BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I grillini a Misiani: non è bello che i partiti non rispettino il popolo

Il Movimento 5 Stelle di Bergamo risponde al deputato Antonio Misiani che ha annunciato querela dopo aver visto sul sito di Beppe Grillo la propria foto segnaletica insieme a quella di Lusi e Belsito.

Più informazioni su

Il Movimento 5 Stelle di Bergamo risponde al deputato Antonio Misiani che ha annunciato querela (leggi) dopo aver visto sul sito di Beppe Grillo la propria foto segnaletica insieme a quella di Lusi e Belsito.

 

Apprendiamo dai giornali che l’onorevole Antonio Misiani ha dato mandato ai suoi legali di presentare una querela contro Beppe Grillo a causa della pubblicazione, sul sito www.beppegrillo.it, della sua foto segnaletica fra quelle di altri tesorieri di partito.

Per l’onorevole, "vedere la propria faccia in una foto segnaletica insieme a quelle di Lusi e Belsito, come se fossimo tutti uguali, non è bello".

Il MoVimento 5 stelle ricorda all’onorevole Misiani che ‘non è bello’ che il denaro da lui amministrato provenga dall’aggiramento sostanziale della volontà del popolo italiano, che ‘non è bello’ che anche il partito di cui è esponente non abbia rispettato la sovranità del popolo italiano espressa nel referendum del 1993, e che ‘non è bello’ che l’interesse dei partiti appaia sempre più considerato di quello del popolo italiano, che egli rappresenta.

Movimento 5 Stelle Bergamo e Provincia

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Rizzetta

    Misiani, vai oltre, e anzichè querelare cerca di capire il significato delle cose: è con questo atteggiamento che continuerete a perdere consensi!

    1. Scritto da Z

      Qual’è il “significato delle cose” quando ti mettono una foto da “wanted” insieme a gente accusata di rubare e di essere dei delinquenti ? Ci mettiamo la foto di Rizzetta e poi sentiamo i commenti ? O Rizzetta (che nessuno sa chi sia) è persona onesta e Misiani (che tutti conoscono come persona per bene) no ?

  2. Scritto da Luigi

    Misiani, come mai quando qualcuno vi contesta minacciate sempre querele? Potete contestare solo voi o siete “bravi” solo voi?

    1. Scritto da Domanda

      Puoi dirmi quando Misiani ha accomunato Te o Grillo a due sotto processo accusati di essere dei ladri e delinquenti ?
      Come vedi la vita è fatta di cose elementari , rispondi seplicemente a questa domanda.

      1. Scritto da MAURIZIO

        Il Pd ha spesso definito Grillo : capopopolo, approfittatore, disonesto, evasore fiscale, qualunquista, incapace, populista, urlatore, buffone, dilettante della politica. Smettetela di fare le anime belle. Non vi salvate. Non lo avete ancora capito?

  3. Scritto da Tango

    Perso berlu, gli orfani del pd hanno bisogno di un nuovo nemico da additare al popolo.

    1. Scritto da Giovanni

      Certo che sei forte , Misiani è la vittima di un’ infamante aggressione mediatica dove viene accomunato a chi è accusato di atti criminali e sarebbe lui che addita il nemico al popolo ?
      Senza offesa, da che pianeta vieni ? Tu saresti un grillino medio ?

  4. Scritto da Luciano Avogadri

    Il Referendum sull’abolizione del rimborso delle spese per consultazioni elettorali e referrendarie del 2000 non passò, perchè andò a votare solo il 32,2%, e di questi circa il 70% si espresse a favore, cioè il 20% reale dellla popolazione.
    Invece l’abolizione delle preferenze ottenne circa il 60% della popolazione reale. Ricordo cioè che, piaccia o no, alla base della legge elettorale attuale c’è un referendum approvato dalla stragrande maggioranza della popolazione.

  5. Scritto da MAURIZIO

    Ottima risposta alle anime belle del Pd. Bravo Grillo.

  6. Scritto da Paulauser

    Non tutti i partiti hanno la fortuna di avere un comico milionario che ha la possibilità di girare l’Italia a proprie spese (raccontando tra l’altro una quantità spropositata di panzane). Perchè tutti parlano del referndum del 1993 e non di quello del 2000 quando il popolo italiano ha bocciato l’abrogazione del rimborso spese per le consultazioni elettorali??

