BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Invernizzi: “Abbiamo retto” Calderoli si lecca le ferite “Perso Mozzo, che peccato”

L’ex ministro Roberto Calderoli sarà amministrato da un sindaco non lumbard dopo quasi 20 anni di dominio Lega Nord nella “sua” Mozzo. Il segretario provinciale Cristian Invernizzi ammette il momento di difficoltà.

Più informazioni su

L’ex ministro Roberto Calderoli sarà amministrato da un sindaco e da una coalizione che molti danno vicina al centrosinistra dopo quasi 20 anni di dominio Lega Nord nella “sua” Mozzo. Una dèbacle clamorosa che sa ancor più di beffa proprio per la residenza del noto esponente del Carroccio: “"Mi spiace che la Lega Nord abbia perso nel comune di Mozzo – spiega Calderoli – ma quando i leghisti, o i presunti tali, dividono il movimento questo è il risultato inevitabile. Questa volta è andata così, ma la prossima volta non ci saranno in giro liste di leghe farlocche e torneremo a vincere, lavorando come sempre abbiamo fatto. In ogni caso siamo certi che il nostro candidato Alessandro Chiodelli fosse il migliore tra quelli in pista e a lui va il nostro ringraziamento per il lavoro che ha svolto”.

Il segretario provinciale Cristian Invernizzi ammette il momento di difficoltà, ma si gode anche la conquista di Cisano e le riconferme. “Sapevamo che sarebbe stata un campagna difficile – commenta -. Abbiamo retto con le riconferme in alcune amministrazioni e la vittoria a Cisano bergamasco. Abbiamo vinto in quattro Comuni sui dieci in cui ci siamo presentati. Sappiamo che le elezioni amministrative sono una realtà a parte. Dove c’erano spaccature siamo stati puniti, è una valutazione che va fatta. Ma il nostro obbiettivo sono le politiche”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da massimo

    Purtroppo siamo a un punto di non ritorno.
    Meglio gente meno esperta (quindi anche più trasparente) che fenomeni dal dna segnanto come l’attuale nostra classe politica. Peggio la mancata eliminazione totale delle facce ultra riciclate. Inutile continuare a parlarne. Io mi sento Italiano -lavoratore tradito-

  2. Scritto da il gipeto

    Invernizzi !!!! ma che film hai visto ? comincia anzitutto a contare i voti e non le percentuali e scoprirai quanti elettori hai perso … vedrai che nonb puoi consolarti..ma non è colpa tua che sei un ragazzo per bene…quardati attorno finchè sei in tempo..guarda negli occhi amici ed avversari…di quello che pensi senza falsi infingimenti…guardati prima in Comune dove puoi fare e dire…e vedrai che qualche fulmine, saetta, tuono da lanciare ce l’avrai…

  3. Scritto da daniela

    svegliarsi questa mattina sapendo che ad amministrare il mio comune non ci sono più nè lega nè pdl è stata una senzazione davvero piacevolissima! E sapere che anche nel vicino curno amministra Perlita è ancora meglio!
    Spero ( e credo proprio sarà così) si cominci finalmente un dialogo costruttivo fra due realtà così simili e, ora, certamente più aperte.

    PS:- non credo proprio che abbiano perso solo perchè si sono presentati separati, il problema è un’altro e credo che i dirigenti della lega lo sappiano bene, quanto la loro base

  4. Scritto da silvio

    Ma sto Invernizzi come Calderoli non erano moooooooolto vicini a Bossi fino a poco fa??? Ora son già passati dall’altra parte….A casa… E a Calderoli cosa ca…volo aspettano a togliergli la scorta sotto casa….Non son soldi sprecati?? Tanto chi lo caga più…

  5. Scritto da pericle

    dopo che il giullare di corte (leggi Silvio) è stato messo alla porta, la lega che lo ha sostenuto fino alla fine ora fa i conti con se stessa e con i ” propri” eletttori : è un partito inutile e corrotto che in decenni nulla ha mantenuto di quello che aveva promesso. Invernizzi dovrebbe scendere dal quadro di famiglia e rendersi conto che per la lega è finita e nulla sarà mai come prima.

