BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Equitalia non ci sta: “Basta associare il nostro nome ai suicidi”

Equitalia in una lettera inviata ai giornali sottolinea come sia da irrrsponsabili continuare a collegare l'agenzia per la riscossione dei tributi agli eventi luttuosi che avvengono in Italia.

Più informazioni su

Equitalia non ci sta e in una lettera inviata ai giornali sottolinea come sia da irrrsponsabili continuare a collegare l’agenzia per la riscossione dei tributi agli eventi luttuosi che avvengono in Italia

 

È inaccettabile continuare a scaricare irresponsabilmente su Equitalia la colpa di gesti estremi e situazioni drammatiche, che hanno invece origini diverse e lontane e che stanno esplodendo solo oggi a causa della crisi economica.

Eventi tragici da non spettacolarizzare, per i quali Equitalia esprime profonda vicinanza alle famiglie coinvolte.

La troppa superficialità con cui negli ultimi tempi si è associato a Equitalia il termine suicidio sta avendo come effetto di alimentare tensioni sociali, oggetto di facili strumentalizzazioni, che sfociano in vere e proprie guerriglie, come quella odierna organizzata contro gli sportelli di Napoli, in minacce, come l’ennesimo pacco bomba intercettato nella sede della capogruppo a Roma, e in aggressioni fisiche a dipendenti impegnati nel proprio lavoro, come accaduto stamane a Melegnano.

Nel sottolineare la propria preoccupazione per questi episodi, Equitalia esprime massima solidarietà a tutto il personale e auspica che tutti, istituzioni, media, società civile e mondo imprenditoriale, si impegnino per ripristinare quel clima di dialogo e collaborazione indispensabile per placare tali tensioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cristiano

    tutto ciò è un “derivato” di decenni di malapolitica e furberie da parte di molti italiani.molti politici di oggi sono lo specchio di un paese alla deriva. vedi REPORT di oggi 13 -05. soldi soldi soldi!!!!

  2. Scritto da In Galera

    Quei simpaticoni degli evasori non vogliono pagare , ma guarda un pò !

  3. Scritto da lubre

    dalla riscossione alla riscossa,cittadini non sudditi!!!!!

    1. Scritto da Ada Baloss

      Ricordatene quando devi pagare le tasse . Cosa che io faccio regolarmente , e tu ?

      1. Scritto da maria

        tu spera e prega di non sbagliare,nemmeno una virgola anche solo di 10 euro e… di non trovare l impiegato sbagliato altrimenti poi mi dici.. é come quando sei ammalato….se trovi subito il medico giusto, se no sono guai

  4. Scritto da Ermes

    Ci sarà anche qualche episodio di ingiustizia ma il fatto sostanziale è che siamo un popolo di evasori che non vogliono pagare e per non farlo non si vede l’ora che qualcuno sobilli alla violenza . Siamo nel fango per colpa di questa gente e io sono stufo di pagare per altri ed ho molti più diritti di incaz…… anche la mia pazienza ha un limite

  5. Scritto da Z

    Ciò che sta accadendo, questa aggressione a equitalia, la trovo inaudita e chi sta fomentando questa situazione sta facendo un gesto a mio avviso criminale . Siamo una nazione portata al disastro non solo ma soprattutto dall’evasione fiscale , la capacità REALE di riscossione è un passaggio fondamentale della politica antievasione. Abbiamo il 31% di PIL in nero ! E’ probabile e possibile che le procedure debbano essere migliorate ma che si vada con un fucile a pompa per il canone rai che non si vuole pagare o fare aggressioni solo perchè convocati o richiesti di pagare ciò che non si è pagato (e che gli altri cittadini pagano) è intollerabile !

  6. Scritto da mario59

    Equitalia è solo un agenzia, che deve a sua volta adeguarsi alle leggi del governo.
    Pertanto inutile prendersela con equitalia…prendiamocela con chi le crea le tasse…ma attenzione, le tasse in qualsiasi paese civile, sono una cosa normalissima… quel che invece non è normale che in Italia, qualsiasi governo ci sia, le tasse le fanno sempre pagare ai poveracci..ecco dove dobbiamo arrabbiarci e pretendere che le cose cambino…ma è ovvio che lascino più vie di fuga per evitare di pagare le tasse ai cittadini che hanno molti quattrini, gli stessi politici da sinistra a destra..tutti, fanno parte di chi ha parecchi quatttrini..mica saranno matti a imporsi di pagare fino all’ultimo centesimo

  7. Scritto da Enzo Galizzi

    …nel 1989 mi sono sposato e nel ’90 mi sono trasferito a Botta di Sedrina, dove non si vede la TV, perchè non è “sufficientemente illuminata” dai ripetitori; decidevo quindi di non pagare più il Canone sulla TV, documentando adeguatamente il motivo, arrivando perfino alla denuncia penale per disservizio pubblico a carico dell’allora Direttore Generale della RAI. Ebbene dopo due anni ennesimo pignoramento da parte di Equitalia… Lo scorso anno per un errore di chi mi compila il 730, che non ha calcolato la bellezza di 38 € di reddito, ad un “omesso pagamento di 2,2 € di tasse”, Equitalia ha emesso una cartella di 20€ e spiccioli: Lì ASPETTO, TREPIDANTE, PER UN NUOVO PIGNORAMENTO!!!

