BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Nessun aereo sorvola Azzano Il rumore è altra cosa”

Un residente di Azzano San Paolo replica alla lettera pubblicata da Bergamonews e precisa che "nessun aereo ha mai eseguito quella rotta".

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Pietro Rocca che risponde al lettore di Bergamonews che denunciava i troppi rumori degli aerei che sorvolano Azzano e, per questo motivo, chiedeva l’intervento del sindaco. 

 

"Spettabile Redazione,
in merito al vostro articolo "Qui Azzano, insostenibili i rumori degli aerei Sindaco intervenga" faccio rilevare che la fotografia allegata non rispecchia la realtà. La riga sotto, che presuppone un passaggio su Azzano San Paolo è errata. Nessun aereo ha mai seguito quella rotta. Da qualche tempo sono stati istallati da privati ricevitori ADS-B (Automatic Dependent Surveillance – Broadcast) che permettono di seguire non solo la rotta, ma di avere anche tutti i dati degli aerei in volo. Il tutto viene inviato al sito : http://www.flightradar24.com/.

Per correttezza nessun aereo passa sopra Azzano. Il rumore è altra cosa.

Cordiali saluti". 

Pietro Rocca

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da matteo

    Buongiorno a tutti,
    premetto che per lavoro uso parecchio l’aereo e per me che abito ad Azzano l’aereoporto di Orio è molto comodo, tuttavia però non me la sento di dar torto a quelle persone che ad Azzano vengono disturbate dal passaggio degli aerei , da tempo uso anche flight radar come consigliato dal signor Rocca e devo purtroppo constatare( basta un click sull’aereo interessato ) che molte rotte passano direttamente su Azzano . Credo che comunque la battaglia contro l’aereoporto sia persa in partenza, l’esempio viene dal quartiere di Colognola che da anni si batte senza aver mai ottenuto alcun risultato

    1. Scritto da Andrea

      Il movimento a cinque stelle stà cominciando a crescere, arriverà anche a gestire meglio e con maggiore buonsenso, il disagio creato da un aeroporto fuori controllo.
      Stiamo parlando del solito smisurato guadagno per i soliti ricchi a discapito di migliaia di cittadini.
      Non è necessario avere un numero così elevato di passeggeri in transito da Bergamo, questa non è la priorità per i bergamaschi. Questo è soltanto un interesse economico di chi gestisce ad esempio i parcheggi, oppure da chi costruisce supermercati e palazzi sotto la vecchia rotta ormai inutilizzata, oppure dal Comune di BG interessato solo a spendere sempre di più e con quali risultati! Manca buonsenso, mancano vere promesse!

      1. Scritto da Lai

        La priorità dei bergamaschi cos’è? L’atalanta? Lo stadio nuovo?
        Un aeroporto non è una stazione ferroviaria, e non serve solo una città, ma un’intera area: quest’area è la città di Milano e il nord dell’Italia.
        Se non ti sta bene vattene!

      2. Scritto da matteo

        personalmente credo che il movimento a 5 stelle capitanato da un falso moralizzatore non che paladino dei meno abbienti con conti in banca stratosferici e gran urlatore non arriverà da nessuna parte. Le chiacchere fanno propaganda i problemi si risolvono con i fatti.

        1. Scritto da cargiu45

          Hai ragione al momento giusto si metterà da parte pieno di tanti soldoni.

        2. Scritto da Roberto

          Oggi 11/05/2012 h 17.20 da poco già tre aerei della Ryanair, sono passati sopra la perpendicolare delle case poste in Via Donizetti, ad Azzano San Paolo. Ma chi è che si permette di dire che gli aerei in decollo dall’aeroporto di Orio, non passano sopra le nostre case. E’ falso affermare che nessun aereo sorvola le nostre case. Venite a vedere di persona se non ci credete, noi che qui ci abitiamo da prima del cambio di rotta, la pancia degli aerei la vediamo troppo frequentemente. Non vogliamo mitigazione ambientale, vogliamo la nostra qualità di vita che l’assessore M. Bandera di Bg ci ha tolto!!! Ci sentiamo derubati dei nostri diritti e della nostra dignità, VERGOGNA.