    1. Scritto da Cercoquelloonesto

      Non dire bugie o ti si allunga il naso…Nel 2000 non è stato raggiunto il quorum altrimenti il 71% avevo votato per l’abrogazione che comunque si riferiva ai RIMBORSI!!!
      E’ finita la pacchia!!!Se il Movimento 5 Stelle arriva in parlamento(e ci arriverà)saranno caxxi per i Partiti!!!

      1. Scritto da Paulauser

        se il quorum non è raggiunto il referendume è bocciato o sbaglio??io il programma dei 5 stelle l’ho letto…alcune cose sono anche condivisibili altre sono completamente irrealizzabili e in altre ancora ha delle lacune gigantesche…immagino che con il loro 10 % cambieranno il paese no? ahahahahahaahah in una democrazia come la nostra se non fai alleanze non combini assolutamente nulla

        1. Scritto da MAURIZIO

          Il programma dell’Ulivo, il vostro programma, sono invece centinaia di pagine inutilizzabili. Il programma economico di Grillo contiene idee del tutto corrette e innovative che nessuno di voi sarebbe in grado di realizzare perchè siete troppo compromessi. Quanto al referendum del 2000, il non raggiungimento del quorum non significa affatto che la maggioranza degli italiani volevano mantenere la legge del 1999. Infatti, chi ha votato si è espresso nettamente contro. In ogni caso, resta valido il referendum 1993 secondo il quale i vostro partito percepisce finanziamenti pubblici illeciti. I vostro certificatino sul bilancio non rende il finanziamento lecito.

          1. Scritto da Chebruttofuturo

            Grillo con idee economiche innovative ? Quali ? uscire dall’euro con fallimento immediato garantito ? Quali relazioni economico politiche con UE/resto del mondo ? Quale politica economica ? quale welfare , quale politica del lavoro e delle pensioni ? Ma ti rendi conto che il collante di grillo è l’incazzatura e mette insieme ex-pdl-ex-rifondazione ed ex-lega ? Non esiste una politica su quei temi perchè non può e non è in grado di scriverla : il talismano “incazzatura” rende la cosa impossibile.

          2. Scritto da Pulauser

            1)sarebbe interessante sapere perchè pensi che io abbia mai votato l’ulivo nella mia vita(non l’ho mai fatto dato che sono da poco maggiorenne)
            2) se la gente non va a votare un referendum vuol dire che non ha interessse affincè la materia trattata cambi.
            3) il M5S nel suo programma non parla di temi fondamentali come: il lavoro, l’immigrazione, i diritti civili e il futuro dell’ Europa.
            4) oggettivamente per cambiare realmente qualcosa in uno stato democratico devi avere la maggioranza dei voti degli italiani.
            5) IL m5S deve necessariamente smarcarsi da Grillo. So che lui non ha alcuna carica all’interno del movimento però è inutile negare la sua enorme infuenza.

  7. Scritto da mario59

    Se sto Misiani veramente è una persona corretta e onesta, scappi quanto prima da un PD invischiato nella corruzione e nel sistema partitocratico…un agnello in mezzo ai lupi non ha alcuna speranza.

    1. Scritto da Rossi&Turigliatto

      Ex rifondaroli astenersi . Con ex-leghisti ed ex-pidiellini fate un bel gruppo di famiglia.

      1. Scritto da mario59

        Il bel gruppo di famiglia, mi pare lo vogliano fare bersani e casini che assieme possono al massimo tentare di emulare la balena bianca…Casini ex dc lo capirei…ma Bersani che ha pure il coraggio di fingere di essere di sinistra…lasciamolo perdere…è proprio vero il PD è solo la brutta copia del PDL.
        ops… non mi sono astenuto…ahahhahaha…

  8. Scritto da La storia

    L’atteggiamento di Misiani, assieme a quello di D’Alema di qualche giorno fa, non fa altro che travasare voti dal pd al movimento 5 stelle.

    1. Scritto da Paolo

      In santoni e bevitori di acqua del pò ho già dato . Adess basta, mille volte con Misiani

      1. Scritto da gino

        chi si accontenta…

  9. Scritto da Angela

    Mi dispiace, cari esponenti del PD, ma da voi non ho mai sentito una parola contro la sporca commistione tra Banche e Consigli di amministrazione di Società quotate in borsa che sta mandando in malora la nostra economia. Questa commistione invece è da anni che Grillo la denuncia sul suo blog.

