BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In centro per la Juve, viene aggredito a cinghiate in faccia

Un 41enne dalminese stava festeggiando lo Scudetto dei bianconeri con il figlio quando è stato accerchiato da un gruppo di ragazzi che lo ha ferito al viso e agli occhi con una cinghia.

Più informazioni su

E’ stato preso a cinghiate in faccia perché si sarebbe rifiutato di consegnare la sciarpa della Juve. Si è conclusa così la festa di un tifoso bianconero che domenica sera, dopo il fischio finale di Cagliari-Juventus – il match che ha decretato la vittoria dello Scudetto dei torinesi -, stava festeggiando per le vie del centro di Bergamo con il figlio minorenne.

Una volta giunto in piazza Vittorio Veneto per riprendere la propria auto, l’uomo, un dalminese classe 1971, e il figlioletto sono stati accerchiati da un gruppo di ragazzi che hanno chiesto a più riprese che gli venisse consegnata la sciarpa bianconera. L’uomo, una volta rifiutatosi di cedere alle minacce, è stato preso a cinghiate in faccia restando ferito al viso e agli occhi.

Soccorso da alcuni passanti prima e dai medici dei Riuniti poi, l’uomo se la caverà con una prognosi di 8 giorni dato che le ferite procurate sono solo superficiali. Sul fatto stanno indagando le forze dell’ordine con l’aiuto delle telecamere: gli aggressori sono ricercati per lesioni e tentata rapina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da IDENTITARIO

    e’ un po’ la storia delle fanciulle che vanno in giro come prostitute e poi vengono stuprate;in centro a bergamo festeggiare lo scudetto juventino mi sembra un po’ audace e provocatorio…a ognuno la sua parte di responsabilita’…

    1. Scritto da Giorgio

      Chi l’ha detto che festeggiare a Bergamo, per uno juventino milanista o interista, debba essere ritenuto audace o provocatorio? è proprio questo il problema… Contrariamente a quello che pensano Percassi e gli ultras la città non è degli atalantini, che peraltro non sono nemmeno la maggioranza degli sportivi bergamaschi.

  2. Scritto da Giorgio

    E’ una vergogna per Bergamo, e non è la prima volta che succede, anzi succede tutti gli anni, basti ricodare quando recentemente l’inter ha vinto la coppa dei Campioni.
    La cosa più sorprendente è che nessuno prende la distanza da questi bifolchi che, mi spiace dirlo (mio nonno era atalantino e seguiva allo stadio tutte le partite), non rappresentano affatto una sparuta minoranza del tifo atalantino.
    Poi questi signori si lamentano se, quando l’Atalanta retrocede (cosa che accade in emdia ogni 2-3 anni), l’altra metà della città GODE!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    1. Scritto da Perbenismo dilagante

      Quando mai si sono sentite le lamentele di cui parli? Se l’ Atalanta retrocede i bifolchi applaudono la squadra, che fa comunque un giro di campo come se avesse vinto qualcosa, l’ altra metà della città avanza! Ma forse è qui il vero problema: tu sei ossessionato dagli ultras, gli ultras non sono ossessionati da gente come te. E’ un comportamento morboso, come quello di tutta la stampa locale (bgnews compresa) che non attende altro che succeda la minima cosa per buttare m…a addosso ai bifolchi. I bifolchi non moriranno mai e questo fa rodere il c..o a molti……hi hi hi

      1. Scritto da Giorgio

        Se non hai sentito le lamentele di cui parlo è perchè, evidentemente, non leggi i giornali. in Inghilterra la gente che la pensava come te l’hanno presa a pedate nel culo e l’hanno buttata fuori dagli stadi, 20 anni fa. A Bergamo, invece, Percassi (che è un commerciante e fa bene il suo mestiere) vi tiene sul piedistallo e vi dedica una domenica in cui avete monopolizzato il centro storico. Quando tra uno o due anni ritornerete da dove siete venuti, cioè dalla serie B.

  3. Scritto da Rizzetta

    E la collettività dovrebbe approvare uno stadio nuovo per questi vergognosi delinquenti! Spero solo che li prendano e gli vietino l’ingresso alle partite a vita! E poi i politici non vengano a sensibilizzarmi sulle carceri che sono piene. Questi sono da sbattere dentro e buttare via la chiave! Delinquenti!!!

    1. Scritto da Giovanni Salvi

      Stai scherzando vero?