          1. Scritto da Andrea

            L’assessore M.Bandera, invece di preoccuparsi dell’ambiente, si è preoccupato soltanto di mantenere un’esagerato numero di aerei in partenza dall’aeroporto di Orio. Ha promosso la diversificazione delle rotte, per poi chiudere la vecchia rotta naturale che passava sopra il quartiere di Colognola. Guarda caso, proprio sui terreni posti sotto la vecchia rotta, sono comparsi come funghi: palazzi e supermercati; guarda caso i terreni posti sotto la vecchia rotta a Colognola sono di proprietà di Radici; guarda caso Radici, ma solo per combinazione, è il presidente di SACBO, ma che strana sensazione! E dell’ambiente chi se ne è interessato? e della nostra salute chi si interessa? VERGOGNATEVI!!!!!

          2. Scritto da Paolo

            E’ da più di 50 anni, che noi Azzanesi, non venivano interessati dal rumore degli aerei. Dopo aver spostato la rotta degli aerei, così vicina e sopra le abitazioni di Azzano San Paolo, come potete credere che sia cambiata la qualità di vita di migliaia di cittadini? Avete provato a valutare l’ingente danno economico che stiamo subendo, oltre al maggiore inquinamento ambientale ed acustico. Gli aerei in decollo dall’aeroporto di Orio sono troppi e non sono adeguati per una pista così vicina ai centri abitati. Per il sig. Rocca, che è sconosciuto in paese: ma non li ha visti gli aerei in fase di atterraggio da Est? oppure in decollo da Ovest sorvolano le case in Via Bergamo in Azzano San Paolo

  2. Scritto da matteo caccia

    Signor Rocca, il sito indicato permette di monitorare solo un parte del traffico aereo circolante. Mancano molti cargo, executive per non parlare dei tankers chimici impiegati in operazioni di geoigegneria. Di quello dovremmo preoccuparci!

    1. Scritto da Gabriele

      Come è possibile che il quotidiano “Il bugiardino” L’eco di BG pubblichi così di continuo articoli o pubblicità riguardanti Ryanair. Non passa occasione per trovare scritto di una nuova rotta o dei prezzi bassi della compagnia Irlandese. Ma di migliaia di cittadini bergamaschi che subiscono insostenibili disagi causati dagli aerei solo BergamoNews ne parla. Da un quotidiano così distribuito mi sarei aspettato molta più equità, ma a quanto pare avendo L’Eco di BG acquistato quote di SACBO, non riescie più ad essere TRASPARENTE!!!

    2. Scritto da Danilo

      Anche noi non conosciamo il sig. Rocca, abbiamo chiesto in giro per il paese e nessuno lo conosce. Comunque, andando oltre la polemica, rimane il fatto purtroppo dell’enorme quantità di aerei che rovinano il nostro amato territorio di Azzano San Paolo, senza contare i gravissimi danni causati da una sicura svalutazione delle nostre case e alla perdità della qualità della nostra vita. Avevamo scelto di abitare ad Azzano S.P. perchè tranquillo e piacevole, con tutta quella campagna che lo circonda. Tutto ora sembra rovinato dalla presenza continua del disturbo e dell’inquinamento prodotto dagli aerei. Troppi aerei, troppo rumorosi e troppo inquinanti. Poco lontano c’è Montichiari, VUOTO !!!

    3. Scritto da Enrico

      Noi cittadini azzanesi, non abbiamo bisogno di flightradar come consigliato dall’assessore Bandera, per monitorare i voli in partenza da Orio, perchè noi gli aerei li vediamo da vicino. Ci capita spesso di alzare la mano verso gli aerei in decollo, in segno di saluto, sicuri di essere visti. Ma che prepotenza quella dell’assessore Bandera, di imporre un’anticipo delle virate e degli accostamenti per mantenere così bassi gli aerei, con fortissimo aumento del pericolo di disastro! Aerei alti, sono un pò più sicuri, almeno possono planare sulla pista di partenza, in caso malaugurato di un possibile guasto. Aerei bassi, vuole dire atterraggio forzato in breve distanza, quindi??? DIMISSIONI!!!!!

    4. Scritto da Pietro

      Vero. Mancano sicuramente un certo numero di voli in quanto questi ricevitori catturano segnali ADS-B (Automatic Dependent System – Broadcast) e non per esempio quello dei trasponders nè quelli degli IFF (che non sono altro che dei transponders su canali militari) poichè per farlo occorrerebbero antenne Secondary Surveillance Radar.
      E nemmeno i tanker chimici. Per quelli basta solo un po’ di fantasia.