    1. Scritto da Lorenzo

      La prossima volta te ne manda una copia a casa , al di là di questo ti aggiorno sul fatto ha governato quasi sempre berlusconi-bossi (sentiti nominare ?) e che nel salva italia è già legge qualcosa di simile.

      1. Scritto da Angela

        Bravi, ora che i buoi sono scappati! Era ora! Peccato che quando le banche facevano le porcherie di esponenti del pd che parlavano di banche io mi ricordo solo Fassino che esultava perchè avevano conquistato una banca…

  10. Scritto da gustav

    Scusate, ma se il bilancio del pd è certificato, come si spiega il caso penati? Ah, scusate, le malelingue (non ci avevo pensato, che stupido che sono).

    1. Scritto da Giulio

      Si spiega dal fatto che sei disinformato e qualunquista . Le due cose non si intrecciano da nessuna parte. La malafede è una brutta bestia, la linea del PD è che chi sbaglia viene espulso e paga . Mele marce possono essere dappertutto l’importante è tenere dritto il timone sulle istituzioni (la legge) , battersi contro la depenalizzazione del falso in bilancio (fatto) , contro l’abbreviazione della prescrizione (fatto) , contro le leggi ad personam (fatto) , contro la protezione della politica nelle autorizzazioni a procedere (fatto), proporre una legge più dura sulla corruzione (fatto) , ma il pdl nicchia. . Adesso sìì gentile , dimmi per chi hai votato negli ultimi 10 anni

      1. Scritto da nicchi@ di f@tto

        Sì, come Aureliano Buendìa, che combattè 100 battaglie e le perse tutte! Fatto, lo potrai dire quando il falso in bilancio sarà reato penalmente rilevante punito con carcere, quando la prescrizione, che non dà giustizia alle vittime sarà abolita, quando le leggi ad personam saranno abrogate, quando le leggi di iniziativa popolare saranno discusse in Parlamento con voto palese, invece che lasciate decadere, quando la maggioranza dei cittadini deciderà legittimamente le linee politiche, anche con referendum propositivi con validità al 33% come in sardegna. C’è qualche partito che non dica di seguire la linea del chi sbaglia viene espulso e paga?

        1. Scritto da Grillino ?

          “C’è qualche partito che non dica di seguire la linea del chi sbaglia viene espulso e paga?” ma dove hai vissuto negli ultimi 20 anni , su Marte ? o pdl e lega sono tuoi ex partiti ? Mi pare tu non abbia le idee chiare sul ruolo tra maggioranza e opposizione ! Se quelli come te prima votano pdl e poi grillo stai pur sicuro che il falso in bilancio, le leggi sulla corruzione RESTANO COME SONO . Ma che mi..a di ragionamenti fai ?

          1. Scritto da idee chi@re

            “Ma che mi..a di ragionamenti fai (tu)? A me pare che TUTTI i partiti in Parlamento, quando uno dei loro viene preso con le mani nel sacco dicano: “chi sbaglia viene espulso e paga”, PDL compreso, anche se aspetta, oserei dire in modo formalmente corretto, il giudizio definitivo della magistratura. Il MP5* ha presentato da anni una legge di iniziativa popolare x cacciare i condannati dal Parlamento e x un massimo di due mandati. Il PD, nè dal governo, nè dall’opposizione ha mai FATTO nulla in merito?

      2. Scritto da gino

        LE COMICHEEEEE!!!! MAI LETTE LE INTERCETTAZIONI SU UNIPOL DI D’ALEMA E LATORRE??? SISI FATTO TUTTO INFATTI ABITIAMO NEL PAESE DI CUCCAGNA!!! MA DOVE VIVI, ADESSO? DOVE SEI STATO NEGLI ULTIMI 10 ANNI?

        1. Scritto da Bah

          Perchè cambi argomento ? In ogni caso ti risultano reati ? perchè butti lì le cose e poi scappi ?

          1. Scritto da bho

            Cambio di argomento? Ah è vero dimenticavo che il vostro metro per misurare gli errori sono i rinvii a giudizio, se uno se la cava (o riesce a far trasferire i giudici) è un titolo di merito. Infatti da allora Latorre è sempre in tv.

  11. Scritto da enrico

    Secondo Misiani ha ancora il dente avvelenato con Grillo perchè lo elencò tra gli assenti in Parlamento per il voto sullo scudo fiscale. Anche quello, caro onorevole, “non fu bello”, visto che la sua assenza contribuì a far passare una tassa del 4% su capitali frutto di evasione fiscale, quando normalmente un comune cittadino paga più del 40% di tasse.