  8. Scritto da Enzo Galizzi

    …continuo il commento “ho il dente avvelenato” vs. Equitalia. Dopo che mio padre era morto a seguito di un infarto avvenuto poco dopo il pignoramento di tutti i beni di famiglia, il sottoscritto essendo rimasto solo con mia madre cercava di risollevarsi. Avevo 21 anni e facevo l’agente di commercio, mi serviva un’auto e comprai una vettura con impianto GPL (allora c’era il superbollo x quel tipo di auto); dopo sei mesi ho “dato dentro” la macchina ad un meccanico perchè non andava più; dopo aver subito due pignoramenti, ho dovuto pagare i bolli (dal 1984) fino al 2006, perchè Equitalia non ha accettato ben 4 ricorsi….continua

  9. Scritto da enzo galizzi

    Assumendomi tutte le responsabilità per ciò che scrivo,ho messo nome e cognome.Con la ex Bg Esattorie,ora “Equitalia”,ho il dente avvelenato spiego il perchè;mio padre, ingegnere, è venuto a mancare all’età id 59 anni per un infarto (1984);direte che c’entra?Ebbene, dopo aver intrapreso un’attività Commerciale e dopo aver fatto una serie di errori (chi non lì commette?),è stato “assalito”dall’allora BG esattorie: risultato tutto quello che aveva messo da parte nella sua vita (tre appartamenti e un buon gruzzoletto)tutto “mangiato” da quegli aguzzini:ci avevano pignorato perfino il tavolo dell cucina perchè l’avevano ritenuto prezioso:risultato a mio padre è venuto un infarto…

  10. Scritto da La verità fa male

    Equitalia è solo una società di riscossione, i VERI problemi sono tre e lo sanno anche quelli che qui demagogicamente commentano “forza Equitalia” 1) un sistema burocratico talmente asfissiante, inutile e demenziale che rende praticamente impossibile, per ognuno di noi, poter dire con assoluta certezza “io sono in regola”; ci sarebbero da dimezzare numero di leggi e adempimenti e numero di burocrati 2) aliquote fiscali a livelli semplicemente osceni 3) i burocrati inutili di cui al punto 1 costano somme fuori dalla realtà e rendono inutile aumentare le tasse, che non vanno a finanziare i servizi ma semplicemente a mantenere questo esercito di burocrati

    1. Scritto da alex

      affermazione parzialmente vera, inquanto se un cittadino che rispetta l legge, prova a ricaricare gli interessi e la mora che equitalia ricarica, finisce in prigione con l’accusa di estorsione alla faccia della legge uguale per tutti!
      poi che si lavori nel pantano questo è noto, e fino a che avremo dementi che propongono tasse sarà sempre così

      1. Scritto da Ugo

        Bel ragiunament,1) secondo te allora la mora (multa, punizione) dovrebbe essere uguale agli interessi che paghi per un prestito ? Allora che motivo avrei di pagare nei termini di legge ? 2) I “dementi” che propongono tasse sono gli stessi che tu hai votato e che ti vanno benissimo quando schiacciano l’occhiolino all’evasione facendo pagare il tutto ai contribuenti onesti o che non possono sfuggire.

    2. Scritto da muc

      Caro giovanotto nelle solite noiosissime litanie di berlusconiana memoria lei ha dimenticato di citare il vero e unico problema, su televideo di stasera c’è un dato interessante che dice che abbiamo il 31,1 % del PIL in nero cresciuto durante l’ultimo tristissimo governo berlusconi-bossi dal 24,6% (comunque scandaloso) del 2006.Evasori,concussori,corruttori,esportatori di capitali illeciti devono andare IN GALERA,niente scudi,depenalizzazioni del falso in bilancio,condoni tombali,edilizi,La burocrazia è stata inventata per catturare chi aveva tendenza a non rispettare le leggi,in Cina c’è una burocrazia nauseante(la conosco)però crescono,mi creda il problema sono berlusconi e chi sta con lui

    3. Scritto da Lodovico

      Comincia a pagare le tasse , poi discutiamo

  11. Scritto da euroscettico

    Povera Equitalia! Tutti la trattano male! Nessuno la capisce !
    Chissa perche?

