BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rapina con sequestro Notte di terrore per la titolare di un bar

Il bandito, con un cappuccio in testa e armato di coltello, ha rapinato il Bar Centrale di Caravaggio, poi sequestrato la titolare, una 32enne di origini cinesi.

Più informazioni su

Rapinata a e sequestrata per una notte la titolare del bar Centrale in piazza Garibaldi a Caravaggio, una donna di origini cinesi di 34 anni. Era da poco passata l’una, nella notte tra il 9 e il 10 maggio, quando un uomo incappucciato e armato di coltello è entrato nel suo locale nella Bassa Bergamasca, con la donna c’era una ragazza, una dipendente che presta servizio la sera e che la stava aiutando a chiudere il bar in piazza. Il malvivente ha legato e imbavagliato le due donne, poi ha razziato i soldi del registratore di cassa e dello slot machine – circa 3.500 euro – e prima di uscire ha trascinato con sé la titolare costringendola ad entrare in un sacco nero della spazzatura. Una volta in auto il bandito ha intimato alla donna di chiamare il marito per chiederle un riscatto.

Concordato il luogo dello scambio, il marito ha avvisato i carabinieri e si è presentato all’appuntamento nel posto prestabilito ma non ha trovato nessuno. Il sequestratore ha probabilmente compreso il rischio che stava correndo ed ha abbandonato la titolare del locale, ancora imbavagliata e con le mani legate, in un vecchio casolare a Pagazzano. Il malvivente l’ha gettata in un pozzetto di ispezione, profondo circa due metri e mezzo, e poi si è dileguato.

La donna è riuscita a liberarsi, si è arrampicata fino ad uscire dal pozzetto ed è corsa sulla strada dove l’hanno subito soccorsa i carabinieri di Treviglio, coordinati dal capitano Antonio Berardi. Sono proprio i militari dell’arma che hanno trasportato la donna, sotto shock e con lividi ed escoriazioni alle braccia e alle gambe, all’ospedale. Ora i carabinieri di Treviglio sono alla caccia del bandito.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.