    1. Scritto da Ennio

      Mi sembra un eccesso di confusione tra maggioranza e minoranza, quel giorno era del tutto casuale che fosse assente un pò di gente della maggioranza e Misiani era in missione con assenza giustificata. Altra speculazione gratuita.

      1. Scritto da marco o.

        casuale come per d’alema?
        poverino, non “L’AVEVANO AVVISATO ” CHE SI TRATTASSE DI UN VOTO COSì IMPORTANTE..
        con tutti i soldi che il PD ci ha in modo surrettizio sottratto, sono sicuro che poteva permettersi di scolarizzare (magari in qualche università albanese) l’incompetente capogruppo che avrebbe dovuto avvisare gli altri poveri inconsapevoli dell’imminenza di un voto riguardante una questione vitale per il nostro paese..
        Visto che per ora non ci sono prove che nella lista degli scudati ci sia anche il PD, prendiamola per incompetenza……..

  12. Scritto da Nos et Des

    La querela è ormai diventata il mezzo principale con cui si cerca di zittire il dissenso. Con i soldi di un’eventuale vittoria in tribunale, il pubblico dipendente Misiani cosa farà? Una donazione alla fondazione del pubblico dipendente Penati?

    1. Scritto da Mah!

      Diffamare è diventato lecito ?

      1. Scritto da Ratù

        Quindi sei un giudice, visto che hai già scritto la sentenza.

    2. Scritto da Enzo

      Per prima cosa dove avete preso i soldi per il procedimento e l’eventuale indennizzo lo vorrei vedere inscritti in un vs bilancio certificato. Cosa non possibile perchè non l’avete, a differenza del PD

  13. Scritto da tre

    L’altra sera in un’intervista su La7, il professor Veronesi aveva parole di elogio per l’operato di Beppe Grillo, e diceva anche che accettava le sue numerose critiche (mi sembra che addirittura sul suo blog lo definisse “dottor morte”) perchè fatte con garbo. E’ evidente, dalla differente reazione di Misiani, che signori si nasce.

    1. Scritto da Luigi

      Il garbo è il pezzo forte di grillo . Garbo diffamatorio ?

      1. Scritto da Gigi

        No, Greta Garbo. Erano comunque parole di Veronesi, che sicuramente si tratta di persona ben più autorevole di lei.

  14. Scritto da Indignato orobico

    Mamma mia che livello, l’antipolitica risulta più politicante dei politici. Meditate gente…. questi sono già screditati ancora prima di iniziare, poveri noi e li voteranno anche!

    1. Scritto da pietro m5s

      indignato orobico, indignati con te stesso e per tutte le volte che hai creduto in movimenti antidemocratici. Il M5S è il più democratico di tutti, te ne accorgerai, e ti indignerai ancora di più. sempre verso te stesso.

    2. Scritto da gino

      Bhe dài meditando meditando tra un pò prova a chiederti perchè.

  15. Scritto da W L' ITAGLIA

    Leggendo i vostri commenti tiro un sospiro di sollievo ! Pensavo che gli itaGliani fossero veramente stufi di questa classe politica e fossero pronti ad una presa di posizione forte contro un modo di fare politica (sia di destra che di sinistra) vergognoso che c’ha portato allo scatafascio. Ma invece no ! Ognuno difende le cariatidi del proprio partito gettando fango su quelle dell’altro. Siete l’emblema dell’Italia che non vuole cambiare ! … e allora continuate votate PDL e denunciate lo schifo del PD. Mentre gli altri voteranno PD denunciando le schifezze del PDL. L’importante e’ non cambiare il modo di fare politica altrimenti Napolitano potrebbe rimanerci male. W L’ITAGLIA !

    1. Scritto da Enzo

      Scusa, forse hai sbagliato forum, dove stai leggendo la difesa del Pdl ? Qui leggo solo truppe cammellate grilline che attaccano Misiani. L’hai scritto perchè ti piaceva scriverlo ?