      1. Scritto da Giorgio

        Visto che sono del tutto imbecilli, può bastare anche solo l’ospedale psichiatrico, purchè con perdita della potestà sui figli!!!!! E castrazione chimica per chi non ha ancora prolificato.

  4. Scritto da mario

    speriamo che li mandino in C così questa gente non avrà tutta questa ribalta

  5. Scritto da federico

    ah che uomini con le palle….magari con indosso la maglietta con scritto “ultras nella vita non solo alla partita” oppure “mentalità ultras”…si si proprio una bella mentalità……..

  6. Scritto da reds65

    beh… a torino quest’anno sono state parecchie le tifoserie (NON ULTRAS) aggredite all’esterno dello stadio della juve, x non parlare di cio’ che hanno fatto a bergamo all’ interno dello stadio durante atalanta juve, forse qualcuno ha pensato di rendere pan x focaccia.
    “chi di spada ferisce di spada perisce”. il problema è che quasi sempre ci va di mezzo chi non c’entra nulla.

    1. Scritto da Alessandra

      Ma che bella teoria …. I miei complimenti !

  7. Scritto da L76BG

    CHE FORSE QUALCUNO NON ABBIA DIMENTICATO I TIFOSI ATALANTINI FERITI DAGLI JUVENTINI ALL’ANDATA? QUESTO NON GIUSTIFICA..MA NON MI PIACE QUANDO SI GENERALIZZA ED I CATTIVI SONO SEMPRE QUELLI..PUNIRE I COLPEVOLI DA UNA PARTE E DALL’ALTRA

    1. Scritto da roberta

      Te set drè a dì cusè? Questi qua che cinghiano la gente per strada sono delinquenti, e vanno rinchiusi nelle patrie galere. E chi se ne frega se sono atalantini o buddisti o idraulici o mancini.

      1. Scritto da julius

        mancini… l’allenatore del manchester?

      2. Scritto da Tizi23

        Ti stimo Roberta!….i mancini mi mancavano..Fantastica.. :)))

  8. Scritto da vacario

    Provate a pensare cosa deve aver provato un bambino piccolo che ha assistito all’aggressione, la cui ferocia è pari alla stupidità, da parte di un tifoso(?) dell’atalanta.
    L’unica consolazione è che l’autore del gesto sarà certamente individuato, fermato e, questo è l’augurio, costretto a soggiornare per qualche tempo nelle patrie galere.

  9. Scritto da ugo

    del resto, quando in pieno centro si espongono striscioni giganteschi con scritto “A guardia di una fede” , il rischio che qualche pirla li prenda troppo sul serio c’è…

    1. Scritto da gaarens

      suvvia signor Ugo non cada nella demagogia…..

      1. Scritto da demagogo

        Del resto a furia di non fare demagogia i teppisti allo stadio hanno campo libero e i bambini è meglio se non ci vanno. E quelli un po’ meno teppisti sono mcosì incivili da parcheggiare ovunque, tanto “chissenefrega” se altri devono passare. A volte un po’ di sana demagogia e una chiusura dello stadio farebbe anche bene

        1. Scritto da gaaren

          i teppisti hanno campo libero??i bambini e’ meglio se non ci vanno??ma dove vive???da quanti anni non frequenta lo stadio di Bergamo???dal 95 credo perche’ se mi risponde solo attraverso luoghi comuni non mi sembra molto competente sull’argomento..

          1. Scritto da Cidney

            Gaaren guarda che è la triste verità.
            Portaci tuo figlio in curva sud a respirare l’odore delle canne delle Brigate, oppure a veder litigare il padre perchè chiede gentilmente di sventolare meno la bandiera visto che chi sta dietro non vede una mazza ma ha comunque pagato il biglietto.
            Oppure trasferisciti in via Baioni e la domenica vai in centro a piedi dovendo camminare sulla strada perchè i marciapiedi sono riservati alle auto.
            DEvo proseguire?O mi vuoi raccontare quanto di buono ha fatto la curva in questi anni?
            Tanto di cappello a tutte le iniziative benefiche, ma frotte di ragazzini incapaci d’intendere e di volere che non vedono l’ora di dimostrare quanto sono forti con gesti IDIOTI.

