BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

CoMark, il sogno continua Chieti abbattuto, domenica ecco gara3

I trevigliesi servono il colpaccio (78-75) a pochi secondi dalla sirena, trascinati dal solito grande Marino che prende per mano i compagni nel momento più delicato del match. Domenica i biancoblù saranno in abruzzo per giocarsi l'accesso alla finalissima.

Più informazioni su

E’ servita una grande impresa della CoMark, un altro mezzo miracolo nell’ultimo quarto per trascinare le emozioni delle semifinali playoff a gara3. Domenica, dunque, i ragazzi di coach Vertemati si giocheranno un pezzo di storia in quel di Chieti, dove cercheranno di compiere l’ennesimo colpo grosso per provare ad acciuffare quel sogno chiamato finale in cui è già entrato Trento che, sconfiggendo Napoli, ora aspetta comodamente il nome della sua ultima avversaria.

Eppure giovedì le cose non si erano messe bene per la CoMark Treviglio che, complice anche un secondo quarto letteralmente disastroso che ha portato gli abruzzesi anche a +12, sembrava ormai destinata ad abbandonare mestamente la lotteria dei playoff dopo la splendida impresa servita contro Torino. E’ invece arrivata la sveglia suonata da uno splendido canestro di Carnovali seguito a ruota dai pezzi da novanta Vitale e Marino, che con le loro bombe hanno ridato vita ad una CoMark ormai maestra nel servire i colpi grossi.

E così si è arrivati alle emozioni dell’ultimo quarto, dove i trevigliesi prima si sono portati a +7 e poi si sono fatti addirittura superare a 40’’ dalla sirena. E’ qui che è servita tutta la classe di un grande Marino che, dopo aver servito il canestro del controsorpasso, è andato a prendersi un fondamentale sfondamento, consegnando poi a Marulli l’onore dei due liberi che hanno portato la grande sfida a gara3. 78-75 il risultato finale che sorride ai bergamaschi.

(Foto Danilo Scaccabarossi/blubasket.it)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carlo

    78 a 75, grazie ragazzi!
    Mamma mia che partite!

  2. Scritto da luis

    grazie per l’aggiunta

  3. Scritto da luis

    si ho capito, ma…. il punteggio finale?