      1. Scritto da W L' ITAGLIA

        Caro Enzo, oltre al PD ho citato il PDL perche’ alla fine questi 2 partiti sono molto piu’ simili di quello che si voglia far credere. Il messaggio l’ho scritto per complimentarmi con gran parte dei commentatori che continuano a rinfacciarsi le magagne dei loro partiti l’un l’altro e non hanno ancora capito che questa classe politica ha decretato la morte del nostro paese. Grillo sta dando un alternativa ad un modo di far politica che e’ vergognoso. Ma c’e’ chi, come te, non capisce e preferisce fare a gara sul fatto se e’ piu’ ladro Lusi o Belsito. Vivi pure nel tuo mondo di illusioni e mi raccomando, alle prox elezioni vota per uno di questi stupendi partiti pieni di ladri e inquisiti

        1. Scritto da Enzo

          Certamente non per il pdl, la lega o grillo (è la stessa pasta) , tu per chi hai votato in questi 10 anni ?

  16. Scritto da Schopenhauer3

    segue …. Misiani ha dimostrato qualcosa , gli altri il nulla , inclusi gli “abbaiatori” di turno che sul loro bilancio hanno la coscienza sporca e , come Bossi e Berlusconi , scomodano ad ogni piè sospinto il “popolo”.

  17. Scritto da Schopenhauer2

    segue …. non un giornale o un telegiornale tra quelli che adesso strillano ha detto neanche “bè” . Il PD è stato zitto probabilmente perché per rincorrere politicamente il più grande possessore di mezzi di comunicazione faceva comodo anche a lui . Dopo di che la tesoreria PD è stata presa da Misiani che ha introdotto senza obblighi di legge una piccola rivoluzione : la totale certezza , trasparenza e pubblicità delle informazioni , unico nello scenario politico (grillo incluso) . I finanziamenti vanno certamente ridotti ma infangare a questo modo l’immagine di una persona onesta e capace come Misiani è un atto di cialtronaggine .

  18. Scritto da Schopenhauer1

    Premetto che sono un comune elettore e non un politico . Sono convinto che i finanziamenti servano per non mettere la politica esclusivamente in mano ai centri di potere economico e alle lobbies . Questo mio pensiero è confortato dal fatto che i paesi europei più importanti e civili fanno altrettanto. Deve essere una cifra giusta , ancor più in tempi di grave crisi , ma non credo minimamente al volontariato , questo tema è come le tasse , volontariamente nessuno tira fuori una lira e con qualunque referendum verrebbe cancellato . E’ però indispensabile per la democrazia. L’esplosione non accettabile dei finanziamenti è avvenuta nel 2002 e 2006 (governi lega-pdl)

  19. Scritto da R.Trussardi

    Certificare i bilanci pare sia diventato motivo di vanto. Il certificatore non entra nel merito delle spese ma si limita a verificare che le uscite siano fornite di valide pezze giustificative. Tutto qui. Quindi se il PD ha finanziato il dopofestival a Sanremo (si trova traccia anche su you tube di questa tristissima iniziativa) o il convegno sulla dieta mediterranea a Pollica (come si legge nel bilancio PD) per il certificatore non è un problema, ma è un problema per i cittadini, dato che sono soldi pubblici. Insomma, invocare la certificazione non è sufficiente.

  20. Scritto da milly.67

    Grillo (Movimento 5 stelle) NON ha preso i rimborsi elettorali di conseguenza NON deve certificare un bel niente e se cerchi bene vedrai che è così …I rimborsi elettorali NON devono esistere ed un REFERENDUM l’ha chiarito benissimo, quindi TUTTI quelli che li hanno presi DEVONO restituirli subito !!
    Il problema è che questi non si vergognano neanche un pò, ben fatto Beppe ben fatto…..falli vergognare.
    A casa TUTTI i ladroni ma prima restituite il malloppo !!!
    Che schifo lo dico io che per anni ho dovuto subire tutto di tutto ma ora finalmente il vento stà cambiando.

    1. Scritto da Ciufolo

      Milly te lo ripeto : 1) i rimborsi elettorali si prendono e si restituiscono : voglio vederlo scritto in un bilancio certificato 2) Voglio vedere in un bilancio certificato chiunque finanzi un partito sopra una certa cifra 2) Voglio vedere dove prende i soldi per sostenere cause , pagare indennizzi , girare per l’italia , se decido di dargliene anch’io voglio vedere come li spende e cosa ne fa . E’ la trasparenza sale della democrazia , bella !

      1. Scritto da roberto

        I rimborsi elettorali non si prendono e basta, non si restituiscono. Ripeto prima di parlare bisogna quanto meno avere una vaga idea di quello che si dice http://bojafauss.ilcannocchiale.it/2012/04/09/rimborsi_elettorali_2011_li_ha.html

      2. Scritto da gino

        1- E’ una battuta? 2,2(!!!) sono problemi di voi partiti-elefanti, non del M5S. Ancora più comica è la lezione di trasparenza. E’ vent’anni che fingete di opporvi http://www.youtube.com/watch?v=3hqjvrZTZbY oppure non ci siete in aula quando si votano le leggi vergogna http://www.youtube.com/watch?v=8Cysf0EPIHM e date lezioni di trasparenza? E la vergogna sapete dove sta di casa? Vergogna certificata, naturalmente!!