  6. Scritto da Ippocrate

    Ovvero la teoria del “Retto”

  7. Scritto da stefano

    Ma che strano che la lega abbia perso consenso. Con uomini come calderoli che hanno portato i ministeri a monza, svenduto alitalia, votato per cosentino, condoni edilizi e fiscali ecc.. dimenticavo dichiaratamente (non in televisione ma in privata sede) razzisti. Pagate per il nulla al governo degli ultimi 10 anni, altro che pulizia e ramazza. Quella non serve a cancellare il vostro DNA

  8. Scritto da loredana

    noi leghisti vogliamo le dimissioni in seduta stante di Invernizzi. é ora delle pulizie e lui è il primo a doversene andare. è la rovina della Lega. basta ai vecchi politici. la lega vuole gente nuova, senza la colla sul sedere. abbasso cristian invernizzi, viva la lega

    1. Scritto da maria

      concordo pienamente e’ ora di pulire quel pollaio

  9. Scritto da padano bergamasch

    Caro Cristian credo che dovresti prendere atto della situazione e dare le dimissioni affinche’ si ritrovi l’unita’.Voglio proprio vedere chi saranno i prossimi candidati alle politiche che spero siano TUTTI nuovi e nessun VECCHIO (da Stucchi a compagnia cantante).Aria nuova o la Lega è finita.

    1. Scritto da criss

      non voglio fare l’avvocato difensore di Cristian, è una persona in gamba e si sa difendere da solo ma è inutile infierire sui buoni…….e poi, guardiamoci in giro che di marmellata ne hanno abusato da destra a sinistra!!!!!!!

      1. Scritto da padano bergamasco

        Cari amici padani qui siamo di fronte ad una sonora sconfitta ditemi voi cosa fare?Nessuno paga?Facciamo i democristiani?Agitare le scope non serve a niente.Ricambio dirigenziale a tutti livelli sarebbe un bel gesto se il segretario provinciale e tutto il direttivo si dimettessero,facendo spazio ai giovani.Un po’ di cenere sulla testa anche ai vari consiglieri regionali che arrivano ultimi nel loro comune o ai vari big che perdono nel loro paese.Umilta’ umilta’ umilta’.

        1. Scritto da Giuli

          A mio avviso non è questione solo di ricambio dirigenziale, mi pare che la segreteria provinciale di Bergamo sia un gruppo autoreferenziale privo di idee, legato ai capricci di alcuni ed a Curno è chiaro qual’è il soggetto affetto da ipercinetismo pernicioso che ha plasmato la sezione a sua immagine e somiglianza, allontanando tutti al punto da non avere chi inserire in lista perchè scappavano tutti, bene questo signore è stato sostenuto a spada tratta contro tutte le evidenze. La responsabilità di Invernizzi è palese e delle sue scelte e violazioni regolamentari deve rispondere immediatamente, oppure restituire la tessera e tornare ad arare i campi, decida lui.

          1. Scritto da alex

            Hai proprio ragione, a Curno il personaggio che tu descrivi, ha rotto con il PDL ha ridotto i militanti in burattini che manovra a suo piacimento, ha fatto allontanare gente preparata perchè non riusciva a comandarla.
            Curno si è persa solamente per colpa di “quel signore”
            Vediamo cosa saprà fare il provinciale per farglela pagare, ma vedrete che come è stato coperto fino adesso con tutte le castronerie che ha fatto, lo copriranno ancora.
            Andiamo avanti così che prima o poi si pagherà caro!!!!!

  10. Scritto da ureidacan

    Invernizzi come Saddam Hussein “Abbiamo vinto la guerra!”

  11. Scritto da giuan de ghisa

    Adesso vi devono togliere anche la Provincia, così si comincia a risparmiare!

