BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giulio Terzi Il ministro bergamasco promosso e bocciato

In due diversi articoli il settimanale "L'Espresso" dà giudizi diametralmente opposti sull'operato del ministro degli Affari Esteri: promosso per quanto riguarda la frequenza nelle risposte agli atti ma rimandato sulla questione degli stage gratuiti.

Più informazioni su

Giulio Terzi di Sant’Agata promosso. Anzi no, bocciato. In due diversi articoli il settimanale “L’Espresso” dà giudizi diametralmente opposti sull’operato del ministro degli Affari Esteri.

Partiamo dalle notizie positive. Il ministro bergamasco è tra i più positivi quando si tratta di rendere conto a senatori e deputati sull’operato del governo: su 184 atti di carattere ispettivo che gli sono stati rivolti ha risposto 78 volte con una percentuale del 42,39%. Meglio di lui solo Fabrizio Barca e Piero Giarda che, però, hanno ricevuto rispettivamente solo 13 e 5 tra interrogazioni e interpellanze. Durante il governo Monti la percentuale delle risposte alle richieste si assesta sul 17,19%, pari cioè a meno di una ogni cinque.

Se da un lato, dunque, “L’Espresso” promuove Giulio Terzi di Sant’Agata come ministro pronto a rispondere agli atti a lui rivolti, dall’altro lo bacchetta in merito alla questione degli stage gratuiti. Nell’articolo 12 della riforma del mercato del lavoro, il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Elsa Fornero aveva scritto che gli stage non retribuiti sarebbero scomparsi. Il documento, prima di essere spedito al Parlamento, era stato approvato da tutti i ministri, Giulio Terzi compreso.

Il settimanale, però, segnala che proprio la Farnesina ha lanciato dei bandi che mettono in palio un migliaio di posti da stagista nelle ambasciate di italiane di tutto il mondo e che “Il progetto non prevede alcun rimborso spese”. Così i ragazzi interessati dovranno sobbarcarsi tutti i costi di viaggio e alloggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da franz

    E’ un buon diplomatico e buon Ministro. Non a nessuna colpa per i problemi che si trova davanti!
    Go ahead Mister Terzi.

  2. Scritto da andy baumwolle

    Un buon diplomatico non necessariamente è un buon politico come un buon manager può non essere un buon imprenditore
    ma è la caratteristica di tutto questo governo di “tecnici” e i danni sociali si vedono già