BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scuola di Magistratura Castelli, Lega: “Si farà lo prevede la legge”

Il senatore della Lega Nord, Roberto Castelli, già ministro della Giustizia, interviene dopo la scelta del governo Monti di non aprire la scuola di Magistratura a Bergamo.

Più informazioni su

"Leggo che la stampa di oggi preannuncia la chiusura della scuola di magistratura di Bergamo – afferma in una nota il senatore leghista Roberto Castelli -. Si tratta semplicemente di una bufala degna della miglior disinformazione nei confronti delle azioni politiche e amministrative della Lega Nord. Come sanno tutti coloro che da anni seguono questa vicenda, la legge da me voluta in qualità di Ministro della Giustizia pro tempore prevede l’apertura di tre sedi della scuola di magistratura: una a Bergamo, una a Firenze e una in una località del sud, individuata a e poi modificata diverse volte".

"Ieri la seduta del Csm era pubblica e chiunque fosse presente ha potuto sentire dalla viva voce del Ministro Severino l’annuncio che a breve si darà vita alla sede di Firenze – continua Castelli -. Ciò in ottemperanza della legge. Ora, chiunque non sia completamente ignorante della materia o in piena malafede ne desume semplicemente che finalmente, dopo anni che si sono attivate le procedure per Bergamo, partono anche quelle di Firenze. Non vi è stata, nelle parole del Ministro Severino, alcuna dizione che potesse minimamente far pensare all’abbandono della scuola di Bergamo. Naturalmente a molta della stampa italiana non è parso vero di poter innalzare peana per una presupposta nuova sconfitta del nord, e in particolare della Lega Nord". 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da MAURIZIO

    Cosa ne dice, Sig. Castelli, delle dichiarazioni del Ministro della Giustizia riportate oggi 11 Maggio da BgNews? Non parla più?

  2. Scritto da MAURIZIO

    In questo paese c’è sempre molta confusione e malafede. Ciò non toglie che per due anni è stato pagato inutilmente un canone d’affitto. 500 mila euro buttati via in un momento gravissimo per la Nazione.

  3. Scritto da cua de paja

    Si vede che l’ing. Castelli, come molti altri politici, non ricorda che quando si definisce un progetto tra gli step fondamentali ci sono anche COSTI, BENEFICI e TEMPI di realizzazione. Dire che “la legge prevede l’apertura di tre sedi della scuola di magistratura” senza definire i tre punti di prima … a iè bu toch!! A quando una legge che prevede la “responsabilità civile dei politici” che sprecano soldi nostri !!!!