BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Angelico sbarca a Bergamo 100 metri quadri per l’uomo casual e chic fotogallery

Sbarca a Bergamo, in via XX Settembre, il negozio monomarca “Angelico”, l’azienda biellese leader nei tessuti per l’abbigliamento. La carta vincente del marchio è la capacità di privilegiare capi Made in Italy e di garantire un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Più informazioni su

Sbarca a Bergamo, in via XX Settembre, il negozio monomarca “Angelico”, l’azienda biellese leader nei tessuti per l’abbigliamento. La carta vincente del marchio è la capacità di privilegiare capi Made in Italy seguendo direttamente tutto il processo produttivo, dal tessuto al capo finito, e di garantire un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Angelico è un nome familiare, oltre che nel mondo della moda uomo, per gli appassionati di sport, settore a cui l’azienda è molto legata. Da cinque stagioni, infatti, è Main Sponsor della Pallacanestro Biella e negli ultimi anni ha vestito Benetton Treviso, Pallacanestro Cantù, Fortitudo Bologna e Torino Calcio che si sono rivolti al lanificio biellese per la creazione dei propri abiti ufficiali.

Lo store di Bergamo si estende su 100 metri quadri e offre proposte sia per un look da cerimonia, con la possibilità di usufruire di un efficiente servizio su misura, che per un look casual, per soddisfare le richieste anche dei più giovani.

Per la stagione 2012 la vestibilità diventa più slim, ed accanto ai modelli più classici i capi best seller di stagione sono le giacche sfoderate e destrutturate, leggere come giacche-camicia, arricchite da toppe a contrasto sui gomiti. Un vero capo passepartout, ideale per qualsiasi occasione, da abbinare con jeans, pantaloni in tela e camicie button-down e da indossare con una leggerissima sciarpa colorata, accessorio “must” della stagione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Laura

    Tutto molto bello, ma chiamare un negozio “negozio” anzichè “store” è proprio così difficile?