    5. Scritto da usiamo il cervello

      Lei non sa di cosa sta parlando.
      Flightradar24.com monitora il traffico di tutto il mondo e soprattutto dell’Europa. Vai dentro il sito e guardalo, invece di fare della menzogna che contraddistingue chi dice stupidate comitatesi.
      Non vi smentite mai!

      1. Scritto da Alberto

        Se flightradar24 avesse le posizioni di tutti gli aerei perché avrebbe una pagina sul sito: http://www.flightradar24.com/increase_coverage.php in cui chiede aiuto nell’aumentare la copertura?

        1. Scritto da Gino

          Perché certi Paesi, soprattutto in Africa ma anche altrove non hanno segnati nemmeno gli aeroporti

          1. Scritto da Alberto

            Se non conosce l’inglese si faccia aiutare da google translator!
            Flightradar24 have about 500 volunteers contributing with data from private receivers around the world.
            You can help us, to increase the coverage in your area, if you have an ADS-B receiver and start to share your data with us!

      2. Scritto da matteo caccia

        Flight radar 24 non riceve le informazioni dai radar, ma dai trasponder degli aerei civili (neanche tutti). La rete di ricezione è organizzata con circa 300 antenne sparse in tutta europa e, in misura minore, negli Stati Uniti, medio oriente e australia. Per inviare le informazioni al sito, il ricevitore deve essere on line. Alcuni ricevitori sono on line 24 ore al giorno, altri no.Vuole che Le faccio vedere un aereo mentre ci sorvola e che non è riportato da FL24 e decine di altri siti simili? Quando vuole.

        1. Scritto da Pietro

          Sbagliato. Flight radar non riceve informazioni dai trasponder. Si informi meglio.

      3. Scritto da Symba

        Ma Lei caro “usiamo il cervello”, sa cosa’è la geoingegneria? le persone DEVONO informarsi prima di scrivere/parlare, purtroppo si viene da 20 anni di lobotomizzazione…quindi apriamo il cervello, grazie.

  3. Scritto da barny

    …francamente ad azzano fanno più rumore ed inquinamento le macchine in coda negli orari di punta (da zanica a bergamo)

  4. Scritto da Pietro Rocca

    Molto probabilmente è colpa mia che non mi sono spiegato bene. L’ultima frase “il rumore è altra cosa” non voleva significare che non c’è rumore, ma che per il rumore è un altro discorso. Le rotte (per pista 28) sono esterne ad Azzano questo è certo (a meno di prendere in considerazione qualche volo all’anno, mai visto. Una foto corretta con Paint fa solo ridere) . Perchè è chiaro il fatto che i bambini piangono (e non si sopportano ), i cani abbiano (e non si sopportano) , e guarda un po’ gli aerei fanno rumore.

    1. Scritto da Plinio Novis

      Caro Sig. Rocca, Lei ha ragione, ma… sa com’è? Parlare con questa gente disadattata del comitato è tempo perso!!!

    2. Scritto da Paolo

      E’ da più di 50 anni, che noi Azzanesi, non venivano interessati dal rumore degli aerei. Dopo aver spostato la rotta degli aerei, così vicina e sopra le abitazioni di Azzano San Paolo, come potete credere che sia cambiata la qualità di vita di migliaia di cittadini? Avete provato a valutare l’ingente danno economico che stiamo subendo, oltre al maggiore inquinamento ambientale ed acustico. Gli aerei in decollo dall’aeroporto di Orio sono troppi e non sono adeguati per una pista così vicina ai centri abitati. Per il sig. Rocca, che è sconosciuto in paese: ma non li ha visti gli aerei in fase di atterraggio da Est? oppure in decollo da Ovest sorvolano le case in Via Bergamo in Azzano San Paolo

    3. Scritto da fRANCESCA

      E’ dall’Ottobre 2011 che il Sindaco di Azzano San Paolo, ha dovuto creare il “registro dei voli” in cui segnare (anche per tutti coloro che soffrono di poca memoria), l’elenco dei voli degli aerei in decollo da Orio che hanno sorvolato a bassa quota il centro abitato, il cui numero ad oggi è assai elevato. Soltanto questa mattina dalle ore 6.15 alle ore 7.30 diversi aerei sono decollati da Orio sorvolando parte dell’abitato posto a Nord del paese e lambendo anche diverse case costruite in Via Donizetti. Il Sig. Pietro Rocca, che non conosco, dove abita? visto e considerato che diverse persone sono pronte a testimoniare di aver visto passare aerei sopra il paese! BASTA FALSITA’ per cortesia