  21. Scritto da il polemico

    ho dato occhiata veloce a sto famoso rendiconto,non sono ragioniere e ci capisco poco,però girano decine di milioni di euro,quanti soldi sono pubblici?comunque per me ha ragione grillo,inutile fare il moralista con soldi che poi secondo la volontà del cittadino,non dovrebbero spettarti….sono sempre soldi avuti legalmente,ma illegalmente,nel senso che una legge ad hoc ha scavalcato il volere degli elettori,specialmente se poi si è in attivo e non in pareggio

    1. Scritto da Gengis

      Pensa che a moltiplicarli sono state due leggi del tuo partito !

      1. Scritto da il polemico

        le leggi la fa uno,poi sta ad altri votarle….se uno è contrario,può sempre restituirli…ma se poi si restituissero,come si potrebbero organizzare convetion da mille e una notte?

  22. Scritto da alessandro

    In secondo luogo, la certificazione costa parecchio: basta vedere il bilancio del movimento 5 stelle di bergamo e provincia (http://www.meetup.com/beppegrillo-195/pages/TRASPARENZA_FINANZIARIA/) per capire che non avrebbe senso. Chi vuole controllare scontrini e pezze giustificative basta faccia richiesta (http://www.meetup.com/beppegrillo-195/ oppure http://www.facebook.com/groups/111963054528/10150954928724529/?notif_t=group_activity).
    Aiutate a ricostruire questo paese, invece di difendere l’indifendibile.

    1. Scritto da Jennifer

      Eh sì la certificazione costa, meglio non farla , Lusi e Belsito sono sicuramente daccordo.

      1. Scritto da alessandro

        Jennifer: hai aperto quei link che ti ho messo sopra? Se sei interessata sei invitata a vedere le fatture giustificative di spese ed entrate del bilancio del movimento e stelle di bergamo. Hai un’idea di cosa sia un bilancio certificato? Sembra di no.
        Tra l’altro, il bilancio della Lega era approvato non da un’agenzia internazionale. ma comunque da dei revisioni interni, certo con una procedura molto più influenzabile e meno seria di quella che viene fatta sul pd.
        Penso, però, che non risponderò più perchè troppi parlano a vanvera e per frasi fatte, ed ideologicamente (ma che sorpresa!). Se siete in buona fede, l’invito è di vedere cosa fa il M5S di bergamo, senza tutti quei soldi.

        1. Scritto da Jennifer

          Ma perchè dici stupidate colossali non sapendo neppure quello di cui parli ? E vorresti fare polica ? Ad es, tu sai cosa sono le società di revisione autorizzate dalla consob ? Non sono i tuoi vicini di casa con i quali giochi a tresette e quello della lega era certificato da un’agenzia internazionale de sta cippa !!

          1. Scritto da alessandro

            Jennifer: ok, non sai leggere (ormai è certificato).
            (giusto per perdere tempo: la certificazione è un procedimento tecnico, non molto differente dall’approvazione dei bilanci che fanno i revisori dei conti di ogni associazione). La differenza, che è comunque importante, è chi la fa. Nel caso del pd, una delle agenzie internazionali più quotate. Tutto questo va bene. Nel caso della lega, dei revisori. Ma non è questa la questione. Che rinuncio a spiegarti, perchè sei in malafede.

          2. Scritto da Jennifer

            Scusami per l’analfabetismo , passerò in sede da voi grillini per imparare a leggere. Per te invece spero che sia stata l’occasione per acquisire che la revisione di 2 ragionieri amici di granzeghe a base di salamelle e costine e quella effettuata da una società internazionale di revisione autorizzata dalla consob sono due cose “leggermente” diverse. Mi fa piacere.

      2. Scritto da l76bg

        se non prendi soldi pubblici (come il popolo aveva deciso) non hai bisogno di certificare un bel niente.. ma in Italia è un concetto troppo semplice, noi dobbiamo by-passare referendum, creare leggi a doc, imboscare i soldi e se scoperti..creare polemica.