          2. Scritto da l76bg

            E PER LA BANDIERA BASTA TI SPOSTI 2 METRI..OPPURE COPRE TUTTA LA CURVA?! OK..ALLORA VIA PURE LE BANDIERE DALLO STADIO..CERTO CHE SEI PEGGIO DEI DITTATORI, ALLO STADIO, TUTTI SEDUTI E SENZA BANDIERE..CONCESSA SOLO LA SPILLINA “BRAVO CITTADINO..E UN Pò BIGOTTO”

          3. Scritto da gaaren

            questa cidney non me la devi dire..le canne delle brigate intossicano tutta la curva sud??ma ti rendi conto che stupidata hai scritto o stai scherzando???

  10. Scritto da Daniele

    Spero che quei tizi vengano beccati in fretta e puniti severamente… cinghiate in faccia, roba da matti! Non so come si possa essere così crudeli, per motivi così idioti poi..

  11. Scritto da Roberta

    Ieri sera anche io ero in centro bergamo a festeggiare Juve, e un ragazzo (sicuramente non lucido) si è avvicinato alla nostra macchina minacciandoci (perchè bergamo è nerazzurra) e poi ci ha aspettato in mezzo alla strada poco più avanti…. Sarà lo stesso????? Che tristezza se due persone che festeggiano ti fanno scattare una simile rabbia… tu cos’è il tifo non lo sai!

    1. Scritto da l76bg

      e che mi dici quando avete giocato a bg..e volavano pezzi di bagno verso la sud? giusto perchp almeno si capisce che i beceri (questo dell’articolo lo è sicuramente) non sono solo di bergamo.. e magari nemmeno sono solo tra gli ultras..

  12. Scritto da RUDY

    EPISODIO DA CONDANNARE A PRESCINDERE DAI COLORI
    I VERI TIFOSI DELLA DEA NON FAREBBERO CIO’.
    SALUTI A TUTTI DA UNO JUVENTINO

  13. Scritto da genu

    domanda x melu? di che tifoseria ti stai riferendo?…erano con sciarpe di altre squadre?

  14. Scritto da polaster

    C’è la città neroazzurra, come può permettersi uno della Juve di festeggiare? Roba da matti!!!! Ora capite perchè ero contrario ad identificare la città di Bergamo con il fanatismo atalantino di Percassi…mi dispiace per i tifosi intelligenti. Un episodio che si ripete, dopo gli agguati a chi festeggiava (o passava di lì per caso) la sera della vittoria della Champions League dell’Inter a maggio 2010…

    1. Scritto da Alan

      La città nerazzura va bruciata, come ai tempi romani.
      E la Roma non centra.
      CONTE IMMENSO… e i bergamaschi l’hanno pure insultato.
      Se n’è pure andato “lasciando” lo stipendio, SCHIFATO…
      Finalmente è tornato Laddove gli Compete…

    2. Scritto da Polaster2

      Ma ti rendi conto di quello di dici? Io posso festeggiare la Juve anche a Bologna se ho voglia, ma tu non hai il diritto di prendermi a cinghiate solo perché non tifi la juve.. anche perché mi sembra che i festeggianti si siano comportati in modo onesto senza fumogeni ne petardi ne insulti verso gli atalantini.. ma siamo pazzi? Per fortuna che c’è gente intelligente!

      1. Scritto da Luca

        Mi sa che hai equivocato l’intervento…

      2. Scritto da polaster

        Forse non hai percepito il tono ironico delle mie parole.

  15. Scritto da Luca

    Gli stessi che al pomeriggio in coreografia scrivono dei “valori”………. la sera cinghiate in faccia!

  16. Scritto da 081

    E’ assurdo!!! Comunque la notizia è che sia stato soccorso da alcuni passanti…

  17. Scritto da melu87

    fatto orribile che fa sfigurare un intera tifoseria…infatti i vandali sn dei ragazzini… dispiace per il signore che cmq non è stato una volpe(non l’ho detto per giustificare l’aggressione ci mancherebbe) in quanto avrebbe dovuto calcolare la possibile ignoranza altrui…
    fatto che sarebbe successo anche a parti invertite cmq..

  18. Scritto da Francesco

    la violenza è da condannare SEMPRE, però se festeggi a Torino è un conto… a Bergamo si sa che qualche testa calda la puoi trovare..

    1. Scritto da Gabriele

      “festeggia a tuo rischio e pericolo”. Geniale…
      mah.

    2. Scritto da gaaren

      massi cosa vuoi che sia…a Torino i gobbi hanno solo distrutto e depredato il negozio ufficiale del Torino Football Club..sono ragazzi dai…

    3. Scritto da Ugo Bassi

      Come il comitato per esempio, vero?

      1. Scritto da Francesco

        eh?