      1. Scritto da Danilo

        Anche noi non conosciamo il sig. Rocca, abbiamo chiesto in giro per il paese e nessuno lo conosce. Comunque, andando oltre la polemica, rimane il fatto purtroppo dell’enorme quantità di aerei che rovinano il nostro amato territorio di Azzano San Paolo, senza contare i gravissimi danni causati da una sicura svalutazione delle nostre case e alla perdità della qualità della nostra vita. Avevamo scelto di abitare ad Azzano S.P. perchè tranquillo e piacevole, con tutta quella campagna che lo circonda. Tutto ora sembra rovinato dalla presenza continua del disturbo e dell’inquinamento prodotto dagli aerei.
        Troppi aerei, troppo rumorosi e troppo inquinanti.
        Poco lontano c’è Montichiari, VUOTO !!!

      2. Scritto da Sergio Pezzato

        Il Sig. Rocca dice semplicemente che quella rotta indicata nella prima lettera è falsa (a proposito di chi dice falsità) e non che i sorvoli non ci sono. Poi, l’azzanese dice ha citato anche una fonte internet da cui vedere i voli. Lì ci sono proprio tutti.
        Basta falsità Sig.ra Francesca, per cortesia.
        P.S.: Se il Sig. Pietro Rocca ha detto di abitare ad Azzano, perché non dovremmo credergli? Perché dovremmo credere a lei, Sig.ra Francesca?

        1. Scritto da fRANCESCA

          Io ho chiesto dove abita, perchè ad Azzano San Paolo tutti conoscono il quartiere Villaggio Sereno, che si trova prossimo a Zanica. Questo quartiere satellite, si trova a 2 Km dalla rotta di decollo direzione est, il rumore in quella zona solo in fase di decollo è più sopportabile. Se Lei non conosce il paese di Azzano, eviti stupide precisazioni! E poi ancora, la rotta indicata nella prima lettera è quella che è stata seguita da alcuni aerei, durante il sorvolo del paese. Dire che solo per puro caso, degli aerei in fase di decollo si siano trovati sopra la piazza di Azzano senza essere stati autorizzati è assurdo e a questo nessuno ci crede.

          1. Scritto da Arpaleni

            @Redazione
            Per favore censurate i commenti di chi continua a dire parolacce. Non ne possiamo più di subire l’ignoranza e la presunzione di certa gente!
            Grazie!!

  5. Scritto da Giovanni

    Io non so chi sia il sig. Rocca ne riesco a capire cosa volesse dire con il suo commento. Ma chi vuol capire perchè ad Azzano qualcuno mugugna ( eufemismo) , è invitato a sedersi in via donizetti tra le 7 e le 8 di mattina; Certo, gli aerei non entrano in casa ( perlomeno fin’ora) ma credo che dopo due o tre mattine il sig. Rocca, così stoico, incomincerebbe a pensare di vendere la sua casa. Peccato che nessuno la comperi più: che ridere.

  6. Scritto da Fausto

    Mi sembra che i post di Marie A.,Giuan ecc. siano in stile Daniela Santanchè, cioè: in mancanza di argomentazioni serie si provoca …..

    1. Scritto da reda

      … come anche il Suo!

      1. Scritto da fRANCESCA

        Volendo essere ancora più provocatori, perchè la redazione non riposiziona tutte e due le lettere che parlano di Azzano S.P. in prima pagina? Avremmo ancora qualche cosa da dire, a chi ci ascolta!

  7. Scritto da al.gb

    la rotta sopra l’autostrada??? la rotta la fanno per medie: un aereo passa 1 km a destra, un’altro 1 km a sinistra e quindi mediamente passano sopra l’autostrada, è così che funziona.
    Basta fermarsi e guardare, senza tanti strumenti… è talmente evidente.

  8. Scritto da SARA

    Scusi! Sig.PIETRO ROCCA , lei sicuramente non vive interno all’aeroporto , per dire una cosa del genere ,…….. che quello non è rumore !!!!!!!!
    Le assicuro, che mi posso permettere visto che abito ad Orio da quando ne avevo due , ora 43 non mi hanno ami dato fastidie, ma hanno esagerato . Le potrei dire tutti gli orari della partenze …inoltre spesso sono ad Azzano, no è proprio come dice Lei .
    Un altra cosa …non cè un aereo che rispetti le rotte …venga a casa mia …cambierà idea.

