BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Zanzara punge Ma Feltri di più fotogallery

La trasmissione di Radio 24, condotta da Giuseppe Cruciani e David Parenzo, ha fatto tappa al centro Porsche di Bergamo. Ospiti Giorgio Jannone, Daniele Belotti, Vittorio Feltri e Elena Morali.

Più informazioni su

Sarà perché la diretta non lascia vie d’uscita, sarà perché l’incalzante ritmo dei conduttori non lascia tregua, sarà perché alla fine ci si abbandona al gioco e ci si diverte che “La Zanzara” – la trasmissione radiofonica di Radio 24 che ha fatto tappa al centro Porsche di Bergamo del Gruppo Bonaldi giovedì 3 maggio – è stata un vero successo.

Ospiti di Giuseppe Cruciani e David Parenzo e delle loro proverbiali “punzecchiature” sono stati l’onorevole Giorgio Jannone, il più bello del Parlamento che difende il mondo gay anche dentro il Parlamento; il più sfegatato tifoso dell’Atalanta l’assessore regionale Daniele Belotti che difende la curva e il Baffo, il Boccia e Gigi il lucertola, e per chiudere un duetto inaspettato il direttore del Giornale, Vittorio Feltri, e l’ex fidanzata del “Trota” Renzo Bossi Elena Morali.

La cronaca della trasmissione è bene accantonarla per lasciare spazio alle battute più belle della trasmissione. Tra queste si segnalano:

“Mettere Giuliano Amato ai tagli è come mettere Erode all’Unicef” Giuseppe Cruciani;

"La laurea di Renzo Bossi in Albania? Con un nome così, come minimo una laurea devi prenderla a ‘Durazzo’” Daniele Belotti;

Che cosa ha pensato quanto ha saputo della laurea di Renzo Bossi presa in Albania? “Che più che un Trota è un pesce sega” Daniele Belotti;

Alla domanda come sia diventata consigliere regionale la Minetti? “Beh, mi dicono che sia molto preparata tecnicamente” Giorgio Jannone;

“La più sexy del Parlamento? Rosy Bindi perché è una persona che ha una sua intelligenza” Giorgio Jannone;

“Sì, mi è capitato di rimorchiare in Parlamento, sono stato un buon peccatore prima di incontrare mia moglie” Giorgio Jannone;

“Calderoli si veste bene, ma solo d’inverno” Daniele Belotti;

“Lusi spendeva anche trentamila euro per un pranzo, ma nemmeno al super matrimonio di Jannone si è speso tanto” Daniele Belotti;

"Secondo me la Lega Nord ha bisogno di un uomo energico, un tipo come Belsito” Vittorio Feltri;

“Berlusconi scappa sempre Putin, dice che quando va in Russia è per affari. Magari sono affari mignotteschi” Vittorio Feltri;

“Ho preso la tessera dell’Arcigay, per solidarietà ai froci” Vittorio Feltri;

“Veronica Berlusconi ha sempre torto. Anch’io litigo con mia moglie, ma non per questo mando lettere a L’Eco di Bergamo” Vittorio Feltri;

“Berlusconi è un grande imprenditore. Prendete le Olgettine, per risparmiare le ha messe tutte in un palazzo” Vittorio Feltri;

“Da che mondo è mondo, le donne del capo hanno sempre fatto carriera” Vittorio Feltri;

“Io voterò per Grillo: è simpatico, e poi racconta barzellette meglio di Berlusconi” Vittorio Feltri;

“Nella mia vita ho votato tutti”. Anche il Pci? “Adesso non mi offendere” Vittorio Feltri;

“Mi piacerebbe fare il presidente della Rai, si sa: il presidente non fa mia niente e viene pure pagato” Vittorio Feltri;

“Con Renzo Bossi ci siamo lasciati perché è venuta meno la fiducia” Elena Morali, “E quindi Bossi è andato in minoranza” Vittorio Feltri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da anna

    Belotti è davvero un grande: ha sempre la battuta pronta e sa sempre scaturire il sorriso a chi lo ascolta.Troppo simpatica la trasmissione con la sua presenza.
    Sia chiaro, però ( giusto per prevenire eventuali polemiche): lavora anche con responsabilità e con molto impegno..

  2. Scritto da stella

    Che binomio perfetto Feltri-Belotti:peccato non ho potuto ascoltare la radio!