  12. Scritto da lamagraz

    Più che ” retto ” direi che avete ” rotto ” anche solo per il fatto di continuare a negare l’evidenza !
    Per Mozzo, non credo sia una grossa perdita, quel cittadino tanto
    ” famoso ” non era certo un mecenate per il paese.

  13. Scritto da simone

    si avete retto il moccolo… invernizzi, da quando sei segretario la Lega ha perso in modo allucinante paese dopo paese, militanti dopo militanti, sindaci dopo sindaci… il peggior segretario della storia leghista bergamasca… finchè ci sarai tu, la lega non vedrà più il mio voto, nemmeno dipinto….

  14. Scritto da Giuli

    Mi sembra che il segretario Invernizzi dimentichi che le divisioni le ha alimentate in prima persona, consentendo sia a Curno che a Mozzo il culto della personalità di esponenti politici ed in particolare di un esponente politico, culto con tutta evidenza era già ingiustificato nei confronti di Bossi, figuriamoci rispetto agli emulatori del capo. Credo che per coerenza Invernizzi dovrebbe rassegnare le dimissioni, ma sono certo che non lo farà. Ricordiamo il motto leghista pulizia, pulizia, pulizia.

    1. Scritto da alberto

      anche a villongo le ha alimentate. basta che facesse il segretario 2 anni fa e villongo sarebbe in mano ancora alla lega

      1. Scritto da maria

        giustissimoooo villongo e’ stata eliminata da cristian e compagni due anni fa.
        p.s consultare i proverbi ;oggi a me domani a te- chi di spada ferisce di spada perisce – la vita e’ una ruota ecc….

  15. Scritto da angelo

    La Bergamasca si sta liberando dalla vergogna leghista e presto ci libereremo di un’altra vergogna: Calderoli

  16. Scritto da GIANNI

    spero che la lega continui a reggere in questo modo, cosi’ a breve sparisce, a meno che tutti, dico tutti si dimettano e lascino spazio a qualche testa non fusa dalle idee bossiane. la lega raccoglie gia’ troppo per quello che ha seminato; ha seminato odio razziale, attaccato roma ladrona finendo per essere trovata con le mani nella marmellata, per non dire altro, ha fatto crescere l’odio per gli stranieri, salvo poi recarsi in albania a “laurearsi”, ma de che poi?avanti cosi calderoli, vola ancora a cuneo con i quattrini dei contribuenti, e poi ti lagni? non so’ perche’ qualcuno vi ha votato ancora, visto che il marcio che sta uscendo a palate! calderoli, suvvia vai a casaaaaaaaaaaaaaaaa!

  17. Scritto da Rugantino bis

    Allora il buon Calderoli (Rugantino) ormai sta contando le ore che gli mancano per essere definitivamente Trombato!!! E speriamo che con lui spariscano i vari Invernizzi & Co. Se queste fossero state elezioni politiche cara Lega saresti in via di definitiva estinzione, qsto l’avete capito o siete ancora i Albania???

  18. Scritto da w la tanzania

    avete retto che cosa??? ma li sai leggere i numeri 1+1+1+1 fa 4
    hanno votato ad occhio e croce quelli che erano alla festa delle scope !!!!!!
    dimettetevi tutti !!!!!!!!

  19. Scritto da sleghista

    Avete retto??? Casomai avete rotto!

  20. Scritto da silvio

    si abbiamo…il retto…dai Cristian fa ol brao

  21. Scritto da luca

    Avete retto?
    Perso Mozzo di Calderoli, perso Curno di Pedretti, sì certo conquistato Cisano.
    CREDO CHE CI SIA MOLTO SU CUI RIFLETTERE!

  22. Scritto da luca

    Avete retto?
    Perso Mozzo di Calderoli, perso Curno di Pedretti, sì certo conquistato Cisano.
    CREDO CHE CI SIA MOLTO SU CUI RIFLETTERE!