    1. Scritto da Alex Turani

      Se dici che non hanno mai dato fastidio dov’è il problema???

  9. Scritto da maurizio

    Chiedo al sig. Pietro Rocca di venire di persona nelle vie di Azzano San Paolo vicine al confine fisico con Bergamo/Colognola (via Piave/via per Azzano, etc.) ove ci sono le abitazioni che vengono sorvolate in decollo dagli aerei che dovrebbero invece passare sopra l’autostrada e dove non si riesce a parlare, nè a dormire, nè a sentire la televisione. Provare per credere, diceva qualcuno….

  10. Scritto da paulidalmen

    Lungi da me la voglia di entrare nella diatriba pro-contro orio in quanto sono ben consapevole sia dei disagi che dell’enorme contributo dato all’economia locale dall’aeroporto. Ma come gia’ affermato da altri se a Dalmine/Sabbio è praticamente impossibile parlare al telefono o ascoltare il televisore a finestre aperte (e questo e’ inconfutabile visto che lo vivo di persona ogni santo giorno!) mi sembra alquanto improbabile che paesi piu’ prossimi del nostro siano addirittura “esenti” da tali inconvenienti. Dotarsi di un misurature di decibel ci vuol poco… se poi come fanno a Dalmine nascondono l’inquinamento facendo sparire le centraline o i loro risultati allora siamo alla malafede

    1. Scritto da antonella

      Anche a Lallio fanno un rumore…passano proprio sopra la mia casa e a volte sembra che stia per cadere soprattutto quando atterrano in contro vento ma.. a me non danno fastidio anzi mi danno un senso di libertà che non tutti i giorni posso permettermi. un consiglio per chi non li sopporta: quando li sentite provate a chiudere gli occhi ed a immaginare dove sta andando pensando di esserci sopra voi. ciao Antonella

      1. Scritto da etta

        …e magari respira a pieni polmoni tutte le volte… e già che ci sei invita tutti i bambini a respirare a pieni polmoni

        1. Scritto da Marie Antoinette

          Ma dove vive? Ha mai sentito parlare della Tenaris/Dalmine? Sa che a pochi chilometri da Dalmine passa una delle autostrade più inquinanti d’Italia, la A4? Ora non mi venite a dire che fino a qualche anno fa Dalmine era il paradiso dove crescere i bambini perché ci ho abitato per 17 anni e la conosco come il palmo delle mie mani. NO, gli aerei non c’entrano, paghiamo TUTTI a modo nostro il prezzo del progresso. Facciamocene una ragione e incominciamo a usare tutti la bicicletta per gli spostamenti, impegnamoci a non accendere il riscaldamento tutto l’inverno a 20 gradi, scegliamo cibo a km0. E dopo condanniamo chi inquina. Altrimenti è OPPORTUNISMO e IPOCRISIA.

      2. Scritto da Fausto

        Non dica stupidaggini, Lei non abita a Lallio ….

        1. Scritto da Marie Antoinette

          Secondo me neanche Lei. Altrimenti si sarebbe accorto di avere a due passi Tenaris, A4, superstrada e inceneritore, tutti inquinanti.
          Ah no, ora che mi ricordo: a Lei interessava sentire la TV. Quindi NO ai voli su Orio e sì a tutto il resto.
          Queste sì che sono argomentazioni…

      3. Scritto da Alessandra

        Spero tu stia scherzando ….

  11. Scritto da senza parole

    Certo…guardando il sito infatti si vede chiaramente che non passano sopra l autostrada ma sopra le case di Azzano….si sta chiedendo semplicemente di rispettare la rotta sopra l’autostrada;non c è nessun preconcetto…voi pro-orio perchè vi da così fastidio se si chiede di rispettare le regole??

  12. Scritto da Fausto

    x Facebook Orio: Posizione preconcetta??? Abito a Dalmine, arriva la bella stagione, con le finestre aperte non si riesce a sentire la TV quando passano gli aerei !!! Immagino il disturbo per chi abita più vicino all’aeroporto ……… Le menzogne le raccontate Voi …..

    1. Scritto da artu'

      hai provato ad usare le cuffie ?

      1. Scritto da Lu

        il comitato si spaventa degli aerei. Sono disadattati trogloditi e preistorici. Non credo che conoscano l’invenzione delle cuffie.