  23. Scritto da vacario

    Capisco la critica politica, capisco le ragioni della campagna elettorali, ma raffigurare una persona onesta dietro le sbarre ed accomunarla a persone che si sarebbero rese responsabili di reati gravi è inaccettabile: è il solito facile populismo dei grillini, bravi e porre domande e ad eludere le risposte. Se volesimmo metterci sullo stesso piano (basso) potremmo raffigurare il loro caro leader dietro le sbarre: lui, a differenza di Antonio, non è incensurato.

  24. Scritto da alessandro

    Il certificare il bilancio è segno di depravazione e confusione politica, non di (migliore) differenza.
    La certificazione dei bilanci è pensata originariamente per spa, cioè a tutela del corretto funzionamento del mercato e degli azionisti contro quello degli amministratori (che hanno interesse a presentare il loro operato nel modo migliore possibile).
    In sostanza, il pd ammette di essere una società dedita a fare soldi, e che il suo interesse non è quello del popolo. E si pensa che il tutto sia segno di onestà. Confusione totale.

    1. Scritto da Ranger

      Alessandro sei un genio ! Non ci avevo pensato , avevano ragione Belsito e Lusi che non certificavano una mazza, ha raggione l’idv , il Pdl ecc . La trasparenza dell’uso dei soldi che si raccolgono (magari anche da lobbies che condizionano la politica con porcate inaudite) è UN OPTIONAL . La pubblicità ed il diritto a sapere dell’elettore sono escrementi di capra !! Questi diritti tu li chiami “confusione totale” , nè ? bravo grillino da arrampicata , continua così, ma prima CACCIA il bilancio certificato e magari prima di fare confronti con Misiani fatti un ripassino http://it.wikipedia.org/wiki/Beppe_Grillo

      1. Scritto da nino cortesi

        Non hai ancora capito che i cittadini non intendono più fare la figura degli scemi e dei fessi in contemporanea. Questi politici l’unica cosa che vogliono è che l’elettore non conti un tubo! E l’hanno lividamente messa in pratica in tutto e non solo con i rimborsi elettorali. Qui si tratta solo di scegliere il tipo e la durezza della reazione.

        1. Scritto da Giorgio

          I politici li hai eletti tu

          1. Scritto da @gorà glob@le

            Il maggior partito italiano è quello dell’astensione, che, notoriamente non elegge nessuno e, sommato al voto di protesta, rappresenta la maggioranza del Paese. Con il Movimento Politico 5* cresce e si afferma l’alternativa politica democratica e diretta ad un sistema servo della finanza e della crescita incontrollata, che può solo portare alla distruzione del pianeta. Per questo insultano e tremano, gridano e tremano, mistificano e tremano, falsificano e tremano. Hanno paura che il web consenta l’affermazione, tecnicamente fattibile, della democrazia diretta. I detentori del potere non si arrenderanno mai, ricorreranno ad ogni mezzo pur di impedirlo.

  25. Scritto da Ernesto

    L’unica persona tra tutti gli altri partiti italiani che in tempi non sospetti decide la massima trasparenza e correttezza , fa certificare i bilanci da una società internazionale iscritta tra i revisori consob e li pubblica su internet , viene accomunata ai Belsito e ai Lusi ? Misiani è persona onesta e capace, credo sia riconosciuto da tutti , nella mia personale opinione il miglior politico bergamasco . Dopo anni di opposizione alle nefandezze del passato governo viene accomunato in un “wanted” con con questi due , da chi ? Da degli urlatori da bar che vorrebbero guidare la nazione e , per inciso, del cui bilancio nessuno sa nulla ?

    1. Scritto da benjamin

      1- Misiani non votò contro lo scudo fiscale (un regalo ai ladri).
      2- Misiani amministra contributi elettorali che aggirano il volere dei cittadini contro il finanziamento pubblico dei partiti.
      3- Quando gli urlatori da bar andavano al funerale di Berlinguer erano parte del popolo, mentre ora sono cittadini di serie b?
      4- Da quando una democrazia può rifiutare il voto degli urlatori da bar?

      1. Scritto da Jim

        Amico, Misiani era assente giustificato in missione e parte della minoranza . Non fare confusione.

        1. Scritto da benjamin

          Nessuna confusione, amore. Un esponente della minoranza ha il dovere di votare contro leggi che il suo elettorato ritiene porcherie. Ma forse Misiani questo non lo sapeva, o forse la missione era più importante. Mi tremano i polsi…magari era una missione segreta…

  26. Scritto da spyke 5 stelle

    Bravibravibravi!!!!!