    1. Scritto da Amilcare

      Io capisco e non ho problemi. Io pago le tasse.

  12. Scritto da sal

    pagare le multe va bene, ma una multa di 350 euro che dopo pochi anni arriva a 1250euro è assurdo . Quanti politici e loro amici hanno rubato soldi pubblici è non hanno reso niente nemmeno un centesimo questo è il vero problema . Quindi fatevi un esame di coscienza tutti ben pensanti ma hai fatti il vostro rendimento è alto pancia piena non sente fame.

  13. Scritto da martina

    Chi evade le tasse è giusto che paghi quanto dovuto, con sanzioni e interessi, anche rateabili, ma fino all’ultimo centesimo. Chiederei, però, che anche lo Stato rispettasse la stessa regola, cioè pagasse i propri debiti in tempi umani e non a babbo morto, riconoscendo interessi e sanzioni per il ritardo rispetto al dovuto pari a quelle che fa pagare ai cittadini, mentre invece tratta con i guanti l’evasore totale e infierisce con disprezzo sul pensionato che ha dimenticato di pagare il bollo della macchina. Da lavoratore dipendente chiederei, inoltre, gli interessi sugli anticipi di imposte: possibile che debba anticipare un anno prima quello che maturerà in futuro? E se mi licenziano?

  14. Scritto da cittadino onesto

    Non hanno ancora capito i nostri governanti che l’Italiano non è il tedesco l’unica soluzione e un bel condono e poi via.Guardate cosa è successo alla benzina l’hanno aumentata e i consumi sono calati del 10% tanto valeva non aumentarla si sarebbe incassato di piu’.Io sono un lavoratore dipendente ma ritengo che l’unico modo per risolvere la questione sia un condono si incassano un pacca di soldi e la barca va,altrimenti qui affondiamo tutti.Cmq Grillo ha ragione piu’ paghi piu’ rubano.Forza grillo rottamiamoli tutti

    1. Scritto da La verità fa male

      Esatto la soluzione è quella che dice lei. Un governo legittimato dal voto (non questi burocrati calati dall’alto) dovrebbe fare due cose. PRIMA COSA visto che c’è urgenza di rastrellare soldi, si fa un bel condono tombale e si chiudono tutte le pendenze; ci sono illustri economisti che stimano addirittura un gettito di 60-70 milioni di euro (l’equivalente di due manovre di Monti) SECONDA COSA mentre i cittadini sanano le loro posizioni con il condono si riscrivono tutte le norme fiscali, eliminando quelle demenziali e gli inutili formalismi; poche norme ma chiare e leggibili; poco spazio alle “interpretazioni”; controlli mirati e pene certe, così si riparte su basi solide

      1. Scritto da muc

        evasori,corruttori,concussori rubano, sono ladri quindi IN GALERA.La politica dei condoni e delle depenalizzazione dei governi tristissimi berlusconi-bossi sono quelle che ci hanno portato alla disperazione.Per uscirne cambiare sistema basta condoni in galera che non paga e gli si sequestra tutto (tutto compresi i soldi per andare a giocare al casinò e per il burlesque) siete capaci di tratta re da ladro chi ruba una mela per fame e volete la certezza della pena per lui mentre siete molto generosi con chi evade,elude falsa i bilanci per milioni di euro.Basta sconcezze,IN GALERA.Le norme fiscali da riscrivere devono prevedere la nazionalizzazione di tutti i beni dei disonesti e poi IN GALERA

  15. Scritto da Riccardo

    Io pago le tasse, fino all’ultimo centesimo, e voglio che Equitalia le faccia pagare regolarmente e puntualmente anche agli altri. Forza Equitalia !!!!

    1. Scritto da cri

      Ne riparleremo il giorno in cui l’agenzia delle entrate ti accuserà che secondo loro tu sei un evasore solo perchè lo sospettano e spetterà a te l’onere della prova; informati prima di parlare ignorante

      1. Scritto da non ignorante

        Cri, ignorante giustamente è chi ignora.
        Nessuno di noi ignora che la maggioranza di evasori lo fa sapendolo di farlo. In questi casi ha ragione da vendere Riccardo. Quando non paghi per anni e poi ti arrivano le bastonate puoi fare tutto quello vuoi tranne che lamentarti con il mondo e molte volte questa categoria non ha debiti solo con lo stato.
        CI sono poi quelli sono in condizioni diverse e dovrebbero essere trattari in modo diverso e qui hai ragione tu.
        La questione è semplice ma comunque dovrai ammettere che la maggior parte appartiene alla 1a categoria purtroppo…

      2. Scritto da Carlo Pezzotta

        Ma non farmi ridere. Vuoi che un lavoratore dipendente non abbia la possibilità di dimostrare che con il fisco è in regola? Ma in che mondo vivi. Paga le tasse regolarmente come ti è chiesto dallo stato e poi vedrai che non avrai nulla da temere da Equitalia. Le palle che dite , dove equitalia sbaglia e che poi non siete in grado di dimostrarlo, sono solo palle e basta. Le tasse che paghiamo sono ingiuste solo perchè ci siete voi che le avete evase!!!!