      2. Scritto da Fausto

        Come siete intelligenti, dire di non sentire la TV è solo un esempio per farvi capire che il rumore è molto forte ….. informatevi: non solo l’inquinamento provoca danni alla salute, anche i rumori troppo forti…
        ricordatevelo quando vi diagnosticheranno qualche bel malanno …. auguri di buona salute …..

    2. Scritto da Marie Antoinette

      Meglio così per Lei. Con gli aerei che coprono il rumore della tv non sa quante stupidaggini evita di sentire.

      1. Scritto da Fausto

        Che pensiero profondo …… (evitare di scrivere stupidate, no?)

        1. Scritto da Marie Antoinette

          Chiedere il blocco dei voli per sentire la TV… ma non le pare una stupidaggine? Bah.
          Spenga la tv e si faccia un giro da qualche parte, con la bella stagione.

        2. Scritto da Giuan de fèr

          Senza TV magari riesci anche a pensare con la tua testa. Ciao.

          1. Scritto da Fausto

            La Tv è un esempio, forse è lei che non ha collegato il cervello ….

  13. Scritto da Facebook Orio

    Ringraziamo il Sig. Rocca per la sua lealtà nella precisazione. Questa è l’ennesima prova, se mai ce ne fosse ancora bisogno, di come la stragrande maggioranza delle proteste siano solo figlie di una posizione preconcetta ideologica antiorio, che poco ha a che vedere con salute e inquinamento. Si accusa ciò che non si utilizza. Tutti hanno l’auto, ma non tutti viaggiano in aereo, facendo dell’aeroporto il capro espiatorio e facendo della menzogna propagata a mezzo mass media il proprio vangelo.
    Invitiamo chi vuole sostenere Orio a prendere posizione, perché non è vero che chi tace acconsente!
    Grazie

    https://www.facebook.com/pages/Orio-al-Serio-un-aeroporto-diventato-grande/473182920536

    1. Scritto da Tone

      Quindi gli aerei non fanno nessun rumore ad Azzano solo perchè non ci passano sopra? Non sapevo che il rumore si sviluppasse solo in verticale sopra e sotto l’aereo. Hanno inventato una nuova legge della fisica. O una nuova barzelletta.

      1. Scritto da Facebook Orio

        N.B.: Noi non abbiamo detto che non ci passano sopra. Inoltre stiamo commentando la lettera e non facendo tante polemica da Guelfi contro Ghibellini come vediamo purtroppo nei post di questo blog, il che dimostra che siamo un’Italietta. Le menzogne di cui parliamo si riferivano, invece, alle notizie in un contesta più generale intorno alla vexata quaestio dell’attività antiorio, perché di antiorio si tratta, diciamocelo, dai: è inutile nascondere l’evidenza. Sarebbe come dire che nessuno è più capace di usare il buon senso. Pertanto il discorso delle menzogne non si riferisce solo a quello che giustamente dice il Sig. Rocca. Ci scusiamo pertanto della nostra mancata precisazione.

        1. Scritto da guga

          Certo che da uno che si firma facebook orio e linka il sito a favore dell’aereoporto non ci si può aspettare molta obbiettività. E allora visto che è dichiaratemente di parte perchè dovrei prendere per vera e valida la sua posizione a discapito di quella di un’altro? Cerchiamo almeno di essere obiettivi, altrimenti evitiamo di fare propaganda nascosta

          1. Scritto da reda

            @Guga, la pagina di Orio ha espresso un parere documentato da gente competente e che conosce gli argomenti.
            Se anche così non fosse, si ricordi che l’uomo, per legge di natura, è libero di pensare, esprimere idee su qualcosa. A me risulta che Lei non lo ha fatto, criticando, invece un diritto naturale, non offensivo di nessuno. Lei, quindi, è andato O.T. e potrebbe essere richiamato anche dal moderatore di questo blog, secondo me. Poi non so. Comunque, non vedo perché dovremmo credere a Lei, invece che a gente presumibilmente competente.
            C’è troppo superbia e arroganza nel mondo di oggi.
            Forse un po’ più di umiltà e di ascolto del prossimo gioverebbe a tutti!

        2. Scritto da Tone

          Il suo ragionamento si avvita allontanandosi desolatamente dalla fisica per dirigersi deciso verso la barzelletta. Che peccato, per uno che ne voleva fare una questione di massimi sistemi e di filosofia di vita.

  14. Scritto da melu87

    a sabbio fanno un casino pazzesco…