BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Città di Bergamo è il solito successo E l’U16 continua a volare

Domenica, al campo Sghirlanzoni di Bergamo, si è svolto l’ottavo Torneo Città di Bergamo che ha visto come protagonisti oltre 500 bambini delle categorie U6, U8, U10 e U12 provenienti da tutta la Lombardia.

Più informazioni su

Domenica, al campo Sghirlanzoni di Bergamo, si è svolto l’ottavo Torneo Città di Bergamo che ha visto come protagonisti oltre 500 bambini delle categorie U6, U8, U10 e U12 provenienti da tutta la Lombardia.

Oltre alla Effenbert Rugby Bergamo hanno partecipato le società del Rugby Zogno,del Rugby Oltremmella, della Bassa Bresciana e del Cus Milano.

Come al solito è stato un bellissimo spettacolo nonostante un tempo quasi invernale. I risultati in questi tornei di bambini contano poco, quello che ha più valore è il divertimento che i mini giocatori riescono ad esprimere. Il contorno è stato magistralmente preparato da tutta la società bergamasca che si è prodigata nell’organizzazione.

Al torneo sono intervenuti Valerio Bettoni, presidente del Coni di Bergamo, Alessandro Cottini, assessore allo Sport della Provincia di Bergamo e Danilo Minuti, assessore allo sport del Comune di Bergamo. Tutti e tre hanno espresso il loro compiacimento per ciò che la società bergamasca continua a fare per lo sviluppo del rugby a Bergamo.

Parlando di risultati ci sono da registrare due importanti successi. Il primo della U16 dei coach Nava e Testa che nel Trofeo Lombardia hanno chiuso vincendo a Lecco con il risultato di 27-21 e si sono aggiudicati il primo posto del loro girone che gli permetterà di andare ai quarti di finale contro la seconda di un altro gruppo, probabilmente Ospitaletto o Fiumicello. Anche la U20 dei coach Rosa e Rampoldi vince a Lecco sempre nel Trofeo Lombardia con il risultato di 22-17. L’allenatore Rosa al termine dell’incontro è parso molto soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi che, pur chiudendo il primo tempo in svantaggio per 8-17, hanno trovato la forza di reagire esprimendo una prova di grandissimo carattere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.