie contestando la naturalità delle categorie di genere e sessualità.

La conferenza sarà introdotta da Valeria Gennero e Stefano Asperti del Centro di Studi sui Linguaggi delle Identità e vedrà la presenza anche di Mario Corona, co-fondatore ed ex coordinatore dello stesso centro.

“Un caos di ragazza” è l’ultimo romanzo di Karin Rick e verte attorno all’incontro, in una Vienna tradizionalista e un po’ provinciale, tra Irene, per cui il tempo sembra scorrere monotono e interminabile tra le mura solitarie dell’Ufficio Oggetti Smarriti, e la caotica Anita con i suoi due bambini. Un incontro destinato a portare con sé cambiamenti radicali, che sfociano nella movimentata ed anticonvenzionale relazione tra le due donne.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.