      3. Scritto da giobatta

        tutti noi conosciamo evasori di tutti i tipi che vivono alla grande, non pensando minimamente al suicidio e non temendo più di tanto di dover pagare in futuro tasse e sanzioni.

  16. Scritto da FuniculìFuniculà

    A Napoli, luogo noto in tutto il mondo per gli scrupolosi grandi pagatori di tasse che vi risiedono, assalto alla sede di equitalia . Adesso vediamo se la Lega gli paga gli avvocati.

    1. Scritto da Ezio

      Equitalia è una creatura di Tremonti, Berlusconi, Bossi. Parlavano di riduzione delle tasse e intanto hanno creato la macchina più tremenda per riscuotere le tasse.

      1. Scritto da Carlo Pezzotta

        E’ l’unica cosa giusta che hanno creato. Parola di lavoratore dipendente che non ha paura di Equitalia,

        1. Scritto da Quate bale

          Tremenda? Ma se portano a casa l’11% utilizzando metodi non consentiti a nessun altro, calcolando anche canoni tv e bolli auto dei pensionati….
          Dove lavoro io, recuperiamo credito da fornitura, non tasse, ma parlando con i debitori sia, sopra il 35%.
          Questi al posto nostro avrebbero già chiuso. E poi non si conoscono i costi di questa “gioiosa macchina da recupero”

    2. Scritto da sal

      luigi la lega a napoli non lega casomai vieni a farti un giro e vedrai che la realtà che immagini e pura fantasia , il popolo napoletano è sveglio rispetto ai nebbiosi dormienti che godono di ottima salute

      1. Scritto da Assorèta

        Ammazza se è sveglio . Fossero tutti così l’italia sarebbe una meraviglia

  17. Scritto da Luigi

    Anch’io cittadino che paga le tasse non ci stò

  18. Scritto da InGalera

    Far pagare le tasse in italia è impresa difficile . In italia può governare solo chi strizzando l’occhiolino agli evasori ci porta al fallimento. All’estero li mettono in galera, da noi se fanno azioni violente gli pagano l’avvocato

  19. Scritto da Giulio

    Mi piacerebbe sapere quali sospesi hanno quelli che fanno atti di violenza contro equitalia . Altri canone rai come quello di Romano o bolli non pagati ? Spettacolari evasioni di tasse che non vogliono pagare ? La situazione è intollerabile , ci manca pure che lo stato non incassi ciò che NOI invece paghiamo. Lo stato deve reagire in maniera adeguata . Mi sono rotto di pagare sempre e solo io .

    1. Scritto da sal

      il tuo stato si è mangiato il capitale pubblico dal dopoguerra è continua ininterrottamente , solo adesso il popolo a capito che le briciole non gli vanno più a genio.

      1. Scritto da Gerry

        Certo che se ne sentono di fesserie qualunquiste . Amico Sal , lo stato sei tu , e se tu hai votato gente inguardabile non è colpa degli altri ed il popolo non è per niente innocente. Se fino a ieri hai votato lega e pdl non mi puoi rompere i maroni, per favore !!

  20. Scritto da Ugo

    Pacco bomba alla sede di roma e assalto a quella di napoli. Io non ho mai evaso niente e non ho mai avuto problemi.

  21. Scritto da Guido

    In effetti il boia è complice ma la sua responsabilità è limitata rispetto a chi emette la condanna a morte.

  22. Scritto da GP

    Se non si vuole più delegare equitalia come societa riscossione debiti OK

    ESEMPIO Ma ricordiamoci che le cartelle per il pagamento bollo auto,canone TV, varie forniture,luce metano,ecc,ecc vanno o andrebbero pagate e non penso che le ersone si suicidano per questo.
    penso che sia come quelli che si lamentano che oggi percepiscono solo 550€uro di pensione Però NON HANNO MAI
    VERSATO UN CONTRIBUTO QUESTI NON SI SUICIDANO
    MAH MISTERO.
    Comunque la vita è bella e va vissuta sicuramente non mi uccido per una cartella esattoriale buona giornata.

  23. Scritto da pis

    cambino lavoro ti trattano male come un pezzente arroganti e strafottenti