BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Viabilità e cultura novità per il centro storico nuova Ztl e Lovere ARTS

L'amministrazione comunale ha illustrato alcune iniziative per il miglioramento del centro storico: sono state approvate modifiche ai regolamenti della Ztl ed è stato presentato "Lovere ARTS", manifestazione per promuovere le eccellenze produttive di arti e mestieri locali.

Giornata di annunci per il Comune di Lovere, che venerdì 11 maggio ha presentato una serie di iniziative tutte inerenti al centro storico del borgo.

Come spiegato dal sindaco Giovanni Guizzetti, l’amministrazione e l’istituzione comunale “Agenzia per il Centro Storico” hanno elaborato il progetto triennale “Borgo Vivo” per perseguirne la piena vivibilità del centro storico sia da parte dei residenti che dei turisti: ai provvedimenti già approvati – il bando per il recupero delle facciate e degli arredi urbani di pregio di privati, il “Cleaning Day” e il censimento dei locali commerciali sfitti – si è aggiunta l’ adozione del nuovo regolamento di disciplina della Zona a traffico limitato per ottimizzare la circolazione dei veicoli nel centro storico loverese.

Nella definizione delle novità per la Ztl, si è avviato un confronto con i referenti degli operatori del borgo – permettendo l’estensione di un’ora sia al mattino sia al pomeriggio del permesso per le operazioni di carico/scarico merci e la creazione di autorizzazioni temporanee per le imprese edili ed i soggetti simili – ed è stato introdotto il nuovo sistema di rilevazione automatica degli accessi, con lettura del numero di targa del veicolo in transito, che sostituisce i pilomat di via Roma in un’ottica di risparmio dei costi e della manutenzione. Per la messa a regime definitiva della nuova disciplina – è stata prevista una fase transitoria fino al 30 giugno, entro la quale gli interessati dovranno munirsi delle nuove autorizzazioni compilando un apposito modulo disponibile presso il Comando di Polizia Locale e sul sito internet comunale www.comune.lovere.bg.it.

Ma non si è parlato solo di viabilità. Infatti, da venerdì 18 a domenica 20 maggio Lovere ospiterà la prima edizione di “Lovere ARTS” – con “ARTS” che funge da acronimo per Arte, Ricerca, Tradizione, Storia – ovvero un percorso di tre manifestazioni espositive annuali nel periodo 2012-2013 tra i fondaci, i porticati, i cortili e gli angoli caratteristici del borgo medievale, annoverato fra i più belli d’Italia. Si tratta di un’iniziativa promossa dall’amministrazione, dalle istituzioni comunali “Agenzia per il Centro Storico” e “Lovere Iniziative”, dalla Nuova ProLoco e dall’As.Ar.Co. Lovere in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti Tadini, la Fondazione Santa Maria in Valvendra, l’Ascom, la Confesercenti, la ConfArtigianato e l’Unione Artigiani di Bergamo.

“Operando in sinergia con tutti gli attori del sistema-paese” ha spiegato Antonio Cadei, presidente dell’istituzione comunale “Agenzia per il Centro Storico” “è stato possibile organizzare una manifestazione che porterà in esposizione le eccellenze produttive di arti e mestieri, specialmente locali, all’interno di spazi sfitti da molto tempo. Il nostro obiettivo è la creazione a Lovere di un distretto delle arti, che faccia propria l’indicazione europea della crescita intelligente e proponga, insieme alla crescita compatibile e coesiva, il riutilizzo delle piccole metrature commerciali e artigianali del Centro Storico e porti nuova occupazione per i giovani nel settore dei mestieri d’arte”.

Nel corso degli appuntamenti di maggio, agosto e dicembre, seguendo un apposito percorso nelle vie del centro storico, il visitatore sarà guidato alla scoperta e alla rivisitazione delle arti e dei mestieri che hanno caratterizzato la storia di Lovere e dei luoghi d’interesse storico-artistico che l’hanno resa famosa; si svolgeranno inoltre attività per bambini e famiglie e degustazioni di prodotti tipici.

Ecco il calendario per il mese di maggio: venerdì 18 spettacoli circensi itineranti e laboratori per bambini e adulti, sabato 19 laboratori per bambini, d’arte emozionale per adulti e spettacolo “Suggestioni Barocche” del Silence Teatro e “Borgo in musica” e spettacolo di fuochi d’artificio sul lago e domenica 20 degustazioni di prodotti tipici locali, laboratori per bambini, d’arte emozionale per adulti e musica dal vivo e spettacolo itinerante “FigurAzione – Tracce” del Silence Teatro. Nel corso delle tre giornate saranno inoltre organizzate visite guidate al Santuario delle Sante loveresi, alla Basilica di S. Maria in Valvendra e all’Accademia Tadini.

Per maggiori informazioni sull’evento è possibile visitare il sito internet comunale www.lovereeventi.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.