    1. Scritto da Adoss coi sape

      bene, bene, bis , urliamo ancora un pò che poi ci votano , tanto questi grulli hanno votato berlusconi e bossi vuoi che non votino anche noi ? Tra l’altro sul palcoscenico noi facciamo ridere anche di più.

  27. Scritto da lamagraz

    l’onorevole Misiani ha fatto bene, se lui sa di essere una persona con la coscienza a posto e soprattutto una persona che ha fatto il bene del partito nel rispetto delle leggi del popolo italiano, ben venga la sua querela, sparare nel mucchio e cavalcare demagocico qualunquismo aiuta solo chi non ama il proprio paese.

  28. Scritto da Alberto

    Grillo, che è il capo di un partito che non ha un bilancio certificato e pubblico, che “omette” (!?) di mettere nella bella compagnia la foto del tesoriere dell’ IDV (partito dall’oscuro bilancio come tutti gli altri con l’eccezione del PD) , si permette una porcata del genere ? E lo fa con una persona come Misiani che di sua iniziativa ha fatto certificare e pubblicare il bilancio del PD ? Che schifo.

    1. Scritto da Gianluca

      Ancora con sta storia del bilancio certificato..!! Siete paretici perché vi arrogate il diritto di sentirvi moralmente superiori agli altri , ma i vari Penati , Lusi e Tedesco non ve li ricordate più ???
      Anche la Parmalat aveva il bilancio certificato e com’è andata a finire ?
      NON DOVETE accettare i soldi del rimborso elettorale , questo è quello che DOVETE fare il resto è sono aria fritta…

      1. Scritto da Jumbo

        I soldi del rimborso elettorale NON possono essere respinti , possono essere incassati e poi restituiti . IO queste cose le voglio vedere scritte in un bilancio certificato. Dettaglietti come la CERTIFICAZIONE serve per mandare in galera quelli che sgarrano , o sei diventato ultragarantista all’improvviso secondo convenienza ?

        1. Scritto da robertinoT

          credo, sig. Jumbo, che non serva visto che ogni affermazione di Grillo viene soppesata e valutata da tutti i politici ed i giornali, penso che se questi soldi fossero stati presi Lei vedrebbe i documenti su tutte le prime pagine dei giornali, non trova?

        2. Scritto da spyke

          FALSO.
          NOI LO FACCIAMO VOI NON CI AVETE NEMMENO PROVATO.

        3. Scritto da Gianluca

          Allora restituiteli come ha fatto Movimento 5 Stelle.
          Certificare il bilancio da un revisore esterno non significa nulla , ripeto il caso Parmalat non ti ricorda nulla ?
          I partiti dovrebbero farsi certificare il bilancio da un ente super partes dello stato per avere un minimo di garanzia di reale trasparenza.
          Voi , vi fate garantisti secondo convenienza , vi siete fatti certificare il bilancio da un istituto che voi stessi avere pagato , mi spieghi dov’è la trasparenza ?? (e’ una delle tante invenzioni della politica , fumo per confondere le persone) RESTITUITE I RIMBORSI ELETTORALI, I CITTADINI NON NE POSSONO PIU’ DI PAGARE GENTE COME VOI.

          1. Scritto da Jumbo

            Gianluca non confonderi, IO sono un cittadino non politico , TU sei uno che ce stà a provà a saltare sul carrozzone . Hai presente gli scilipoti ed i razzi all’inizio dell’IDV. Chiaro ?

          2. Scritto da Gianluca

            Jumbo ti sbagli , io un lavoro che mi piace e che non sono intenzionato a lasciare.
            Da come difendi il PD faccio fatica a credere che non un sei un politico , comunque tra noi due c’è una differenza , a te riescono ancora raccontarti le loro cialtronerie e farti credere che sono bravi e onesti anche se le inchieste giudiziarie coinvolgono i loro consiglieri regionali e parlamentari , a me ormai di bufale non me ne raccontano più… Di Scilipoti ce ne sono tanti e mi sa che tanti sono in parlamento.. Mi spiace per te ma non sono il Scilipoti che credi e tu ?

          3. Scritto da marco o.

            Scilipoti e razzi saranno amici tuoi..e questo deve essere ancora più chiaro
            se non hai argomenti migliori ti inviterei a non screditare l’impegno gratuito di gente onesta facendo un mero il processo alle intenzioni